Tremonti: “Con il treno da Roma a Reggio Calabria in sole quattro ore”

Quattro ore. È questo il tempo che si è prefissato il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, per collegare Reggio Calabria e Roma con l’alta velocità ferroviaria. “Ci si è posti l’obiettivo di portare a quattro ore il tempo di collegamento tra Reggio e Roma, sullo stesso livello del tragitto Roma-Milano, un esempio di unificazione reale di questo Paese”, ha detto Tremonti. “È diritto del Mezzogiorno avere un trattamento speciale, com’era peraltro previsto nel Trattato di Roma”. Continua a leggere

Salerno-Reggio, Matteoli sicuro: “Nel 2013 pronti altri 174 km”

“Dei 440 chilometri della Salerno-Reggio Calabria circa duecento sono stati realizzati e aperti al pubblico mentre altri 174, cantierati o appaltati, saranno completati nel 2013 perché le risorse sono garantite. Mancano 60 chilometri nel tratto cosentino per i quali non sono francamente in grado di prendere impegni”. Lo ha detto a Catanzaro il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Altero Matteoli. “Vedo che su quello che dico in relazione alla Salerno-Reggio Calabria”, ha aggiunto Matteoli, “non mi si crede. Qui, tuttavia, non posso che riconfermare quella che è la situazione”. Continua a leggere

Tav Torino-Lione, la gioia di Cota: “Si parte, a maggio il via ai lavori”

Via libera alla Tav che collegherà Torino e Lione. L’ok è arrivato al termine di un tavolo istituzionale a Palazzo Chigi, chiesto dal presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota (nella foto), al sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta. “Finalmente si parte”, ha detto Cota. “A maggio-giugno deve partire il cantiere, è la tempistica per avere i fondi europei”. Il primo passo prevede il via ai lavori per il tunnel della Maddalena (Chiomonte), un’opera ritenuta propedeutica, una specie di prova generale. Il termine tecnico è “tunnel geognostico”, perché dovrà studiare le caratteristiche della montagna. Continua a leggere

Ponti di primavera, task-force dell’Anas per la sicurezza

Sono 1.250 gli addetti impiegati da Anas tra sorveglianza, pronto intervento, tecnici e sale operative e 700 i mezzi per la rete nazionale, 330 addetti e 85 mezzi soltanto per l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria. Una vera e propria task-force quella messa in campo dall’Anas per i tradizionali ponti di primavera del 1° maggio e del 2 giugno. Uomini e mezzi che dovranno garantire sicurezza e assistenza a chi viaggia. Continua a leggere

Civitavecchia-Livorno, a breve partiranno i lavori per il lotto sud

“È imminente l’avvio dei lavori per la costruzione del tratto di 15 chilometri dell’autostrada Tirrenica che collegherà Civitavecchia a Tarquinia”. Lo ha annunciato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli a margine dell’inaugurazione di un nuovo tratto della superstrada Orte-Viterbo-Civitavecchia. “Porteremo il progetto”, ha aggiunto il ministro, “al vaglio del Cipe il 29 aprile. Una volta ottenuto l’ok potrà essere aperto il cantiere”. Matteoli ha spiegato che “il primo lotto, partito da nord, è in fase di conclusione. Ora potrà partire quello da sud. L’autostrada Civitavecchia-Livorno è un’opera attesa da quasi 40 anni, e la sua costruzione favorirà anche la provincia di Viterbo”. Continua a leggere

La preoccupazione di Burlando: poche risorse per le infrastrutture

“Oggi vediamo quanto interesse c’è per le nuove opere stradali ma siamo anche un po’ preoccupati perché lavoriamo molto bene con Anas ma da un po’ di tempo la società non ha più nuovi finanziamenti”. Lo ha detto il presidente della Regione Liguria, Claudio Burlando, inaugurando la variante di Pieve di Teco, in provincia di Imperia, sulla statale 28. “Oggi vedo tanto gente che dimostra l’importanza di realizzare nuove opere viarie. Il problema è che stiamo concludendo molte opere, però mentre chiudiamo vecchi cantieri vediamo che sono sempre di meno quelli che riusciamo ad aprire”. Continua a leggere

Castelli ci crede: la Pedemontana si può aprire prima dell’Expo 2015

Il viceministro alle Infrastrutture, Roberto Castelli, è possibilista sulla chiusura del cantiere della nuova autostrada Pedemontana lombarda in tempo per l’Expo 2015. “Devo dire con soddisfazione”, ha detto a margine di un’audizione in Commissione Territorio della Regione Lombardia, “che tutti gli atti propedeutici al prosieguo dei cantieri, che come noto sono già aperti, e alla realizzazione dell’opera sono terminati”. Continua a leggere

Festa dell’Unità d’Italia, da oggi previsto traffico sulle autostrade

La festa dell’Unità d’Italia, con le celebrazioni in tutto lo stivale e il ponte vacanziero, potrebbe portare un incremento del traffico già da oggi. Autostrade per l’Italia prevede infatti flussi più intensi in uscita dalle grandi città mercoledì pomeriggio, dalle 16 alle 20, e giovedì mattina, dalle  8 alle 14. I rientri, invece, si concentreranno domenica pomeriggio, dalle 17 alle 21, e lunedì mattina. La circolazione – spiega Autostrade per l’Italia in un comunicato – sarà agevolata dalla rimozione dei principali cantieri, ad eccezione di quelli legati al potenziamento della rete, e dal blocco dei mezzi pesanti nei giorni di giovedì 17 e domenica 20 marzo dalle 8 alle 22. Ma quali saranno i tratti autostradali più trafficati? Continua a leggere

Nuovo servizio di infomobilità, “Luce Verde” per la viabilità laziale

Si chiama “Luce Verde – Regione Lazio” ed è la più avanzata centrale d’infomobilità per dotazione tecnologica e per integrazione tra fonti di informazioni sul territorio. Il servizio – già attivo e presentato dal presidente dell’Aci, Enrico Gelpi, e dal presidente della Regione Lazio, Renata Polverini – prevede la partecipazione dell’emittenza radiotelevisiva privata, cui Regione ed Automobile Club d’Italia hanno messo a disposizione gratuitamente la piattaforma per la realizzazione dei notiziari. Moltissime le informazioni garantite da “Luce Verde”. Continua a leggere

Tangenziale est esterna di Milano, presentato il progetto definitivo

Dopo la Brebemi e la Pedemontana è stato presentato il progetto definitivo della “terza sorella” delle nuove autostrade lombarde: la Tem, Tangenziale est esterna milanese. All’evento è intervenuto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni (nella foto), insieme all’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo; presenti inoltre i presidenti delle Province di Milano, Guido Podestà, di Monza e Brianza, Dario Allevi, e di Lodi, Pietro Foroni. “Il progetto definitivo della Tem”, ha detto Formigoni, “completa il trittico delle grandi opere di viabilità che Regione Lombardia ha voluto, ossia la Pedemontana, la Brebemi e la Tangenziale est esterna di Milano, che permette lo scorrimento veloce lungo l’asse della Lombardia, il famoso corridoio 5, aumentando la velocità e la sicurezza di transito delle persone e delle merci e anche migliorando la situazione complessiva dell’intero Nord Italia”. Continua a leggere