Grasso: Il settore auto ha un ruolo centrale, dà lavoro a 1,2 milioni di persone

Nel settore automotive “si concentra un alto tasso di innovazione anche in relazione alla sfida ecologica, un’alta complessità tecnico-organizzativa e una delle più generose fonti di occupazione”. L’intera filiera della automotive “dà lavoro a 1,2 milioni di persone, delle quali 500mila impegnate nelle fasi industriali. In un’Europa che ha deciso di elevare al 20 per cento del Prodotto interno lordo il contributo delle attività manifatturiere, l’industria dell’auto non può non avere un ruolo centrale”. Continua a leggere

Nasce la Consulta per l’automotive, aziende e istituzioni unite contro la crisi

Imprese e istituzioni allo stesso tavolo per trovare soluzioni utili a superare la crisi del settore auto. Parte al Ministero dello Sviluppo economico la Consulta permanente per l’automotive, un nuovo organismo istituito giovedì 24 ottobre sul “modello dell’Automotive council britannico”, come ha spiegato il sottosegretario Claudio De Vincenti. “È stata una riunione costruttiva con molta voglia di trovare soluzioni a un settore chiave particolarmente colpito dalla crisi”, ha commentato il sottosegretario. Ma l’avvio della Consulta è stato caratterizzato anche dalle polemiche per l’esclusione dal tavolo dei sindacati. Continua a leggere

La vendita delle auto su Internet sarà un modo per uscire dalla crisi

Le auto si vendono sempre più utilizzando Internet. Lo sconfinato mondo della rete è decisamente importante per un settore che in questo periodo sta vivendo una profonda crisi. Una crisi che potrebbe essere superata proprio grazie al web. Di questo si è parlato a “Internet Motors”, un evento interamente dedicato all’attuale status del settore automotive in Internet e promosso da società specializzate in questo particolare ambito all’Hotel Principe di Savoia di Milano.  Continua a leggere

MotorShow, sei anteprime mondiali e un giro d’affari da 971 milioni

Mancano ormai pochissimi giorni alla 35ª edizione del MotorShow di Bologna, che aprirà al pubblico il 4 dicembre. Un appuntamento da non perdere per gli amanti dei motori, considerando che ci saranno 47 anteprime, tra cui sei mondiali e cinque europee. La regina del salone sarà senza dubbio la Ferrari 458 Challenge, che ha scelto proprio la rassegna bolognese per il suo debutto mondiale. Tra le altre novità, l’esordio europeo della Range Rover Evoque 5 Porte, l’anteprima mondiale di due facelift della Opel: la nuova Antara e la nuova Corsa e quella del concepì di Peugeot EX1. Continua a leggere

Auto Europa 2011, i giornalisti premiano l’Alfa Romeo Giulietta

È la Giulietta la vincitrice del premio Auto Europa 2011. Con 349 voti, l’auto dell’Alfa Romeo ha staccato nell’ordine la Citroen DS3, seguita dalla Peugeot RCZ. Quarto posto per la Volvo S60, seguita dalla Bmw Serie 5 berlina; sesta la Bmw X1. Il premio, che quest’anno compie 25 anni, è stato assegnato a Firenze dai giornalisti dell’Unione italiana giornalisti dell’Automotive (Uiga), durante la kermesse Viva l’auto. Continua a leggere