Giovane cremonese picchia il capo dei vigili: lo aveva fermato per un controllo

Questa non è l’estate più calda del secolo, anzi, ma a quanto pare a qualcuno basta un po’ di caldo per perdere la testa. Un automobilista 27enne di Piadena (Cremona) è stato infatti arrestato dai carabinieri della stazione di Rubiera (Reggio Emilia) con le accuse di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. Cos’era successo prima? Semplice, un agente della polizia locale del paese reggiano, anzi non un agente qualsiasi, bensì il comandante della locale di Tresinaro Secchia, Giuseppe Megale, lo aveva fermato per un normale controllo. Continua a leggere

Come risparmiare al volante? Cambiare marcia in fretta e non superare i 110 all’ora

Va bene scegliere l’hotel con il miglior rapporto qualità prezzo. Va bene anche aspettare i saldi per fare gli acquisti giusti in vista delle vacanze. Ma, a volte, ci si dimentica che il risparmio passa anche attraverso alcune regole da rispettare mentre si è al volante. Norme che in un periodo in cui gli italiani si spostano per le vacanze estive assumono ancora più valore. Risparmio economico, ma anche rispetto per l’ecologia e attenzione alla sicurezza sono i cardini di un vero e proprio decalogo stilato da Legambiente. Continua a leggere

Sabato da “bollino nero” per l’esodo, non partite senza esservi prima informati

Sarà un vero e proprio lavoro di squadra, che vedrà coinvolti il ministero dei Trasporti, l’Anas, la Polizia Stradale, Autostrade per l’Italia, l’Aci e l’Aiscat. Tutti insieme per un unico obiettivo: garantire un esodo estivo il più fluido possibile. Maggiori controlli, più informazione e assistenza sono i cardini sui quali si basa il piano per l’esodo, presentato mercoledì dal ministro Altero Matteoli. Un esodo che, secondo le previsioni, dovrebbe essere simile a quello del 2010.

Continua a leggere

Meno incidenti a Brescia, Bergamo, Cremona e Mantova: morti scesi del 28%

In Lombardia, o almeno nella fascia orientale della regione, si muore di meno sulle strade. Negli ultimi cinque anni, infatti, nelle province di Brescia, Bergamo, Cremona e Mantova sono diminuiti gli incidenti stradali (-10 per cento), i morti (-28 per cento) e i feriti (-12 per cento). Il risultato emerge da un’analisi diffusa da Alot, Agenzia della Lombardia Orientale per i trasporti e la logistica, nell’ambito del progetto europeo Sol Save our lives, che ha l’obiettivo di promuovere una mobilità sostenibile, aumentare la consapevolezza sui problemi della sicurezza stradale e contribuire al raggiungimento di una maggiore qualità delle condizioni di vita. Continua a leggere

Altro ritocco alle accise, salgono i prezzi da Ip, Q8, Tamoil e TotalErg

Dopo il maxi-aumento di martedì (clicca qui per leggere l’articolo di Stradafacendo), questa mattina i prezzi di benzina e diesel sono tornati a salire a causa del nuovo aggiustamento alle accise (+0,19 centesimi) deciso per finanziare cinema, spettacoli e interventi culturali. Dal monitoraggio di Quotidiano Energia emerge infatti che questa mattina hanno ritoccato i prezzi raccomandati Ip (+0,6 cent sulla benzina, +1,3 cent sul diesel), Q8 (+0,5 cent su entrambi i prodotti), Tamoil (+0,3 cent su tutte e due i carburanti) e TotalErg (+1 cent sulla verde, +0,3 cent sul diesel). Continua a leggere

Asfalto gruviera in Toscana, l’Anas corre ai ripari: pronti 3,5 milioni

Le strade della Toscana non sono certo un biliardo. Buche e avvallamenti sono una costante per gli automobilisti e i camionisti che ogni giorno percorrono le statali. Ora l’Anas cerca di correre ai ripari e di rattoppare quel “gruviera”. Sulla Gazzetta Ufficiale di lunedì 6 giugno sono infatti stati pubblicati due bandi di gara del valore complessivo di oltre 3,5 milioni di euro per lavori di risanamento delle pavimentazioni su alcuni tratti delle strade statali in provincia di Arezzo. Continua a leggere

Sarà boom di macchine pulite? Autolavaggio sexy a Pordenone

Non si lamenteranno per qualche alone e sicuramente nemmeno per qualche minuto di ritardo nel lavaggio dell’auto. C’è da scommetterci, gli automobilisti che sceglieranno di portare la propria macchina a lavare al distributore di Corso Lino Zanussi a Porcia, in provincia di Pordenone, avranno molta più pazienza del solito. Perché lì, per quattro sabati (4 giugno, 2 e 30 luglio, 17 settembre), il servizio sarà effettuato da alcune splendide ragazze italiane, dai 19 ai 21 anni, in abiti succinti. Continua a leggere

Il Salone dell’auto non cambia casa Motor Show a Bologna fino al 2021

Il Motor Show resta a Bologna. Lo storico appuntamento che ogni anno richiama nella città emiliana gli appassionati dei motori non cambia sede almeno per i prossimi dieci anni. Lunedì mattina, Gl Events e BolognaFiere hanno infatti siglato un accordo che conferma l’organizzazione del Salone internazionale dell’automobile nel quartiere fieristico bolognese fino al 2021. Con l’intesa, hanno spiegato il presidente Franck Glaizal e l’ad di Gl Events Giada Michetti, assieme al presidente di BolognaFiere Roversi Monaco e il consigliere delegato Duccio Campagnoli “BolognaFiere Spa e Gl Events Italia rinnovano con reciproca soddisfazione una collaborazione per mantenere e sviluppare a Bologna il più importante evento italiano dedicato all’automobile”. Continua a leggere

Semafori pilotati e multe irregolari, 225 automobilisti chiedono i danni

Sono 225 gli automobilisti, multati per essere passati col rosso dopo essere stati fotografati dai T-Red (i cosiddetti semafori intelligenti), che hanno chiesto di costituirsi parte civile nell’udienza preliminare a carico di 33 persone, tra cui una quindicina di comandanti della polizia locale, alcuni sindaci di piccoli centri e altri funzionari pubblici. Gli imputati sono accusati di aver pilotato le gare d’appalto per piazzare i T-Red sulle strade di 35 piccoli e medi Comuni sparsi in tutta Italia, da Nord a Sud. Continua a leggere

Climatizzatore, salute a rischio senza una corretta manutenzione

Fino a una decina di anni fa era un optional non per tutti, ma oggi avere il climatizzatore d’aria manuale o automatico sull’auto è diventato imprescindibile. Erroneamente molti pensano però che non abbia bisogno di alcuna manutenzione. Un impianto difettoso può invece dare diversi problemi. Dal cattivo odore nell’auto, alla scarsa refrigerazione, fino alle malattie, in particolare reazioni allergiche e mal di testa. Il filtro del climatizzatore dell’automobile dovrebbe essere sostituito almeno una volta all’anno, meglio ogni sei mesi. È comunque sempre bene farlo controllare quando si sottopone l’auto ai controlli periodici. Continua a leggere