Scandalo emissioni, 30 auto nel mirino. Opel respinge le accuse degli ambientalisti

I tecnici del ministero dei Trasporti tedesco hanno rilevato irregolarità nei livelli di emissione di Co2 di 30 modelli di auto. Lo sostiene il settimanale Spiegel in un’anticipazione di un articolo che uscirà sul numero di sabato. Secondo Spiegel le autorità tedesche condurranno ulteriori test sulle auto che hanno ottenuto l’omologazione in Germania. Il settimanale conferma la presenza tra le vetture coinvolte della Opel Zafira con motore diesel.  Continua a leggere

Inquinamento, consumi alti, meno sicurezza: troppe auto vecchie sulle strade

Le auto si cambiano sempre più tardi e sulle strade circolano vetture sempre più vecchie. Oggi l’età media è di 9,5 anni e le auto con più di 14 anni sono il 28,4 per cento del parco circolante (quasi 10 milioni). In Europa l’età media è di 8 anni e mezzo. Ma il risparmio forzato degli italiani si trasforma in un costo: con le auto più vecchie sulle strade si inquina e si consuma più carburante. I costi di manutenzione aumentano e la sicurezza diminuisce. Continua a leggere

Chi cambia auto non paga il bollo. La Lombardia aiuta chi vende i diesel Euro 3

Chi vende la propria auto diesel Euro 3 per passare a un veicolo meno inquinante non pagherà il bollo. Succede in Lombardia, dove la Regione ha deciso di combattere lo smog anche con dei contributi economici. Nel bilancio 2014, infatti, sono stati previsti 12 milioni di euro all’anno per incentivare proprio chi possiede un veicolo diesel Euro 3 a passare a uno meno inquinante tramite l’esenzione del pagamento del bollo. Un intervento in controtendenza rispetto a quello che succede in Europa. L’Agenzia europea dell’ambiente (Aea) dice infatti che nel nostro continente, a scapito della salute, cresce il consumo del diesel nel settore trasporti. Continua a leggere

Strade piene di auto vecchie e inquinanti, una su tre ha più di 12 anni

Delle carrette inquinanti. Le strade italiane, soprattutto quelle del Sud, sono ormai piene di auto immatricolate da più di dodici anni. Un’auto su tre, il 33,68 per cento, di quelle che circolano nel nostro Paese è stata immatricolata prima del 2001. Euro 0, euro 1 o euro 2 con livelli di sicurezza e di inquinamento molto lontani dai modelli di recente produzione. I dati emergono da un’analisi che il Centro Studi Continental ha fatto prendendo in esame le 37 milioni di vetture circolanti al primo gennaio 2013.  Continua a leggere

Spese per l’auto: il meccanico ha sorpassato il concessionario

La cifra che gli italiani spendono per riparare l’auto ha superato, per la prima volta nella storia, quella dell’acquisto. Nel 2012 abbiamo sborsato, per manutenzioni e riparazioni della macchina, 26,919 miliardi di euro mentre per comperare auto nuove sono stati spesi 26,515 miliardi. Nonostante il sorpasso, nel 2012 la spesa per manutenzione e riparazione è calata, con una contrazione del 10,5 per cento rispetto al 2011. Per l’Osservatorio Autopromotec, che ha diffuso i dati, si tratta di “un effetto della crisi economica che sta determinando riduzioni anche di spese assolutamente necessarie come quelle per la manutenzione e le riparazioni delle macchine”.  Continua a leggere

Lotta allo smog: in Europa si fermano le auto, in Ghana si spengono i frigoriferi

È lotta allo smog a tutto campo in ogni Paese del mondo. Così mentre in Italia e in Europa si pensano di fermare le auto, in Africa c’è chi ha bloccato addirittura i frigoriferi. Proprio così e visto che non si tratta del Polo Nord ma del Ghana non è facile fare a meno di questo elettrodomestico. Il governo ghanese ad ogni modo ha deciso di bandire solo l’importazione di frigoriferi di seconda mano, in maggioranza provenienti dall’Europa, nel tentativo di limitare i consumi energetici e di ridurre le emissioni di Cfc, uno dei più potenti gas serra.  Continua a leggere

Troppo smog, a Roma tornano le targhe alterne: mercoledì ferme le dispari

C’è troppo smog e il comune di Roma ha deciso di istituire le targhe alterne. Il Campidoglio ha disposto il divieto per le dispari mercoledì 9 gennaio e per le pari, incluso lo zero, per giovedì 10 gennaio. “Il dipartimento Ambiente di Roma Capitale sta seguendo l’evoluzione della qualità dell’aria sulla base dei dati Arpa relativi ai livelli di inquinamento atmosferico, che negli ultimi giorni hanno superato i limiti imposti sia per il particolato fine (Pm10) che per il biossido di azoto (No2)”, spiega il Comune.  Continua a leggere

Le vostre auto inquinano molto meno di prima: in Grecia premiato il Gruppo Fiat

Non sono tempi facili per il mondo dell’auto, ma chi opera in maniera ecologica ha ancora le sue soddisfazioni. I cambiamenti climatici e la crisi energetica hanno dimostrato la necessità di riconsiderare il concetto di automobile, allo scopo, fra l’altro, di sviluppare soluzioni per la protezione dell’ambiente. Il Gruppo Fiat, per esempio, è stato premiato proprio in uno dei Paesi al centro della crisi europea, la Grecia, per il significativo contributo dato alla riduzione delle emissioni di CO2. Nel 2011 le vetture di Fiat, Alfa Romeo, Abarth vendute sul mercato ellenico hanno registrato una media di 122,26 g/km di CO2 corrispondenti a una riduzione dell’8,7 per cento rispetto al 2010 (133,9 g/km).  Continua a leggere

Soldi per chi cambia l’auto: la Regione Lombardia pensa agli incentivi

Incentivi per chi cambierà l’auto inquinante. La proposta arriva da Leonardo Salvemini, neo assessore all’Ambiente della Regione Lombardia. In un’intervista a Il Giornale, Salvemini indica alcune priorità per migliorare la qualità dell’aria: “Sarebbe bene tornare alla politica degli incentivi. Nel prossimo bilancio è assolutamente necessario che la Regione trovi il modo per finanziarli”. Continua a leggere

Un Smart elettrica compresa nel biglietto. Premiato il milionesimo viaggiatore di Italo

Ntv ha premiato il milionesimo viaggiatore di Italo con una Smart electric drive. “Siamo davvero lieti per questo importante traguardo di Italo”, ha detto Vittorio Braguglia, amministratore delegato di Mercedes-Benz Roma, “una tappa importante che sarà sicuramente di buon auspicio per la nuova generazione di smart elettrica e, più in generale, per la mobilità a zero emissioni sulle strade delle nostre città”. Il concorso “Il milionesimo Viaggiatore” ha visto Smart electric drive protagonista insieme a Ntv nella promozione di soluzioni di mobilità eco-sostenibili. Dallo scorso mese di giugno, nelle agenzie Hertz delle stazioni di Roma Tiburtina e Roma Ostiense, i viaggiatori di Italo possono noleggiare a condizioni privilegiate una Smart fortwo electric drive e contribuire così alla tutela dell’ambiente in città. Continua a leggere