700 milioni per l’autotrasporto, Giachino convoca le associazioni

Il sottosegretario ai Trasporti, Bartolomeo Giachino (nella foto), ha convocato le associazioni dell’autotrasporto mercoledì 16 marzo per definire le modalità di impiego dei 700 milioni di euro previsti dalla Finanziaria 2011 per il settore. Martedì pomeriggio si riunirà invece l’Osservatorio sui costi minimi di sicurezza. Lo ha reso noto all’Ansa lo stesso Giachino. Continua a leggere

Settant’anni passati in fuoristrada,
buon compleanno alla Jeep

Difficilmente un marchio diventa sinonimo di un’intera categoria di veicoli. È successo per la casa automobilistica Jeep, che ha compiuto settant’anni e che da tempo è sinonimo di auto fuoristrada. La Jeep nasce sulla carta nel luglio 1940, quando l’Esercito degli Stati Uniti varò il programma per un “veicolo leggero da ricognizione” destinato a prendere il posto delle Ford T modificate allora in uso. A rispondere all’appello furono la Willys-Overland e la American Bantam Car, seguite a breve dalla Ford Motor Company. Continua a leggere

Spionaggio sull’auto elettrica,
Renault licenzia tre top manager

Tre top manager licenziati. Una guerra economica tra case automobilistiche. Segreti aziendali sulle auto elettriche che filtrano. Ci sono tutti gli elementi per un film di spionaggio nello scandalo che sta facendo tremare il colosso automobilistico francese Renault. Dopo la sospensione dei tre dirigenti sospettati di spionaggio industriale, la vicenda si è trasformata anche in affare di Stato, con l’intervento del ministro dell’Industria, Eric Besson – come riporta un’agenzia Ansa – che, sottolineando la gravità del caso, non ha esitato ad affermare: “L’espressione guerra economica in questo caso è appropriata”. Continua a leggere

Aumentano i controlli sulle strade, diminuiscono incidenti e morti

Aumentano i controlli sulle strade, con più conducenti sottoposti all’alcoltest, e diminuiscono incidenti e vittime sulle strade. È questo il bilancio degli interventi del 2010 di Carabinieri e Polizia stradale. Controlli che hanno portato anche al ritiro di 84mila patenti e alla decurtazione di 4 milioni di punti. In netta crescita anche i controlli sul trasporto merci. Entrando nel dettaglio, gli incidenti rilevati da Polstrada e Carabinieri sono stati 104.437 (-5,7 per cento), con 2.444 morti (80 meno del 2009, -3,2 per cento) e 75.463 feriti (-6 per cento). Continua a leggere

Muoversi in città senza inquinare,
l’Europa stanzia 18 milioni di euro

La Commissione Europea ha stanziato 18 milioni di euro per finanziare progetti nell’ambito del programma “Civitas Move, Sustainable surface transport – strategie di trasporto urbano sostenibile”. Come riporta l’agenzia Ansa, si tratta di un programma di cooperazione finalizzato a sostenere iniziative e azioni di sviluppo del trasporto urbano sostenibile secondo i principi e le linee direttrici del Settimo Programma Quadro della Ricerca.
Il bando ha identificato due aree sulle quali si dovranno esercitare i partecipanti. Continua a leggere

Il mercato dell’auto in retromarcia, si torna ai valori di 15 anni fa

Ritorno al passato. Il mercato dell’auto continua a calare, tanto che i dati che verranno diffusi mercoledì dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, riporteranno il settore indietro di 15 anni. Lo conferma in un’intervista rilasciata all’Ansa il direttore del Centro Studi Promotor, Gianprimo Quagliano. “Per il mercato dell’auto in Italia si profila l’agosto più basso degli ultimi 15 anni, con una flessione di almeno il 20 per cento rispetto allo scorso anno”, conferma Quagliano. Continua a leggere

Sciopero generale in India,
autotrasportatori protagonisti

Gli autotrasportatori sono stati tra i maggiori protagonisti della giornata di sciopero nazionale (‘Bandh’) contro l’aumento del costo della vita e in particolare dei carburanti in India. L’aumento del costo del gasolio e della benzina potrebbe creare gravi problemi al normale svolgimento delle attività soprattutto in quegli Stati indiani in cui il partito del Congresso di Sonia Gandhi non è al potere. Alla manifestazione hanno infatti aderito tutti partiti di opposizione. Continua a leggere

L’Alfa Romeo compie cento anni,
nel fine settimana raduno a Milano

Cent’anni di storia, con modelli che hanno trasformato un marchio in mito. Giovedì 24 giugno, l’Alfa Romeo compie cent’anni e per festeggiare l’avvenimento gli alfisti di tutto il mondo si mobiliteranno in un maxiraduno che animerà le principali piazze milanesi nel fine settimana. Tanti sono i modelli che hanno contribuito a scrivere la storia del marchio lombardo: dal primo modello, la 24 HP del 1910 che viaggiava ai mitici cento all’ora e da cui derivarono le prime auto da competizione, fino alla nuovissima Giulietta (nella foto)Continua a leggere

Codice della strada, tolto l’obbligo del casco per i bimbi in bicicletta

Il lungo iter per il nuovo Codice della strada regala novità giorno dopo giorno. Le ultime provengono dalla commissione Trasporti della Camera che ha approvato una serie di modifiche alla riforma del Codice della strada sul testo già vagliato dal Senato. In particolare, come riporta l’agenzia Ansa, è stato rimosso l’obbligo dell’uso del caschetto in bici per i minori di 14 anni e del seggiolino per il loro trasporto in moto (misura applicata soltanto in Belgio). Introdotto anche l’obbligo di una prova pratica di guida per condurre le minicar. Inoltre, ci saranno sanzioni più dure per coloro che, proprietari e officine, truccano i mezzi e i ciclomotori. Per gli autovelox, inoltre, è stato stabilito che non possano essere istallati a meno di un chilometro dal segnale del limite di velocità in modo “da impedire brusche frenate”. Continua a leggere

I camionisti pronti a bloccare i tir: la paralisi delle merci a giugno?

Si fa sempre più reale il pericolo che a metà giugno l’Italia possa restare paralizzata dal fermo nazionale dei tir. Dopo oltre quattro mesi dalla firma del protocollo con cui il Governo si era impegnato a indicare un quadro normativo adeguato per l’autotrasporto, la categoria sembra infatti decisa a  non attendere oltre: “la settimana prossima convocheremo la presidenza, che ha mandato dell’esecutivo, per fissare la data del fermo”, ha dichiarato il presidente della Fai (Federazione autotrasportatori italiani), Paolo Uggé, riferendosi alla decisione della protesta che dovrebbe essere presa da tutte le organizzazioni aderenti ad Unatras, riconducibili a Rete Imprese Italiane. Continua a leggere