Cantieri infiniti, altri casi in Sardegna e Sicilia: difficoltà per la Sassari-Olbia e la Siracusa-Gela

Quella dei cantieri infiniti, con i lavori che iniziano ma che non vedono mai il taglio del nastro, è una storia che si ripete. Gli ultimi casi riguardano la Sardegna e la Sicilia, due isole unite da un destino molto simile. Quello sardo riguarda il quarto lotto della Sassari-Olbia. L’Anas ha infatti comunicato di aver risolto “per i gravi ritardi nell’esecuzione dei lavori” il contratto con l’Impresa Grandi Lavori Fincosit e di aver attivato “le procedure preliminari per il riaffido dei lavori”. Continua a leggere

Ponti e viadotti da sistemare, Anas investe 20 milioni per la manutenzione straordinaria

Anas investe 20 milioni di euro per la manutenzione di ponti e viadotti. Mercoledì è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale un bando di gara “per lavori sulle opere d’arte (ponti e viadotti) in regime di accordo quadro, di durata triennale, per un totale complessivo di 20 milioni di euro. La gara”, spiega una nota dell’Anas, “verrà aggiudicata sulla base del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa in base al miglior rapporto qualità/prezzo”. Continua a leggere

Strade distrutte dal terremoto, definiti gli interventi prioritari per ripristinare la viabilità

Sono 408 gli interventi prioritari per il ripristino della viabilità nelle zone terremotate del Centro Italia. Il valore complessivo degli interventi è di 389 milioni di euro. Il capo del Dipartimento della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, ha approvato il primo stralcio del programma definito da Anas, di concerto con le Regioni e i gestori stradali, per gli interventi di ripristino e messa in sicurezza della rete stradale interrotta o danneggiata a causa dei terremoti che hanno colpito il Centro Italia a partire dallo scorso 24 agosto.

Continua a leggere

Statale Salaria, nelle Marche partiti i lavori per la variante di Trisungo: sarà pronta in tre anni

Sono partiti i lavori per la realizzazione della variante al tracciato della strada statale 4 Salaria nei comuni di Arquata del Tronto e Acquasanta Terme, in provincia di Ascoli Piceno. “L’intervento rientra nel piano Anas di potenziamento e completamento delle infrastrutture viarie dell’Area del cratere sismico. I lavori consentiranno infatti di superare le criticità di accessibilità al territorio legate all’orografia del territorio e alla tortuosità del tracciato attuale, innalzando i livelli di servizio dell’infrastruttura nonché gli standard di sicurezza per la circolazione”, ha detto il presidente di Anas Gianni Vittorio Armani.  Continua a leggere

Si pagherà il bollino per circolare sulle strade statali dell’Anas? Il Governo dice no

“Non c’è allo studio alcuna ipotesi di bollo stradale aggiuntivo che riguardi le strade Anas”. Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti smentisce l’ipotesi di una sorta di vignetta sulle strade statali. Martedì Il Messaggero aveva scritto che il nuovo bollo auto sarebbe servito per “pagare il transito su strade che per ora sono gratuite, tutte quelle cioè, attualmente in gestione all’Anas, la società pubblica che si occupa della manutenzione stradale”.  Continua a leggere

Strade più sicure da Nord a Sud, parte la terza fase di #bastabuche: appalti per 295 milioni

Ha preso ufficialmente il via con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale di cinque nuovi Accordi quadro la terza fase di #bastabuche, l’operazione dell’Anas creata per migliorare le condizioni delle strade di tutta Italia. La prima fase del progetto #bastabuche è stata avviata da Anas a fine dicembre 2015 per un valore di circa 300 milioni di euro, mentre la seconda (da 295 milioni) è partita a fine luglio 2016. Con la terza fase, da 295 milioni di euro, salgono a 890 milioni di euro gli investimenti di Anas per questa operazione su tutto il territorio nazionale. Ottanta milioni sono destinati alle strade del Nord, 80 al Centro, 80 al Sud; alla Sicilia sono stati destinati 30 milioni di euro e alla Sardegna 25.

Continua a leggere

Orte-Mestre, l’Anas investe in manutenzione: pubblicati tre bandi per 169 milioni di euro

Non si fermano gli investimenti per la riqualificazione dell’itinerario E45-E55 Orte-Mestre. Mercoledì l’Anas ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale tre gare d’appalto del valore complessivo di 169 milioni di euro per interventi di manutenzione nel prossimo triennio in Umbria, Toscana ed Emilia Romagna, che si aggiungono ai 55 milioni di euro per il ripristino della pavimentazione già in corso di aggiudicazione. “Stiamo dando attuazione”, ha affermato il presidente dell’Anas Gianni Vittorio Armani, “al più importante investimento mai destinato a questa infrastruttura, in linea con la nuova strategia di Anas che punta sulla manutenzione e sulla valorizzazione della rete stradale esistente, al fine di innalzare il livello di servizio e gli standard di sicurezza per la circolazione”.

Continua a leggere

Delrio: “La Salerno-Reggio Calabria è il simbolo della rinascita del Mezzogiorno”

“La nuova A3 è il simbolo della rinascita del Mezzogiorno. Bisogna vivere e crescere insieme, solo così si possono superare le difficoltà”. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, intervenendo a Mormanno alla sottoscrizione di una convenzione per la realizzazione di strade alternative all’A3 nell’area del Macrolotto 3.2. “L’Anas in Calabria sta correndo”, ha aggiunto Delrio.  Continua a leggere

Terremoto, una frana blocca la statale Salaria ad Acquasanta Terme: lunghe code tra Rieti e Ascoli

Mattinata difficile per la viabilità nella zone del terremoto al confine tra Marche e Lazio. Martedì sera una frana si è abbattuta lungo la Salaria, al chilometro 159, fra il comune di Acquasanta Terme e la frazione di Quintodecimo, in provincia di Ascoli Piceno. Nella notte ci sono stati altri piccoli crolli e la transitabilità è consentita solo ai mezzi di soccorso, con deviazioni a tratti e conseguenti lunghe code lungo tutto il percorso. Vigili del fuoco, operai e tecnici sono al lavoro insieme alla Protezione civile.  Continua a leggere

Il traffico aumenta, ma l’esodo non è stato un incubo: “Gli automobilisti viaggiano informati”

Autostrada A3 sab 6 agosto - Atena Lucana - Sala Consilina 3Esodo con pochi disagi per chi nel fine settimana ha raggiunto le località di vacanza con l’auto. Nonostante il traffico in aumento del 3 per cento rispetto allo scorso anno, l’Anas non ha registrato “particolari disagi”, con “traffico scorrevole” soprattutto sabato, la giornata da bollino nero nella quale erano concentrate le grandi partenze. Merito delle “partenze più diluite”, spiega l’Anas, e della “scelta di viaggiare informati”. Continua a leggere