La Salerno-Reggio volta pagina, ora l’Autostrada del Mediterraneo mostra il Sud ai turisti

Da A3 ad A2. Da autostrada-cantiere ad autostrada-itinerario. Cambia il nome, ma cambia anche la sostanza. Dopo decenni di disagi, la Salerno-Reggio Calabria si prepara a una nuova vita: ora l’Autostrada del Mediterraneo vuole essere un’infrastruttura moderna, in grado di portare turisti nel cuore del Sud del Paese. Un punto di partenza dal quale scoprire itinerari diversi, tra panorami, storia, sapori e profumi del Meridione.  Continua a leggere

Salerno-Reggio Calabria, per completarla servono tre miliardi di euro

Per completare l’autostrada Salerno-Reggio Calabria servono 3 miliardi di euro. Lo ha detto il presidente dell’Anas, Pietro Ciucci, in occasione della presentazione del bilancio dell’esodo estivo. Quest’estate, sulla Salerno-Reggio Calabria non ci sono stati grossi disagi tanto che, come ha spiegato l’Anas, anche nei giorni di maggiore affluenza il tempo di percorrenza è stato di quattro ore. Risultato ottenuto, ha spiegato Ciucci, “anche per la riduzione dei chilometri di interruzione per cantieri, 10 rispetto ai 90 in media negli anni passati”. Continua a leggere

Grande raccordo e Roma-Fiumicino, ora sono disponibili i tempi di percorrenza

Le informazioni per chi viaggia sono preziosissime. Da giovedì 25 luglio anche chi percorre il Grande raccordo anulare di Roma e l’autostrada A91 Roma-Fiumicino potrà leggere su alcuni dei pannelli a messaggio variabile i tempi necessari per raggiungere l’aeroporto oppure i principali nodi di interconnessione senza superare i limiti di velocità. Lo ha comunicato l’Anas, che ha presentato il nuovo servizio in occasione della conferenza stampa di inizio dell’esodo estivo stradale e autostradale. Continua a leggere

A3 Salerno-Reggio Calabria, per l’esodo estivo pronti altri 40 chilometri

“Alla fine del 2013 tutti i cantieri attualmente in corso della Salerno-Reggio Calabria verranno completati”. Lo ha ribadito l’amministratore unico di Anas Spa, Pietro Ciucci. “Manteniamo l’impegno già assunto, abbiamo detto che entro la fine di quest’anno verranno completati i cantieri attualmente aperti, in corso”, ha spiegato Ciucci a margine della firma di un protocollo d’intesa con il Comune di Napoli, il Miur Campania e l’associazione Meridiani sulla sicurezza stradale.  Continua a leggere

Salerno-Reggio Calabria, aperto un nuovo svincolo: è costato 34 milioni di euro

Sono stati aperti al traffico lunedì mattina il nuovo svincolo di Lauria Nord (Potenza) e due chilometri a doppia carreggiata nel tratto lucano dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria: i lavori per la realizzazione dello svincolo sono costati 34 milioni di euro e rientrano nei 988 milioni di euro per il progetto del secondo macrolotto (31 chilometri in totale, di cui 21 in Basilicata). L’amministratore unico dell’Anas, Pietro Ciucci, ha evidenziato che quello del’A3 “non è un progetto di ammodernamento”, ma “la costruzione di un nuovo tracciato”, che rappresenta “la più grande opera infrastrutturale mai realizzata nel Sud d’Italia”, e che “relativamente alle opere in corso di realizzazione, verrà concluso entro la fine del 2013”. Continua a leggere

Salerno-Reggio Calabria, l’Anas soddisfatta: “È già un’altra autostrada”

“Il nostro impegno sulla Salerno-Reggio Calabria ormai è principalmente in Calabria, per il 90 per cento o forse più. Noi abbiamo l’impegno a completare tutti i cantieri in corso entro il prossimo anno. Questa è la nostra sfida e contiamo di riuscire a rispettare le scadenze”. Così Pietro Ciucci ha risposto alle domande dei cronisti sull’A3 Salerno-Reggio Calabria durante un sopralluogo ai cantieri. L’amministratore unico dell’Anas ha annunciato che entro la prossima estate, in occasione dell’esodo, aprirà il tratto di Sant’Elia, compresa la galleria di Barritteri, che sta ultimando i lavori. Il completamento del quinto e sesto macrolotto, ha promesso Ciucci, della Salerno-Reggio Calabria rimangono previsti per luglio 2013.  Continua a leggere

Salerno-Reggio, Matteoli sicuro: “Nel 2013 pronti altri 174 km”

“Dei 440 chilometri della Salerno-Reggio Calabria circa duecento sono stati realizzati e aperti al pubblico mentre altri 174, cantierati o appaltati, saranno completati nel 2013 perché le risorse sono garantite. Mancano 60 chilometri nel tratto cosentino per i quali non sono francamente in grado di prendere impegni”. Lo ha detto a Catanzaro il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Altero Matteoli. “Vedo che su quello che dico in relazione alla Salerno-Reggio Calabria”, ha aggiunto Matteoli, “non mi si crede. Qui, tuttavia, non posso che riconfermare quella che è la situazione”. Continua a leggere

Ponti di primavera, task-force dell’Anas per la sicurezza

Sono 1.250 gli addetti impiegati da Anas tra sorveglianza, pronto intervento, tecnici e sale operative e 700 i mezzi per la rete nazionale, 330 addetti e 85 mezzi soltanto per l’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria. Una vera e propria task-force quella messa in campo dall’Anas per i tradizionali ponti di primavera del 1° maggio e del 2 giugno. Uomini e mezzi che dovranno garantire sicurezza e assistenza a chi viaggia. Continua a leggere

Festa dell’Unità d’Italia, da oggi previsto traffico sulle autostrade

La festa dell’Unità d’Italia, con le celebrazioni in tutto lo stivale e il ponte vacanziero, potrebbe portare un incremento del traffico già da oggi. Autostrade per l’Italia prevede infatti flussi più intensi in uscita dalle grandi città mercoledì pomeriggio, dalle 16 alle 20, e giovedì mattina, dalle  8 alle 14. I rientri, invece, si concentreranno domenica pomeriggio, dalle 17 alle 21, e lunedì mattina. La circolazione – spiega Autostrade per l’Italia in un comunicato – sarà agevolata dalla rimozione dei principali cantieri, ad eccezione di quelli legati al potenziamento della rete, e dal blocco dei mezzi pesanti nei giorni di giovedì 17 e domenica 20 marzo dalle 8 alle 22. Ma quali saranno i tratti autostradali più trafficati? Continua a leggere

Salerno-Reggio Calabria, da oggi l’esercito protegge i cantieri

Da questa mattina un contingente di 60 militari del 5° Reggimento Fanteria Aosta presidia alcune aree di cantiere di interesse strategico sulla Salerno-Reggio Calabria. Oltre ai militari, i cantieri sulla A3 (V e VI macrolotto) verranno controllati da una rete integrata di videosorveglianza, progettata dall’Anas, che garantirà un monitoraggio 24 ore su 24. Dal 2005 a oggi – spiega l’Anas – sui cantieri dell’autostrada A3 si sono verificati numerosi atti criminosi (attentati, intimidazioni, minacce, incendi dolosi di mezzi, furti), che hanno indotto alcune imprese appaltatrici a dichiararsi costrette, se non fossero mutate le condizioni, ad abbandonare i lavori. Continua a leggere