Riaperta la A14 tra Ancona e Loreto. Autostrade: “I nostri cavalcavia sono sicuri e controllati”

È stato riaperto in entrambe le direzioni il tratto dell’autostrada A14 tra Ancona Sud e Loreto chiuso da ieri a causa del cedimento di una struttura provvisoria posizionata a sostegno di un cavalcavia. Lo rende noto Autostrade per l’Italia. Il traffico scorre su una corsia per senso di marcia. In un comunicato, la società Autostrade spiega che il cantiere dei lavori sul cavalcavia della A14 che ha ceduto giovedì “era stato avviato il 7 febbraio e si sarebbe dovuto concludere – per quanto riguarda le attività sulle pile finalizzate all’innalzamento del cavalcavia – il 31 marzo”.  Continua a leggere

A14, avanza la terza corsia nelle Marche: giù il diaframma della galleria Sappanico

Nuovo importante passo avanti per l’ampliamento a tre corsie del tratto marchigiano dell’A14. Con oltre due mesi di anticipo sul programma dei lavori, è stato abbattuto l’ultimo diaframma della galleria Sappanico, fra Ancona Nord e Ancona Sud, la più lunga fra quelle presenti nel tratto interessato dai lavori di ampliamento sulla A14. “Nelle Marche”, ha dichiarato Gennarino Tozzi, condirettore di Autostrade per l’Italia, “stiamo investendo circa 2 miliardi di euro e abbiamo già aperto al traffico oltre 90 chilometri di terze corsie su un totale di circa 126 chilometri con un anticipo medio di sei mesi”. Continua a leggere

A14, aperta la terza corsia tra Pesaro e Fano. Lavori finiti cinque mesi prima

Quest’anno andare in vacanza sulla costa adriatica sarà più facile. Giovedì, infatti, sono stati aperti al traffico 18 chilometri di terza corsia tra Pesaro e Fano sulla A14 Bologna-Taranto. Lo comunica Autostrade per l’Italia che ricorda come con l’ultima apertura sia stato completato l’ampliamento della tratta da Rimini Nord a Senigallia, per un totale di 78 chilometri che si aggiungono ai 117 da Bologna a Rimini Nord per un potenziamento complessivo di 195 chilometri di terza corsia. Proseguendo verso sud, sempre sulla A14, è già stato completato a tre corsie l’ulteriore tratto di 40 chilometri da Ancona sud fino a Porto Sant’Elpidio. Continua a leggere

Traffico sulla A14, entro l’estate aperte le tre corsie tra Cattolica e Fano

Alla vigilia della stagione estiva è una notizia che farà felici i vacanzieri. Prima dell’esodo saranno aperte le tre corsie del tratto tra Cattolica e Fano sulla A14 Adriatica. Intanto, poche settimane fa, è stata aperta la galleria Novilara che, come spiega la società Autostrade, è stata realizzata con i più recenti sistemi in uso. Sotto il piano viabile è stato realizzato un cunicolo da utilizzare in caso di emergenza, che dispone di illuminazione propria ed è dotato di ventilazione che si attiva automaticamente all’apertura delle porte di evacuazione poste in due siti distinti a 300 metri uno dall’altro all’interno della galleria. Continua a leggere

Parte l’esodo estivo, ecco quali sono le autostrade dove ci sarà più traffico

Camion fermi, niente cantieri (ne resteranno aperti solo 12, ma senza chiusura di corsie) e tutti in viaggio. Il primo fine settimana d’agosto è quello del grande esodo. Con le città che si svuotano e gli italiani che si dirigono verso le località di villeggiatura. Tutto è pronto, rassicura Autostrade per l’Italia, sui 2.854 chilometri della rete per accogliere al meglio gli automobilisti. Le prime partenze sono previste nel pomeriggio di venerdì (bollino rosso dalle 14 a tarda notte), ma il grosso del traffico sarà sabato quando è previsto il bollino nero – il peggiore – dalle 6 alle 14 e quello rosso dalle 14 alle 22.  Continua a leggere

A14, dal primo agosto si viaggia su tre corsie tra Ancona e Porto Sant’Elpidio

Dal primo agosto si viaggerà a tre corsie sull’autostrada A14 tra Ancona Sud e Porto Sant’Elpidio. Con otto mesi di anticipo rispetto al programma dei lavori, mercoledì verrà infatti aperta al traffico la terza corsia che collegherà i due centri delle Marche. In questo modo sarà percorribile circa il 60 per cento del totale di terze corsie in costruzione nella Regione. L’annuncio è stato dato lunedì 30 luglio durante la cerimonia d’apertura dello svincolo di Montemarciano, il terzo dei cinque nuovi previsti nelle Marche.  Continua a leggere

Emergenza neve, ecco la mappa di tutte le autostrade dove vengono fermati i camion

“Nevica intensamente sulla A14 tra Ancona e Vasto; neve più debole ma in intensificazione sulla A1 tra Arezzo e Orte e tra Roma e Cassino. Fenomeni deboli e stazionari sulla A13, sulla A7, sulla A26 e, per il momento, sul nodo di Bologna e sul Valico dell’Autosole tra Bologna e Firenze”. Come comunica Autostrade per l’Italia, che ha attivato un’apposita finestra sul sito internet (clicca qui), sono questi i tratti che venerdì mattina presentavano le situazioni più difficili.  Continua a leggere

Nevicate molto intense su alcuni tratti di A14 e A1. Attenzione al vento forte

Continuano gli aggiornamenti sulla situazione del meteo e della viabilità sulle autostrade italiane. Alle 17 nevica “molto intensamente sulla A14, tra San Benedetto e Lanciano, e sulla A1, tra Anagni e Ceprano. Neve moderata sulla A1 tra Arezzo ed Orte, con forti raffiche di vento nell’’area aretina, tra Roma e Cassino con frequenti rovesci e sulla A14 tra Rimini e San Benedetto. Deboli ed intermittenti nevicate sulla A14, tra Rimini e Bologna; sul tratto appenninico della A1, tra Firenze e Bologna; sui tratti appenninici e sub-appenninici della A7 e della A26. Nevicate deboli e continue sulla A14, tra Pescara e Termoli, e sulla A16 tra Avellino e Grottaminarda”. Nella finestra (clicca qui) attivata da Autostrade per l’Italia per l’emergenza neve si pone l’attenzione anche al vento forte.  Continua a leggere

Ecco quali sono le strade più pericolose in Italia e in Europa

Sono la diramazione Predosa-Bettole sulla A26, il tratto della A25 tra Torano e Avezzano e quello della A14 tra Bari nord e Taranto nord i punti più pericolosi d’Italia. Lo dice l’edizione 2011 dell’Atlante Europeo della Sicurezza stradale, realizzato dall’Aci nel consorzio degli Automobile Club internazionali che dà vita a EuroRAP, il programma europeo per la sicurezza delle infrastrutture. Dall’analisi si scopre che, rispetto a molti Paesi europei, la situazione in Italia non è così drammatica. L’Atlante ha preso in esame le autostrade, con risultati incoraggianti: tutte le tratte superano infatti qualitativamente la media europea, anche se i tre punti della A26, A25 e A14 evidenziano criticità più elevate rispetto al resto del Paese. Continua a leggere

Manutenzione della rete stradale, arrivano 330 milioni dal Cipe

Il Cipe (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) ha assegnato 330 milioni di euro all’Anas e 240 milioni a Rfi (Rete ferroviarie italiane) per la manutenzione stradale e ferroviaria. Si tratta delle cosiddette risorse del Fondo infrastrutture. Grande attenzione è stata posta per favorire il collegamento con i porti. Fra gli altri interventi approvati, per la Regione Liguria diventa di fondamentale importanza l’assegnazione di 35 milioni di euro per il progetto definitivo del collegamento stradale di accesso al porto di Genova-Voltri. Continua a leggere