GUIDA ALL’ACQUISTO – Nuova Kia Sportage


Kia Sportage, tutta la grandezza della solidità


Solida, imponente, ancora più grande. La nuova Kia Sportage, giunta alla terza generazione, non smette di sorprendere, esattamente come aveva fatto nel 1991, anno di lancio della prima Sportage. La nuova versione del Suv-crossover ha forme moderne, eleganti e atletiche. Caratteristiche che si integrano alla perfezione con i must dei Suv, come la guida rialzata, la sensazione di sicurezza e la maggiore distanza da terra. Rispetto alla precedente edizione, la nuova Kia Sportage è più lunga di 9 centimetri, più larga di 5,5, mentre la linea del tetto è più bassa di 6 centimetri. Nel desing della carrozzeria i gruppi ottici di grandi dimensioni recitano un ruolo da assoluti protagonisti. Eccellente anche il miglioramento del coefficiente di penetrazione aerodinamica che, nella nuova generazione Sportage, raggiunge il valore di 0,378, il 7 per cento in più rispetto alla precedente. Il nuovo Suv-crossover di Kia è rinnovato anche negli interni, più eleganti e moderni, e nello spazio a disposizione, aumentato sia per quello che riguarda le gambe dei passeggeri, sia nella capacità di carico. Completamente riprogettata anche la scocca, irrigidita facendo ricorso ad acciai speciali ad alta resistenza. Altre innovazioni tecniche riguardano il sistema di sterzo e le sospensioni.

Bella, grande e attenta all’ambiente. La nuova generazione di Sportage ha tutti i propulsori, diesel e benzina, Euro 5, migliorati anche sul piano dell’efficienza. Al top della gamma c’è il 2.0 litri a benzina da 163 cavalli, che sarà presto affiancato da un inedito 1.6 a iniezione diretta con 135 cavalli e cambio a sei rapporti. Passando ai diesel è già disponibile il rinnovato due litri R 2.0 da 136 cavalli, mentre successivamente arriverà un 1.700 da 115 cavalli. Due gli allestimenti, Active e Class, con prezzi di listino che partono da 19.950 euro.
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *