GUIDA ALL’ACQUISTO – GOLF CABRIOLET

Golf Cabriolet, i miti non tramontano mai

La Volkswagen lancia la nuova generazione della sua bestseller scoperta. La nuova Golf Cabriolet offre tutti i vantaggi di una Golf, l’auto di maggior successo al mondo, più uno: la capote in tessuto ad azionamento automatico che si apre in 9 secondi e funziona anche a vettura in movimento fino a una velocità di 30 km/h. E che cosa succede quando si chiude il tetto? La risposta è semplice: questa Golf a quattro posti, grazie ai vantaggi offerti in termini di praticità di utilizzo e alla pregiata capote, è una Cabriolet adatta a essere utilizzata tutto l’anno. Come del resto è sempre stata. Con la nuova Golf Cabriolet, la Volkswagen porta avanti una grande tradizione. Tra il 1979 e il 2002, le 3 versioni precedenti sono state scelte da più di 680mila automobilisti. Nello stesso periodo, nessun’altra cabriolet al mondo ha riscosso così tanto successo. La nuova Golf Cabriolet possiede tutti i numeri per scrivere un altro entusiasmante capitolo di questa storia. Una sola dotazione manca ora all’appello: il normale roll-bar. Rispetto alle precedenti, il tradizionale roll-bar centrale fisso è stato infatti sostituito da due elementi ad azionamento automatico alloggiati dietro gli appoggiatesta posteriori, che si attivano in una frazione di secondo. Di serie, come sempre, airbag frontali e laterali testa – torace per gli occupanti anteriori, airbag per le ginocchia lato guida ed ESP. Il design della nuova Golf Cabriolet riprende in gran parte quello della versione chiusa a tre porte. Grazie al nuovo posteriore, a una linea più piatta del tetto e alla maggior inclinazione del telaio del parabrezza, mostra anche una propria identità caratteristica, come già avveniva per le precedenti versioni apribili della bestseller Volkswagen.
 

Scheda Tecnica

Casa automobilistica
Volkswagen

Modello
Golf Cabriolet

Versioni
Benzina 1.2 TSI 105 CV cambio manuale
Diesel 1.6 TDI 105 CV cambio manuale
(da novembre 2011)
Benzina 1.4 TSI 122 CV cambio manuale e DSG
Diesel 2.0 TDI BlueMotion Technology 140 CV cambio manuale e DSG
Altre motorizzazioni previste
Benzina B1.4 TSI – 160 CV (cambio a 6 rapporti o DSG a 7 rapporti) e 2.0 TSI – 210 CV (cambio DSG a 6 rapporti)

Cilindrate
1.197, 1.390, 1.598, 1.968, 1.984

Passeggeri
4

Porte
3

Dimensioni
Lunghezza 4.246 mm, larghezza 1.782 mm, altezza 1.423 mm

Capacità bagagliaio
250 litri

Alimentazione
Benzina e Diesel

Velocità massima
1.2 TSI 105 CV 188 km/h;
1.4 TSI 122 CV 197 km/h;
1.4 TSI 160 CV 216 km/h;
2.0 TSI 210 CV 235 km/h;
1.6 TDI 105 CV 188 km/h;
2.0 TDI 140 CV 207 km/h

Accelerazione
1.2 TSI 105 CV 11,7 secondi;
1.4 TSI 122 CV 10,5 secondi;
1.4 TSI 160 CV 8,4 secondi;
2.0 TSI 210 CV 7,3 secondi;
1.6 TDI 105 CV 12,1 secondi;
2.0 TDI 140 CV 9,9 secondi

Potenza massima
kW (CV) a giri/min
1.2 TSI 105 CV 77 (105) 5.000; 1.4 TSI 122 CV 90 (122) 5.000; 1.4 TSI 160 CV 118 (160) 5.800; 2.0 TSI 210 CV 155 (210) 5.300 – 6.200; 1.6 TDI 105 CV 77 (105) 4.400; 2.0 TDI 140 CV 103 (140) 4.200

Coppia massima
Nm a giri/min
1.2 TSI 105 CV 175/1.550 – 4.100;
1.4 TSI 122 CV 200/1.500 – 4.000;
1.4 TSI 160 CV 8,4 240/1.500 – 4.500;
TSI 210 CV 280/1.700 – 5.200;
1.6 TDI 105 CV 250/1.500 – 2.500;
2.0 TDI 140 CV 320/1.750 – 2.500

Cambio
Manuale a 5 e 6 marce e DSG a 6 e 7 marce

Numero di cilindri e disposizione
4

Trazione
Anteriore

Sospensioni
Anteriori McPherson con barra antirollio, posteriori multilink di innovativa concezione

Consumi
Ciclo combinato:
1.2 TSI 105 CV 5,7 e 5,9 l/100km; 1.4 TSI 122 CV 6,3 l/100km; 1.4 TSI 160 CV 6,3 l/100km; 2.0 TSI 210 CV 7,5 l/100km; 1.6 TDI 105 CV 4,4 l/100km; 2.0 TDI 140 CV 5,1 l/100km

Capacità serbatoio
55 litri

Normativa europea motore
Euro 5 per i motori benzina e diesel

Dotazione di serie
Capote in tessuto ad azionamento elettroidraulico, Roll over protection system, frangivento, climatizzatore, cerchi in lega 6,5Jx16, pneumatici 205/55 R16, airbag frontali per conducente e passeggero, airbag per la testa e laterali anteriori, airbag per le ginocchia lato conducente, ESP con assistente di controsterzata e stabilizzazione del rimorchio, ABS con assistente di frenata, TCS, EDS, EBC, sistema di assistenza per le partenze in salita, regolatore di velocità, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, specchietti retrovisori esterni regolabili e riscaldabili elettricamente, fari fendinebbia, luci diurne, gruppi ottici posteriori a LED, computer di bordo Plus, sistema audio RCD 310, 3×20 watts, 6 altoparlanti, volante multifunzione a tre razze, pomello cambio e leva freno a mano rivestiti in pelle, sedili anteriori comfort regolabili in altezza, con appoggiatesta ottimizzati e funzione Easy Entry, sedili posteriori con attacchi ISOFIX e schienale divisibile e ribaltabile separatamente, bracciolo centrale anteriore con vano portaoggetti e presa 12 V, cassetto portaoggetti con serratura, illuminato e refrigerato, presa 12 V nel vano bagagli

Optional
Per la Golf Cabriolet sono previste ampie possibilità di personalizzazione. In questo senso, oltre ai classici equipaggiamenti a richiesta singoli, sono disponibili sette “pacchetti” dal prezzo conveniente: si chiamano Performance, Design & Style, Comfort, Tecnologia, Luci e visibilità, Specchietti e Inverno. Chi acquista la nuova Cabriolet deve fare una scelta tra i due pacchetti Performance e Design & Style. Design & Style è per così dire il primo livello di personalizzazione per rendere la Volkswagen ancora più esclusiva e sportiva. Performance comprende invece tutte le dotazioni del pacchetto Design & Style e, in più, molti altri equipaggiamenti, come ad esempio i rivestimenti in pelle. Entrambi i pacchetti sono abbinati a cerchi in lega leggera.

Prezzo
Benzina da € 23.900 per la 1.2 TSI 105 CV
Diesel da € 26.750 per la 1.6 TDI 105 CV

Svalutazione nel tempo
Si possono trovare sul mercato Golf Cabrio della prima versione (quella squadrata) ben tenute ancora oltre i 10mila euro, nonostante si tratti di auto degli anni Ottanta, inizio Novanta. Una seconda versione di dieci anni fa è quotata oggi circa 6mila euro. Una Golf Cabrio insomma si svaluta molto lentamente.

Costo del bollo
Da 199,50 euro per la versione a 105 cavalli a 469,30 euro per quella da 210 cavalli

La macchina ideale per chi…
Per chi vuole farsi notare. La Golf Cabrio è stata venduta in dal 1979 a oggi (tre le versioni presentate) in quasi 700mila esemplari. Il fascino della prima Golf Cabrio rimane forse irraggiungibile, tanto che per la seconda versione Volkswagen aspettò degli anni, mentre la Coupè aveva già variato le sue forme.

Può essere guidata dai neopatentati?
No

Curiosità
Con i suoi 32 anni è forse la cabrio più longeva in circolazione. Per la campagna pubblicitaria è stata scelta la bella cantante australiana Kylie Minogue. Una testimonial che evidentemente piace molto alle case automobilistiche visto che solo pochi mesi fa aveva prestato il suo volto per la silenziosa Lexus Ct
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *