PICCOLA GRANDE ITALIA / FRIULI VENEZIA GIULIA 2

DA AQUILEIA A SAN DANIELE DEL FRIULI

ALLA SCOPERTA DI AQUILEIA, UDINE, SAN DANIELE DEL FRIULI


USCITA AUTOSTRADALE: percorrete l’autostrada A4 Milano – Venezia, proseguite verso Trieste e uscite al casello di Palmanova, quindi seguite le indicazioni per Aquileia.

Il viaggio alla scoperta dell’Italia vi propone tre possibili destinazioni: Aquileia, area archeologica imperdibile per chi vuole viaggiare nel tempo fino all’antica Roma; Udine con il castello rinascimentale e il duomo affrescati dal Tiepolo; San Daniele del Friuli, capitale mondiale del prosciutto crudo ma anche gelosa custode della chiesa di Sant’Antonio Abate, detta la cappella Sistina del Friuli.


Aquileia
racconta
la storia
di Roma
come
pochi altri


Aquileia è un’area archeologica di eccezionale importanza; qui é possibile visitare il fantastico museo archeologico che conserva numerosi reperti di epoca romana, ammirare resti del foro romano, del porto, della via Sacra, dei mercati, delle mura e del sepolcreto. Bellissimo è anche il più vasto mosaico pavimentale in Europa (ricco di simbolismi cristiani) che si trova all’interno della basilica di Santa Maria Assunta, dal cui campanile, alto 73 metri, si può vedere un bellissimo panorama che spazia dalle Prealpi alla laguna.

Mettetevelo bene
nella zucca:
qui tornate
a vivere
nel Medioevo


Dove: San Martino di Terzo di Aquileia.
Quando: metà ottobre.
Cosa offre: la Festa della zucca trasforma il borgo e lo riporta ai tempi del Medioevo. Una folla di personaggi, ricchi e poveri, nobili e contadini, mercanti, mendicanti, frati e pellegrini, invade le strette vie del borgo coinvolgendo i visitatori in cortei storici, spettacoli di strada, combattimenti e danze medievali.

Gradite
un bicchiere
di müller thürgau
di verduzzo
o di refosco?


I migliori vini friulani, fra i quali il müller thürgau (dal gusto fruttato, ideale come aperitivo), il verduzzo friulano (vino da dessert dal gusto di miele), il refosco dal peduncolo rosso (leggermente erbaceo con sapore asciutto e amarognolo) si possono acquistare da:

Consorzio tutela vini doc Aquileia
via Giulia Augusta 18,
33051 Aquileia
tel 0431 34010
info@stradadelvinoaquileia.it

Polenta
e salame?
Sì, ma con
un po’ d’aceto…


Ristorante La Colombara
via Zilli 34,
tel 0431 91513
33051 Aquileia
info@lacolombara.it

Il menu propone salame con aceto e polenta, tagliatelle ai funghi e crespelle, ravioli ai fasolari (molluschi che si pescano esclusivamente in Alto Adriatico), tagliatelle al pesce spada, gnocchi al salmone, risotto ai frutti di mare, cotechino con brovada (fettuccine di rapa fatte macerare nella vinaccia di vino), calamari ripieni con polenta, gamberetti, calamari e cernia, filetti di dentice al forno, seppie e filetto di dentice ai ferri.

Camera
con vista.
Direttamente
sulla basilica


Hotel Patriarchi
via Giulia Augusta 12,
33051 Aquileia
tel 0431 919595
info@hotelpatriarchi.it

Dispone di 23 camere con arredamento sobrio e vista panoramica sulla basilica. L’hotel è il punto di riferimento dal 1990 per chi ama un turismo culturale.



Ufficio stampa Agenzia turismo
piazza Manin 10
33033 Codroipo Udine (località Passariano)
tel 0432 815 111
ufficiostampa@turismo.fvg.it






Udine,
dal castello
al duomo
sulle tracce
del Tiepolo


Il castello rinascimentale domina il centro di Udine; al suo interno si possono ammirare pareti dipinte riccamente da grandi artisti tra cui Giambattista Tiepolo che ha anche affrescato la cappella del duomo e il palazzo vescovile (oggi sede del museo diocesano d’arte sacra). Di notevole interesse é la chiesa di Santa Maria, non solo perché è la più antica della città, ma anche perché sul campanile ha un angelo di bronzo che gira con il vento. Da non perdere una passeggiata in piazza della Libertà, annoverata tra le più belle d’Italia per gli splendidi edifici e la Torre dell’orologio con due mori (detti anche Huomini delle Ore) che battono ritmicamente il tempo.

In compagnia
di Fido
la corsa
è meno dura


Dove: Udine.
Quando: fine settembre.
Cosa offre: la Maratonina è la festa dello sport per tutti. I partecipanti sono atleti professionisti, bambini, studenti e cani che corrono insieme ai loro padroni.

Basta provare
una fetta
di formaggio
Asìno
per sentirsi
in Baita


Gli amanti del formaggio potranno gustare il formaggio tipico friulano Asìno tenero (cremoso e spalmabile) e l’Asìno classico (compatto e dal gusto deciso) acquistato da:

La Baita
via delle Erbe 1/b,
33100 Udine
tel 0432 510216
info@tosonispa.it

L’anatra
all’arancia?
No, meglio
con miele
e castagne


Ristorante Conte di Carmagnola
via del Gelso
33100 Udine
tel 0432 512891
info@contedicarmagnola.it

Il menu propone capesante con germogli di soia e mais su un letto di scarola, spaghetti Gragnano con polpa di granchio e pino mugo, crema di zucchine con baccalà mantecato e sfoglia croccante, risotto pere e taleggio, costata di manzo irlandese, tagliata d’anatra al miele e castagne, polpo tostato con zucca, cremino alla cannella, tortino al cioccolato caldo, cannolo al mascarpone.

L’hotel
dove il cliente
è trattato
da principe


Hotel Principe
viale Europa Unita 51,
33100 Udine
tel 0432 506000
info@principe-hotel.it

Dispone di 26 camere, di cui alcune in una bella corte interna, e di una sala colazioni a disposizione per colloqui, incontri di lavoro o meeting aziendali. Quest’hotel é l’ideale sia per l’uomo d’affari sia per il turista, perché è un luogo silenzioso dove ci si riposa, coccolati dalla cortesia friulana.



Ufficio stampa Agenzia turismo
piazza Manin 10
33033 Codroipo Udine (località Passariano)
tel 0432 815 111
ufficiostampa@turismo.fvg.it






San Daniele,
anche il Friuli
ha la sua
cappella Sistina


Il centro storico di San Daniele, capitale mondiale del prosciutto crudo, grazie a un’aria particolare che dona loro un sapore unico e inconfondibile conosciuto ovunque, è caratterizzato da numerosi palazzi e chiese e dalla casa del Trecento (unica abitazione rimasta dell’antico borgo medievale) che ospita un piccolo museo con reperti risalenti alla prima e alla seconda guerra mondiale. Di notevole interesse è il duomo, preceduto da una scalinata scenografica, con la monumentale fonte battesimale. Gli amanti della pittura possono visitare la chiesa di Sant’Antonio Abate, nota a molti come la cappella Sistina del Friuli perché al suo interno custodisce uno splendido ciclo di affreschi rinascimentali.

Scopriamo
tutti i segreti
del re
dei prosciutti


Dove: San Daniele del Friuli.
Quando: fine giugno.
Cosa offre: Aria di Festa è uno degli eventi culturali, turistici e gastronomici tra i più attesi e frequentati d’Italia. La manifestazione dà la possibilità di scoprire il territorio nel quale vengono allevati i suini, di partecipare a corsi per la conoscenza del prosciutto e a visite guidate nei “templi” della sua produzione con indimenticabili degustazioni.

Qui si usa
carne di maiali
esclusivamente
made in Italy


I palati fini saranno deliziati dal gusto del prosciutto di San Daniele (naturale, privo di conservanti, fatto con carni suine esclusivamente italiane e sale marino, ricco di proteine e quindi indicato in qualsiasi dieta) e potranno acquistarlo da:

Consorzio del prosciutto di San Daniele
via Umberto I 26,
33038 San Daniele del Friuli
tel 0432 957515
info@prosciuttosandaniele.it

Cjarsons,
il giusto
equilibrio
fra dolce
e salato


Ristorante Al Cantinon
via Cesare Battisti 2,
33038 San Daniele del Friuli
tel 0432 955186
info@alcantinon.it

Il menu propone prosciutto di San Daniele con il radicchio invernale gratinato, cjarsons (ravioli dal sapore tra il dolce e il salato ripieni di erbe spontanee, patate, uvetta e cannella) del Cantinon, tagliolini al San Daniele, raviolini al Montasio (formaggio locale) con cacio e pepe rosa, grigliatina del Cantinon (filettini di maiale, tagliata di manzo, costine d’agnello, patate e verdure grigliate), gubana (dolce ripieno di noci, uvetta, pinoli) con la slivovitz (grappa locale ricavata dalla fermentazione delle prugne).

Basta entrare
in camera
per varcare
i confini
dell’Austria


Hotel Al Picaron
via San Andrat 3
33038 San Daniele del Friuli
tel 0432 940 688
info@alpicaron.it

Dispone di 36 camere con arredo in stile austriaco che crea un’atmosfera intima e raccolta anche se non mancano gli spazi per i grandi eventi come un’attrezzata sala congressi che contiene 150 persone.



Ufficio stampa Agenzia turismo
piazza Manin 10
33033 Codroipo Udine (località passariano)
tel 0432 815 111
ufficiostampa@turismo.fvg.it
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *