Viaggi da brividi? Questo Tir scende su stradine ripidissime a strapiombo sul vuoto

Foto cavaViaggiare su un Tir su salite e discese ripidissime, su strade sterrate scavate all’interno di una cava di marmo, dove fanno fatica a passare perfino i fuoristrada e dove le grandi ruote del camion viaggiano sul ciglio del burrone che sembra voler franare sotto il peso da un momento all’altro, senza alcuna protezione, con sotto solo un precipizio e la sensazione che i tornanti che si vedono, piccoli, là in fondo, siano sospesi nel vuoto,fragilmente incollati alle pareti di marmo bianco, è un’esperienza che richiede nervi saldi.Perché può apparire un’esperienza agghiacciante, come l’ha definita Marco Berry, conduttore della trasmissione tv Inarrestabili, che questa esperienza l’ha vissuta viaggiando nelle cave di marmo di Carrara nel corso della seconda puntata della trasmissione, andata in onda mercoledì 15 giugno (e che è possibile rivedere cliccando qui) Continua a leggere

Pignolo o guardone, tu che automobilista sei? Ecco 12 esilaranti stereotipi

“Ti ricordi l’ultima volta che sei salito in macchina con uno smemorato? Che hai viaggiato con un pignolo? E cosa dire dell’immancabile passeggero con la nausea? Abbiamo raccolto i 12 stereotipi degli automobilisti. Tutto quello che può succedere a bordo del mezzo di trasporto più popolare al mondo. L’unico su cui tutti abbiamo qualcosa da dire, una storia da raccontare. E, forse, qualcosa da nascondere…”. Il portale Zootropio.com si è divertivo a tracciare, con un divertente video, dodici profili di automobilista. Continua a leggere

Il camionista più “forte” d’Italia? In realtà è una donna piccola e minuta…

Agata 1Pensi all’immagine del camionista e t’immagini una montagna di muscoli perfettamente proporzionato al bisonte della strada che guida ogni giorno. Perché solo una simile forza della natura, dici a te stesso, può fare un lavoro simile, può domare un bestione da 300 quintali. Poi una sera, facendo zapping in tv, ti capita d’incrociare un programma dedicato alla vita “on the road” di chi viaggia per lavoro e scopri che il camionista più forte che esista non è affatto un sosia di Mike Tyson, e che non è neppure un uomo. È una donna, di 34 anni ma dall’aspetto di una ragazzina, piccola di statura, esile per non dire gracile, che scommetteresti non possieda nemmeno la forza di girare lo sterzo, una volta salita, a fatica, in cabina… Invece lei, Agata De Rosa, napoletana trapiantata in provincia di Bergamo, ha davvero una forza da leonessa. Che non mostra solo nel guidare un tir, ma nell’affrontare ogni ostacolo della vita. E lei di ostacoli, sul suo percorso, ne ha incontrati tanti. Continua a leggere

Fai compie 50 anni e ripercorre la storia dell’autotrasporto via Internet

Nel giugno del 1963 nasceva la Fai,  Federazione autotrasportatori italiani, dalla volontà degli stessi autotrasportatori di costruire un’associazione capace di tutelare i diritti della categoria. Oggi, a cinquant’anni di distanza, la Fai festeggia il suo mezzo secolo  di vita con una serie di iniziative e per coordinare tutte le attività ha creato un nuovo sito: www.cinquantesimofai.it. Oltre alle notizie storiche sulla federazione il sito ha uno spazio dedicato al docufilm che la Fai ha deciso di realizzare per raccontare la storia dell’autotrasporto italiano. Continua a leggere

Guardate il filmato del Tir che sta per precipitare in mare da un traghetto

Un traghetto che naviga, e un Tir che a poppa sta per precipitare in mare. Sono i protagonisti di un video entrato di diritto a far parte della nuova rubrica del Tgcom24: Il meglio dei vostri video, rubrica che va a caccia di tutti i filmati più curiosi e accattivanti che appaiono in Rete. È sicuramente quello del Tir che ha preferito le autostrade del mare a quelle d’asfalto, curiosolo è di sicuro. Il Tir finirà la sua corsa in fondo al mare oppure l’incredibile traversata avrà un lieto fine? Continua a leggere

Assalto al camion in autostrada, sembra un film ma è realtà: ecco il video

Chi si lamenta della sicurezza delle nostre strade e autostrade guardi questo video. È stato girato dalla polizia romena. Sì, perché la Romania, uno dei Paesi dell’Est che sta vivendo un momento di grande espansione anche grazie alle aziende italiane che vi hanno insediato propri stabilimenti, è vittima di vere e proprie bande di pirati autostradali. La tecnica è semplice. Si avvicinano ai Tir che trasportano questo o quel bene e fanno un vero e proprio arrembaggio entrando dal cassone del camion e razziando ogni genere di bene.  Continua a leggere

Rimettiamo in moto l’Italia, in uno spot tv l’autotrasporto traina il Paese

L’Italia che si sveglia, dagli anziani ai bambini, e riprende a vivere. Un Paese che riparte grazie al contributo fondamentale dell’autotrasporto, che porta nelle case degli italiani tutto ciò di cui hanno bisogno. È questo il senso di una campagna istituzionale in onda sulle reti Mediaset promossa dall’Albo degli Autotrasportatori (Ministero Infrastrutture e Trasporti) con il patrocinio della presidenza del Consiglio dei Ministri. “Rimettiamo in moto l’Italia”, questo è il titolo dello spot, punta a mettere in luce il ruolo fondamentale dell’autotrasporto nella vita del Paese. Continua a leggere

Le auto saranno sempre più connesse, la tecnologia Intel sale a bordo

Intel Inside sale anche nelle vostre auto. Dopo alcuni anni di stand-by, la tecnologia corre a forte velocità anche sulle automobili. “Nel 2014″, si legge sul Sole 24 Ore, “l’auto sarà una delle tre aree di maggior crescita e sviluppo in termini di connessione e di contenuti Internet. Ormai non si tratta più per Intel di sostenere con le proprie componenti lo sviluppo della elettronica di gestione ma è arrivato il momento di avere un ruolo più importante nello sviluppo dei sistemi IVI, In-Vehicle Infotainment, i sistemi che sempre più interagiranno con il guidatore e suoi ospiti”.  Continua a leggere

Come sarà l’auto del futuro? L’importante è che risparmi e che non sia inquinante

Ibrido, elettrico o tradizionale. Elena Cortesi di Ford Italia ci spiega come vede il futuro la casa costruttrice. Con l’elettrico che troverà spazio sia su un veicolo  commerciale piccolo – il Transit Connect – sia sulla Focus, che uscirà il prossimo anno in Europa anche in questa versione. Novità anche per gli ibridi (disponibile per la C-Max), ma anche per i motori tradizionali, che – nella versione ECOnetic – potranno garantire emissioni inquinanti e consumi molto bassi. Continua a leggere

Prestate l’auto a vostro figlio? La chiave intelligente limiterà la velocità

Ford ha sperimentato un sistema, che verrà commercializzato anche in Italia sulla nuova Fiesta del 2012, in grado di regolare la velocità e anche il volume della radio attraverso una semplice chiave. Ci sarà una chiave in possesso del genitore e una per i figli che impedirà ai più giovani di correre troppo e far rumore con l’autoradio. E in futuro si potranno regolare altri sistemi di sicurezza. Clicca qui per vedere il video. Continua a leggere