Ricambia, ecco dove trovare il ricambio giusto per l’auto: nasce il portale del Gruppo Rhiag

Il nome, Ricambia, dice tutto e spiega una filosofia, quella di chi ha tutto ma proprio tutto per la vostra auto. Si chiamerà proprio così il nuovo portale di e-commerce dedicato alla vendita dei ricambi che il Gruppo Rhiag presenterà il 19 giugno a Milano. Un negozio virtuale con solidissime basi reali: quelle di un Gruppo leader in Italia nella distribuzione di ricambi auto, presente in ben 10 Paesi europei e che esporta in 70 Paesi del mondo. Una nuova vetrina per una realtà che rappresenta l’eccellenza dell’aftermarket automobilistico.  Continua a leggere

Tir “verdi” per trasportare cemento difendendo il verde delle colline toscane del Chianti

Ci sono scelte che possono rafforzare un rapporto di lavoro, cementando la stima e la fiducia. Per esempio scegliere dei moderni tir che rispettino l’ambiente per effettuare i servizi di trasporto per un cliente che lavora in un’ area particolarmente sensibile e protetta. È quanto hanno deciso di fare i responsabili della Stas, azienda di Costa Volpino, in provincia di Bergamo, specializzata nel trasporto di cemento e di materie chimiche, che per per trasportare il cemento prodotto a Greve in Chianti e San Casciano Val di Pesa, sulle colline toscane, dalla Cementir Sacci di Testi, rilevata a inizio anno da Italcementi – Heidelberg, hanno deciso di impiegare una flotta di nuovissimi camion Iveco alimentati a Lng. Continua a leggere

Concessionario sempre aperto: c’è la piattaforma che permette di gestire online tutta la vendita

Si farà tutto online: dai primi contatti con la concessionaria alla richiesta di preventivo fino alla firma del contratto. Ad Automotive Dealer Day, MotorK presenta la prima piattaforma per gestire completamente online tutte le fasi dell’acquisto di un’auto, nuova o usata che sia. In questo modo si potrà comprare la vettura in chat, discutendo con la concessionaria via WhatsApp e firmando il contratto di acquisto con un dito. Il nuovo prodotto digitale 1to1 sales, spiega MotorK, rappresenta un passo in avanti rispetto alle attuali forme di e-commerce di automobili. Continua a leggere

Con AvvisAci tutte le informazioni sulle pratiche automobilistiche arrivano in tempo reale

Si chiama AvvisAci il nuovo servizio realizzato dall’Automobile Club d’Italia che permette di monitorare in tempo reale qualsiasi pratica relativa a un mezzo registrato: immatricolazione, trascrizione dell’atto di vendita, iscrizione o cancellazione del fermo amministrativo, radiazione da parte dell’autodemolitore o per definitiva esportazione all’estero, perdita e rientro in possesso. Tutte informazioni che si possono avere in tempo reale direttamente su un computer o sullo smartphone. Continua a leggere

Alberto Bombassei, l’imprenditore che usa i freni per far accelerare la propria azienda

Alberto Bombassei, l’imprenditore che usa i freni per far accelerare la propria azienda. Un titolo decisamente  accattivante quello scelto dal portale Ilmadeinbergamo.it per riassumere la storia di un uomo capace di “sedersi al volante” di un’azienda produttrice di freni con meno di 30 dipendenti e portarla ad assumere oltre 10.000 lavoratori. Impresa riuscita alla freni Brembo, azienda partner di brand come Porsche, Mercedes, Audi, Maserati, Ducati e protagonista assoluta in Formula 1 dove è fornitrice di tutti i team escluso uno solo. Una storia (messa on line dal portale su gentile concessione della rivista Bergamo & Co, fondata e diretta da Loredana Iannuzzi) che merita di essere letta. Eccola. Continua a leggere

Diesel, l’addio è vicino? Nissan vuole fermare la produzione in Europa e passare alle elettriche

È finita l’era dei motori diesel? Ancora non si sa, ma le mosse dei principali costruttori, soprattutto giapponesi, fanno pensare che il destino delle auto a gasolio sia segnato. Almeno in Europa. Nissan vuole infatti fermare la produzione in Europa di autovetture diesel, per spostarsi sulle elettriche. La notizia è stata anticipata dall’agenzia Kyodo e, come spiega ansa.it, la decisione sarebbe frutto delle recenti direttive europee sulle politiche ambientali. Continua a leggere

Auto elettriche, le ricariche saranno sempre più veloci: 8 minuti per percorrere 200 chilometri

Bastano 8 minuti per permettere a un’auto elettrica di percorrere 200 chilometri. Sono queste le prestazioni garantite dalla nuova colonnina di ricarica di Abb, Terra High Power, presentata ad Hannover Messe come il “caricabatterie per veicoli elettrici più veloce al mondo”. I nuovi caricatori, che operano con potenze fino a 350 kilowatt, sono “ideali per l’uso nei punti di ristoro autostradali e nelle stazioni di servizio”, spiega l’azienda. Continua a leggere

Smart road, pubblicato il decreto in Gazzetta Ufficiale: le strade dialogheranno con chi le usa

È arrivato il via libera definito alle smart road e alla sperimentazione su strada dei veicoli a guida autonoma. Mercoledì sera, infatti, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti previsto dalla Legge di Bilancio 2018 che, spiega una nota, definisce “standard comuni per strade più connesse e sicure” e dà la possibilità al “Ministero di autorizzare le sperimentazioni su strada di veicoli a guida automatica”. Continua a leggere

Sulle strade di Torino arriveranno i veicoli a guida autonoma: la città vuole ospitare i test

C’è un nuovo capitolo pronto per essere scritto nella lunga storia che unisce la città di Torino e il mondo dell’auto: è quello dedicato ai nuovi veicoli a guida autonoma, che troveranno sotto la Mole le strade dove sperimentare i progressi e verificare il livello di sicurezza. Un vero e proprio laboratorio a cielo aperto, nel quale le case costruttrici potranno testare i propri veicoli. Venerdì a Palazzo Civico verrà firmato un protocollo dal sindaco Chiara Appendino, dall’assessore ai Trasporti Maria Lapietra, da quella all’Innovazione, Paola Pisano, da quello al Lavoro e Commercio Alberto Sacco, e dai rappresentanti di FCA Group, GM Global Propulsion Systems Srl, ANFIA, 5T srl, Politecnico di Torino, Università di Torino, Telecom Italia SpA, Fondazione Torino Wireless, Open Fiber SpA, Italdesign Giugiaro SpA, Unione Industriale Torino, FEV Italia, Unipol. Continua a leggere

La tecnologia al volante può uccidere: passante travolta da un’auto a guida automatica

La tecnologia su un’auto può salvare una vita, ma può anche distruggerla. È accaduto durante un test con un’auto di Uber a guida autonoma che in Arizona ha investito e ucciso una donna mentre attraversava la strada fuori dalle strisce pedonali. Immediatamente dopo l’incidente, avvenuto con al volante un uomo che aveva inserito la guida automatica, tutti i test delle auto autonome sono stati sospesi in tutte le città dove erano in corso. L’incidente si è verificato poche settimane dopo che il governatore dell’Arizona, Doug Ducey, ha dato il via libera alla circolazione sulle strade pubbliche delle auto condotte dall’intelligenza artificiale, anche senza un tecnico a bordo pronto a prendere i comandi in caso di necessità. Continua a leggere