Camion che consumano meno, Scania vince la sfida per il quarto anno consecutivo

L’arte di vincere s’impara dalle sconfitte, amava affermare Simon Bolivar, generale e rivoluzionario venezuelano protagonista del “viaggio verso l’indipendenza” della Bolivia. In Scania l’arte si vincere l’hanno invece evidentemente appresa a suon di successi, vista la conquista, per la quarta volta consecutiva, del “Green Truck Award”, il prestigioso test comparativo tedesco voluto per premiare il minor consumo di carburante. Un poker di vittorie calato al termine del test 2020 (per il quale è stata stabilita per i veicoli in gara una massa complessiva di 40 tonnellate e una potenza di oltre 500 cavalli, su un percorso di prova di 360 chilometri a nord di Monaco di Baviera) dove Scania ha giocato l’ennesimo “asso”: Continua a leggere

Dateci un camion e gli faremo sollevare e trasportare qualsiasi merce…

Datemi una leva e solleverò il mondo, avrebbe detto un giorno di molti secoli fa Archimede di Siracusa, matematico e inventore greco. Dateci un camion e gli faremo sollevare e trasportare qualsiasi merce, potrebbero oggi tranquillamente affermare i componenti della famiglia Ubiali, da quattro generazioni al volante dell’azienda nata per produrre carri da trasporto in legno “a trazione animale” e cresciuta fino a diventare una delle imprese di riferimento non solo in tutta Italia ma in Europa per l’allestimento, oltre che per la riparazione, di veicoli industriali. Continua a leggere

Scania V8 da 770 cavalli: il motore che volle farsi re è pronto per la corona da imperatore

Per un grande racconto serve un grande narratore. Per ripercorrere la storia dello Scania V8, l’indiscusso re della strada pronto a debuttare, dopo oltre 50 anni di vita e miliardi di chilometri percorsi, nella sua versione di punta da 770 cavalli, la casa costruttrice svedese ha deciso di puntare su una delle”voci” (oltre che dei volti) più popolari: quelli di un signore abituato, quando “racconta” i motori, a veder i telespettatori mettersi “in piedi sul divano”: Guido Meda, indiscusso re delle telecronache di Moto Gp. È stato a lui che Scania ha chiesto di presentare un motore che, parafrasando  Rudyard Kipling, “volle farsi re della strada” ed è ormai pronto  per indossare la corona d’imperatore, ultimo nato di una dinastia regale Continua a leggere

Goodyear, gli pneumatici si pagano a costo chilometrico e raccontano quanta strada faranno

Un accordo a costo chilometrico per equipaggiare 100 trattori e 100 semirimorchi con pneumatici Goodyear della nuova gamma Gen-2, in particolare i nuovi KMAX GEN-2, che garantiscono un elevato chilometraggio e la possibilità di affrontare tutte le condizioni meteo. A siglarlo sono stati i responsabili dell’azienda di autotrasporto Pigliacelli che per i propri semi-rimorchi hanno scelto anche di puntare sulla tecnologia Proactive Solutions TPMS (Tire Pressure Monitoring System), offerta sempre da Goodyear, ovvero il sistema che rileva costantemente la pressione e le temperature degli pneumatici riducendo i rischi di guasto, i costi operativi e incrementando il chilometraggio degli pneumatici riducendo i consumi di carburante. Continua a leggere

Neve fuori stagione? Nessun pericolo con le gomme a prova di ogni fondo stradale

Usare gomme invernali nei mesi in cui il termometro cala, anche vertiginosamente, e il rischio di trovare neve o ghiaccio sull’asfalto è altissimo rappresenta un’ottima soluzione per prevenire pericoli e incidenti. Ma cosa fare quando quelle condizioni si presentano “fuori stagione”, magari per un’improvvisa nevicata in quota quando al posto del manto bianco il sole avrebbe dovuto illuminare il verde dei prati? Una risposta alla domanda (e alla crescente necessità di maggiore sicurezza in “condizioni meteo inaspettate”) arriva dagli pneumatici in grado di sopportare tutte le condizioni meteorologiche. Continua a leggere

2020, l’anno che rivoluzionò l’autotrasporto. Scania è pronta a trainarlo nell’era elettrica

15 settembre 2020: una data destinata a scrivere il primo capitolo di una nuova storia dell’E-mobility, a rappresentare la prima tratta di un viaggio nel futuro a bordo di camion completamente elettrici, lasciandosi alle spalle un presente e un passato, ormai secolare, “scritto” da mezzi alimentati da diversi tipi di carburanti inquinanti, sostituendo il cuore pulsante dei mezzi non più con un motore ma con potentissime batterie. È questa la svolta epocale annunciata da Scania che ha scelto proprio  la data del 15 settembre per Continua a leggere

Il camion capace di viaggiare senza autista c’è già. E la Cina sarà pronta a venderlo nel 2023

Sarà dotato di sette telecamere, cinque radar a onde millimetriche e un lidar, oltre a un sistema di pilota automatico e sarà in grado di sorpassare, cambiare e immettersi in corsia, controllare e adattare la velocità, monitorare gli angoli ciechi, evitare gli ostacoli ed effettuare altre manovre, tutto in maniera automatica. È l’autocarro J7 camion, realizzato da First Automotive Works Jiefang Co. Ltd, il costruttore automobilistico cinese di proprietà statale, pronto a produrlo su vasta scala per immetterlo sul mercato nel 2023 nella versione L4, evoluzione del modello L3 sviluppato in collaborazione con PlusAI, Continua a leggere

I “trucchi” del pilota che hanno fatto percorrere all’auto elettrica 100 chilometri in più

Cinquecentotrentuno chilometri percorsi con un “pieno di energia elettrica”: è il primato stabilito dalla Volkswagen  ID.3 1ST Pro Performance di serie, con una batteria da 58 kWh, guidata dallo  svizzero  Felix Egolf che partito da  Zwickau, in Germania, ha raggiunto, senza ricaricare ,  Schaffhausen, in Svizzera, viaggiando per circa nove  9 ore lungo  autostrade per il 44 per cento del viaggio e strade secondarie per il  il restante 56per cento del tragitto. Un primato stabilito grazie al mezzo, certo, ma anche  allo “stile di guida” del pilota  che ha evitato di frenare ogni volta che è stato possibile, rilasciando l’acceleratore per far  veleggiare la ID e affrontando  in un modo molto particolare  le rotonde: Continua a leggere

Bolzano, i nuovi mezzi per il servizio strade non curano solo l’asfalto ma anche l’inquinamento

C’è un servizio strade che non si limita ad assicurare  la manutenzione dell’asfalto e, dunque, la qualità e la sicurezza, per chi viaggia, ma anche la qualità dell’aria che, viaggiando su quelle strade, si respira. È il servizio fornito dalla Provincia Autonoma di Bolzano chiamata a rinnovare il parco mezzi per il servizio strade: un’appuntamento diventato l’occasione per combattere l’inquinamento attraverso l’acquisto di sette  veicoli Scania di nuova generazione, a conferma che la mobilità sostenibile è una priorità assoluta per i pubblici amministratori della regione  che hanno istituito un piano concreto, per il rinnovo totale del parco veicoli operanti sulle strade del territorio provinciale, da attuare nei prossimi anni. Continua a leggere

La corsa ai diamanti nei fondali marini riparte su una maxi nave da 468 milioni di dollari

Sarà la più grande nave mai costruita per l’estrazione dei diamanti dai fondali marini. Una nave che verrà costruita in un cantiere navale 
sul Mar Nero in Romania, per essere consegnata, nel 2022, alla Debmarine Namibia, una joint venture tra il governo namibiano e il gruppo sudafricano De Beers, il più grande produttore e commerciante di diamanti,il cui costo è di 468 milioni di dollari, investimento non indifferente ma che considerata la “materia” ricercata, in caso di “battute di pesca” fortunate dovrebbe essere facilmente ammortizzato. Continua a leggere

Alis e Rse Spa, l’unione fa la forza di chi nei trasporti e nella logistica difende l’ambiente

Un percorso condiviso per  promuovere nuove  azioni concrete sempre più virtuose per  tutelare la sostenibilità ambientale e sostenere le politiche di efficienza energetica. A tracciarlo, preparandosi a percorrerlo fianco a fianco, sono i responsabili di Alis, l’associazione logistica dell’intermodalità sostenibile nata con l’obiettivo di mettere a sistema tutti gli operatori del mondo dei trasporti, e di Ricerca sul Sistema Energetico – Rse Spa, società controllata dal Gestore dei servizi energetiche ha come obiettivo lo sviluppo di attività di ricerca nel settore elettro-energetico. Continua a leggere

Casilli Enterprise, neppure l’emergenza Covid ha fermato gli investimenti per un trasporto pulito

Si sono presentati per la “foto di rito” tutti rigorosamente con la mascherina protettiva, perché anche una cerimonia come la consegna di nuovi camion di ultima generazione destinati a rendere sempre più”pulito” l’ambiente può e deve rappresentare un’occasione per far “viaggiare” il messaggio che la prevenzione è importante, anche e forse soprattutto oggi, con i contagi in crollo verticale e l’attenzione alle precauzioni che rischia di conseguenza di diminuire sensibilmente. Un’occasione per ribadire l’importanza della prevenzione di cui i titolari della Casilli Enterprise, azienda con sede a Nola e un network di filiali in continua espansione, hanno dimostrato di credere in particolar modo per quanto riguarda la tutela dell’ambiente. Nel modo più concreto possibile: acquistando nuovi veicoli Scania di ultima generazione capaci di “dare il massimo” in tema di sostenibilità. Continua a leggere

Attraversamenti delle frontiere registrati dai cronotachigrafi: anche così si fermano le frodi

Eppur si muove. Lentamente, con i tempi della politica (ulteriormente ritardati dall’epidemia di Coronavirus) ma l’entrata in vigore della riforma delle norme europee sul trasporto su strada ha compiuto un nuovo passo avanti. La commissione Trasporti del Parlamento Ue ha infatti approvato in seconda lettura l’accordo sul ‘Pacchetto mobilità’ raggiunto a dicembre fra l’Eurocamera e il Consiglio Ue dopo un lungo e difficile negoziato. Le nuove regole puntano a evitare il ‘dumping’ sociale fra Paesi e garantire adeguati periodi di riposo (e in migliori condizioni) agli autotrasportatori, permettendo loro di passare più tempo a casa. Continua a leggere

Leggeri, agili, veloci: ecco i camion ideali per i soccorsi dei vigili del fuoco negli aeroporti

Ci sono camion progettati per percorrere milioni di chilometri e altri realizzati con la segreta speranza che debbano percorrerne il meno possibile. È il caso dei camion Scania progettati per viaggiare sulle piste degli aeroporti per portare eventuali soccorsi in caso d’incidenti in fase di atterraggio o di decollo. Mezzi come i 20 veicoli aeroportuali Scania P500 B6X6HZ Euro 6 con allestimento BAI Efestus .6 che sono stati consegnati ai responsabili del  ministero dell’Interno per essere impiegati dal Corpo nazionale dei vigili del fuoco in diversi aeroporti italiani per interventi di soccorso dopo che Bai,  Brescia antincendi international si è aggiudicata, proprio in partnership con Scania, la gara indetta dal Ministero degli Interni per la fornitura. Continua a leggere

Camion a idrogeno? Quello che poteva sembrare solo un sogno è pronto a viaggiare per strada

Far viaggiare tonnellate di merci su camion alimentati a idrogeno? Quello che solo poco tempo fa sembrava un sogno destinato ad avverarsi chissà quando si è trasformato in realtà grazie a quello che i responsabili di Scania hanno orgogliosamente definito “un progetto pilota unico nel suo genere”. Un progetto realizzato e che ha visto Asko, principale grossista norvegese di beni di largo consumo, e Scania, presentare quattro nuovi veicoli a gas idrogeno con propulsione elettrica pronti a svolgere le attività quotidiane del trasporto merci. Continua a leggere