Unrae: “L’Italia non può attendere 11 anni per sostituire decine di migliaia di camion pericolosi”

Solo il 4,2 per cento dei mezzi pesanti in circolazione  è dotato dei più avanzati sistemi di sicurezza obbligatori da novembre 2015 e in particolare dell’Aebs (dispositivo avanzato di frenata di emergenza) e dell’Ldw (sistema di avviso di deviazione dalla corsia). A confermare  che su autostrade e strade italiane viaggiano troppe bombe a orologeria, pronte a esplodere esattamente come avvenuto lunedì sulla tangenziale di Bologna, con “un’età media dei mezzi di 11,3 anni”, è Franco  Fenoglio, presidente della Sezione veicoli industriali di Unrae, l’associazione delle Case automobilistiche estere in Italia. Continua a leggere

Contributi per i camion a gas naturale, il limite di 16 tonnellate era solo un errore

Anche i veicoli industriali alimentati a gas naturale con massa complessiva superiore a 16 tonnellate possono ottenere il contributo per gli investimenti nell’autotrasporto. Lo precisa una nota del ministero dei Trasporti del 2 agosto nella quale si afferma che il limite delle 16 tonnellate previsto dal Decreto ministeriale numero 221 del 20 aprile 2018 (che stabilendo i criteri per ottenere i contributi per gli acquisti di veicoli industriali a basso impatto ambientale, compresi quelli alimentati con gas naturale compresso, aveva escluso per la prima volta veicoli con massa complessiva superiore, tra cui la fascia alta dei compattatori per la raccolta di rifiuti solidi urbani) è un “refuso frutto di un mero errore materiale”. Continua a leggere

Stop ai Tir senza conducente: Uber dopo due anni ha deciso di abbandonare il progetto

Stop alla progettazione dei Tir senza conducente.Lo ha deciso Uber annunciando la scelta di sospendere le ricerche sulla guida autonoma nei veicoli industriali per concentrarsi su quella delle autovetture. La società statunitense era entrata nella progettazione di camion a guida autonoma nel 2016 con l’acquisizione della start-up Otto. Sulla scelta potrebbe pesare il “caso Waymo”, società che sta a sua volta sta lavorando sui camion a guida autonoma e alla quale Uber è stata costretta a versare 250 milioni di euro impegnandosi a non usare dei brevetti che potrebbero essere stati copiati. Continua a leggere

Un’unica app per acquistare i biglietti di treno, mezzi pubblici e car sharing: ecco Nugo

Treni, metro, autobus, traghetti, car e bike sharing, taxi. Tutto assieme, in un’unica app. Si chiama Nugo ed è l’applicazione che consente di organizzare il proprio viaggio, acquistando in pochi click tutti i biglietti dell’itinerario scelto, oltre a prenotare la sosta dell’auto nei parcheggi delle stazioni ferroviarie. Nugo, spiega Trenitalia in una nota, “offre soluzioni di viaggio multimodali combinando le informazioni su orari e corse di circa 400 vettori, di cui 50 già acquistabili”. Continua a leggere

Camion diesel addio, ecco l’azienda di trasporti che ha scelto di percorrere solo strade pulite

Camion diesel addio, largo ai mezzi Eco Truck LNG, alimentati a Gnl, gas naturale liquefatto. Ad annunciare la decisione è il gruppo salentino Smet, specializzato in attività di logistica integrata, che entro il 2022 rinnoverà la propria flotta di mezzi stradali “eliminando completamente l’alimentazione a diesel per concentrarci sull’utilizzo del gas naturale, che rappresenta il combustibile del futuro, consentendo di abbattere significativamente le emissioni di CO2 e di polveri sottili e, in alcuni casi, anche di ridurre l’inquinamento acustico”, come ha annunciato Domenico De Rosa, amministratore delegato di Smet. Continua a leggere

Ricambia, ecco dove trovare il ricambio giusto per l’auto: nasce il portale del Gruppo Rhiag

Il nome, Ricambia, dice tutto e spiega una filosofia, quella di chi ha tutto ma proprio tutto per la vostra auto. Si chiamerà proprio così il nuovo portale di e-commerce dedicato alla vendita dei ricambi che il Gruppo Rhiag presenterà il 19 giugno a Milano. Un negozio virtuale con solidissime basi reali: quelle di un Gruppo leader in Italia nella distribuzione di ricambi auto, presente in ben 10 Paesi europei e che esporta in 70 Paesi del mondo. Una nuova vetrina per una realtà che rappresenta l’eccellenza dell’aftermarket automobilistico.  Continua a leggere

Tir “verdi” per trasportare cemento difendendo il verde delle colline toscane del Chianti

Ci sono scelte che possono rafforzare un rapporto di lavoro, cementando la stima e la fiducia. Per esempio scegliere dei moderni tir che rispettino l’ambiente per effettuare i servizi di trasporto per un cliente che lavora in un’ area particolarmente sensibile e protetta. È quanto hanno deciso di fare i responsabili della Stas, azienda di Costa Volpino, in provincia di Bergamo, specializzata nel trasporto di cemento e di materie chimiche, che per per trasportare il cemento prodotto a Greve in Chianti e San Casciano Val di Pesa, sulle colline toscane, dalla Cementir Sacci di Testi, rilevata a inizio anno da Italcementi – Heidelberg, hanno deciso di impiegare una flotta di nuovissimi camion Iveco alimentati a Lng. Continua a leggere

Concessionario sempre aperto: c’è la piattaforma che permette di gestire online tutta la vendita

Si farà tutto online: dai primi contatti con la concessionaria alla richiesta di preventivo fino alla firma del contratto. Ad Automotive Dealer Day, MotorK presenta la prima piattaforma per gestire completamente online tutte le fasi dell’acquisto di un’auto, nuova o usata che sia. In questo modo si potrà comprare la vettura in chat, discutendo con la concessionaria via WhatsApp e firmando il contratto di acquisto con un dito. Il nuovo prodotto digitale 1to1 sales, spiega MotorK, rappresenta un passo in avanti rispetto alle attuali forme di e-commerce di automobili. Continua a leggere

Con AvvisAci tutte le informazioni sulle pratiche automobilistiche arrivano in tempo reale

Si chiama AvvisAci il nuovo servizio realizzato dall’Automobile Club d’Italia che permette di monitorare in tempo reale qualsiasi pratica relativa a un mezzo registrato: immatricolazione, trascrizione dell’atto di vendita, iscrizione o cancellazione del fermo amministrativo, radiazione da parte dell’autodemolitore o per definitiva esportazione all’estero, perdita e rientro in possesso. Tutte informazioni che si possono avere in tempo reale direttamente su un computer o sullo smartphone. Continua a leggere

Alberto Bombassei, l’imprenditore che usa i freni per far accelerare la propria azienda

Alberto Bombassei, l’imprenditore che usa i freni per far accelerare la propria azienda. Un titolo decisamente  accattivante quello scelto dal portale Ilmadeinbergamo.it per riassumere la storia di un uomo capace di “sedersi al volante” di un’azienda produttrice di freni con meno di 30 dipendenti e portarla ad assumere oltre 10.000 lavoratori. Impresa riuscita alla freni Brembo, azienda partner di brand come Porsche, Mercedes, Audi, Maserati, Ducati e protagonista assoluta in Formula 1 dove è fornitrice di tutti i team escluso uno solo. Una storia (messa on line dal portale su gentile concessione della rivista Bergamo & Co, fondata e diretta da Loredana Iannuzzi) che merita di essere letta. Eccola. Continua a leggere