Porti, la rotta per ripartire è giusta ma ci sono alcune manovre da correggere

Occorre assicurare l’effettiva separazione tra attività di gestione del porto e attività economiche di interesse portuale  e che quindi venga reso più chiaro ed esplicito nel testo normativo il divieto per le Autorità di governo di svolgere operazioni economiche in ambito portuale, anche indirettamente per il tramite di società partecipate. Ma occorre anche fare attenzione affinché in merito alla semplificazione di organi e poteri intermedi sul fronte della riorganizzazione non si verifichino duplicazioni dei centri decisionali, con il rischio di aumentarne la frammentazione e i costi. Sono queste alcune delle “preoccupazioni” espresse  dal Consiglio di Stato nel parere redatto dalla Commissione speciale sul provvedimento in materia di Governance e semplificazione di organi e poteri previsti dalla riforma dell’autorità portuale. Continua a leggere

Sicilia, il viadotto riaperto con un anno di ritardo? Gli ingegneri: “Perso del tempo”

Il viadotto Himera in direzione Palermo poteva essere riaperto 11 mesi fa. Lo sostiene il presidente dell’Ordine degli ingegneri di Palermo, Giovanni Margiotta, che considera la riapertura di sabato “un fatto importante per la mobilità regionale, soprattutto per i risvolti positivi che avrà sull’economia siciliana. Il buonsenso ha prevalso, e ne va dato atto al ministro Delrio e al presidente di Anas Gianni Armani che, con atteggiamento di autentica apertura, hanno preso in considerazione il nostro invito a non demolire la carreggiata e ad accertarne l’efficienza”. Ma, secondo gli ingegneri, molto tempo è stato perso. Continua a leggere

Sassari-Olbia, entro l’estate aperti i primi 26 chilometri della nuova strada

Sassari Olbia Armani“Entro l’estate saranno aperti i primi 26 chilometri della Olbia-Sassari”. L’annuncio è stato fatto dal presidente dell’Anas, Gianni Vittorio Armani, al termine di una giornata di sopralluoghi in tutti i cantieri della nuova arteria. Come spiega l’Anas in un comunicato, tra maggio e giugno saranno aperti al traffico i lotti iniziali (0 e 1) della lunghezza complessiva di 11 chilometri, dalla statale 131 a Sassari ad Ardara, e i lotti 7 e 8, della lunghezza complessiva di 15,5 chilometri, da Monti ad Olbia. Continua a leggere

Tecnologia in galleria, Anas investe 7 milioni di euro per le statali della Sardegna

Sette milioni di euro per la manutenzione straordinaria degli impianti tecnologici installati nelle gallerie di molte statali sarde. Anas ha fatto partire l’operazione #stradatecnologica, che prevede lavori per i prossimi tre anni nelle statali delle province di Cagliari, Nuoro e Ogliastra e sulla strada statale 131 “Diramazione Centrale Nuorese”. Venerdì 25 marzo c’è stata la pubblicazione della gara d’appalto sulla Gazzetta Ufficiale. Continua a leggere

All’aeroporto di Venezia arriverà anche il treno, si parte con il progetto

L’aeroporto di Venezia sarà collegato con Mestre e Trieste da una nuova linea ferroviaria. Nei giorni scorsi il presidente di Società Aeroporto di Venezia, Enrico Marchi, e l’amministratore delegato di Rfi, Maurizio Gentile, hanno sottoscritto un protocollo d’intesa con il cronoprogramma per la progettazione definitiva del nuovo tracciato ferroviario e della nuova stazione Venezia Aeroporto. Continua a leggere

La Salerno-Reggio sarà completata entro il 2016. “Un’autostrada dall’inizio alla fine”

“La Salerno-Reggio Calabria verrà completata. Bisogna avere un’idea di cosa significa completare. Per me è quando si trasforma dopo 30 anni in un’autostrada dall’inizio alla fine. E in questo senso il completamento è previsto entro fine anno”. Lo ha detto il presidente dell’Anas Gianni Vittorio Armani in audizione alla commissione Lavori Pubblici. La Salerno-Reggio  Calabria “dall’anno prossimo sarà fruibile senza impedimenti a quattro corsie (due per senso di marcia) dall’inizio alla fine”, ha aggiunto Armani. Continua a leggere

A3, c’è luce in fondo al tunnel? Abbattuto l’ultimo diaframma della galleria Jannello

_RID_DSCF8221_85Continuano i lavori per l’ammodernamento dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria. Giovedì è stato abbattuto l’ultimo diaframma della nuova galleria “Jannello”, tra gli svincoli di Laino Borgo e Campotenese, in provincia di Cosenza. Il tunnel è lungo 2.4 chilometri e, come spiega l’Anas, è stato costruito “in variante rispetto al tracciato esistente al fine di migliorare l’andamento planimetrico, innalzando, conseguentemente, gli standard di sicurezza”. Continua a leggere

L’Italia che fa viaggiare le merci e le persone sta imparando a guardare oltre

Ennio-Cascetta-2Il Piano strategico nazionale della portualità e della logistica continua il suo percorso e lo schema di decreto legislativo approvato dal Consiglio dei ministri rappresenta un ulteriore importante passo in avanti. Ad affermarlo  è Ennio Cascetta, coordinatore della struttura tecnica di missione per l’indirizzo strategico, lo sviluppo delle infrastrutture e l’alta sorveglianza del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, commentando i decreti attuativi della la riforma Madia, ovvero la (come si legge in un articolo on line su FerPress) che fanno parte del complessivo pacchetto di decreti per la riforma della pubblica amministrazione. Continua a leggere

Pedemontana, la denuncia del Pd: “Non ci sono i soldi per finire l’autostrada”

“Maroni ci aveva assicurato che la Regione avrebbe sostenuto con risorse proprie la percorrenza gratuita fino al primo di novembre della Pedemontana e delle tangenziali di Varese e Como. Invece il presidente Sarmi ha chiarito che la Giunta non ha assunto nessun impegno”. Lo dichiarano i consiglieri regionali del Pd Alessandro Alfieri e Luca Gaffuri al termine dell’audizione del presidente di Pedemontana, Massimo Sarmi, e dell’amministratore delegato di Cal, Paolo Besozzi, chiamati in Commissione Infrastrutture e Mobilità, su richiesta del Partito democratico, per relazionare in merito all’avanzamento dei lavori dell’infrastruttura e alle risorse a disposizione per terminare l’opera. Continua a leggere

Ai Fori Imperiali nei week end si circolerà solo a piedi? Roma è pronta alla prova

In via Dei Fori Imperiali a Roma si potrà “circolare” solo a piedi”?  Molto probabile che accada, almeno nei fine settimana e nei giorni di festa. In occasione delle vacanze di Natale la giunta della Capitale sembra infatti intenzionata a sperimentare  la pedonalizzazione totale della via che rimarrebbe chiusa al traffico, non solo alle  auto dei cittadini privati ma anche a taxi e bus durante i giorni festivi, week end e ponti, per un periodo di circa un anno.