Un “serbatoio di idee” farà viaggiare meglio l’Europa dei trasporti e della logistica

Viaggio nel mondo del trasporto e della logistica nell’Europa che verrà atto secondo. A distanza dalla “prima” di un anno fa, con la presenza eccezionale della Commissaria europea Violeta Bulc nella delegazione di Confcommercio Imprese per l’Italia, Bruxelles ospita infatti la “partenza” della nuova edizione del programma dedicato ai giovani che vogliono studiare le politiche europee del lavoro, dei trasporti e del mare grazie ai protocolli d’intesa siglati da Conftrasporto con il ministero dell’Istruzione dell’università e della ricerca e con la Regione Lombardia. Continua a leggere

Vite d’asfalto, così vivono i camionisti: sei puntate in tv e su internet per viaggiare con loro

Loro macinano chilometri su chilometri ogni giorno, per consegnare merci di tutti i tipi in Italia e in Europa. Voi, se volete, potete fare un pezzo di strada con loro. Salire sul camion, ascoltare i loro racconti, le loro emozioni, assaporare la grande passione che li spinge a viaggiare. Per scoprire questo mondo basta guardare Vite d’asfalto, il format tv/web italiano dedicato proprio alla vita degli autotrasportatori: sei puntate da venti minuti nei quali gli autisti della Lanzi Trasporti accompagneranno gli spettatori nel loro viaggio, nella loro vita. La prima puntata andrà in onda stasera, lunedì 23 aprile, alle 20.05 su Tv Parma e si potrà vedere da martedì sul web, sul sito www.vitedasfalto.it e sulla pagina Facebook “Vite d’asfalto”. Le altre cinque puntate saranno in tv i prossimi lunedì e online il marteddì successivo.  Continua a leggere

Fai Bergamo, l’autotrasporto aiuta a far viaggiare anche i messaggi contro il bullismo a scuola

Far viaggiare le merci, farle arrivare a destinazione, è importante. E nessuno, probabilmente, può saperlo meglio di chi, per lavoro, si occupa proprio di questo. Come i responsabili della Fai ( Federazione autotrasportatori italiani) di Bergamo, che sanno però altrettanto bene anche un’altra cosa: che è altrettanto importante far “viaggiare” messaggi che aiutino il Paese a crescere culturalmente, socialmente. È per questo che i rappresentanti dell’associazione bergamasca “guidata” dal presidente Giuseppe Cristinelli hanno deciso di dare un proprio contributo concreto per contribuire a far “viaggiare” un messaggio contro il bullismo nelle scuole, fenomeno divenuto sempre più diffuso e allarmante negli ultimi anni. Un contributo economico per aiutare chi, alla lotta al bullismo, ha dedicato mesi della propria vita realizzando una pellicola che racconta questa piaga sociale ma, soprattutto, indica la via da seguire per contrastarla. Continua a leggere

Bèrghem Bug #11, i Maggiolini alla scoperta della Bergamasca: appuntamento nel fine settimana

Un fiume di Maggiolini è pronto a invadere la Bergamasca. Sabato 7 e domenica 8 aprile tra il capoluogo e Clusone, in Valseriana, è infatti in programma Bèrghem Bug #11, un raduno di Maggiolini Volkswagen organizzato dall’autofficina VW Bonaldi. Gli ingredienti sono sfiziosi: l’amore incondizionato per una vettura che ha fatto la storia, la strada e gli incantevoli paesaggi della Bergamasca e, ovviamente, la buona tavola. Continua a leggere

Treni, aerei, traghetti e autostrade: ecco tutti gli sconti previsti per chi va a votare il 4 marzo

Chi tornerà a casa per votare alle elezioni del 4 marzo potrà viaggiare con biglietti a prezzi ridotti. Gli sconti sono previsti per chi viaggerà su treni, traghetti e aerei. Prevista, ma solo per chi vive all’estero, anche l’autostrada gratis. Tutti i dettagli sono stati resi noti dal Ministero dell’Interno con la circolare n.13/2018. “Gli elettori che si recheranno a votare nel proprio comune di iscrizione elettorale potranno usufruire delle agevolazioni di viaggio applicate da enti o società che gestiscono i relativi servizi di trasporto”, si legge nella circolare. Ecco, nel dettaglio, quali sono gli sconti.  Continua a leggere

Traffico limitato al Brennero? Nessuno osi far viaggiare false informazioni per fermare i Tir

Nessuno pensi di utilizzare il Brennero meeting per cercare di introdurre limitazioni ai collegamenti tra un Paese periferico, quale l’Italia, e quelli oltre il valico. Questo incontro rappresenta sicuramente un’occasione di verifica per predisporre soluzioni adeguate in previsione della realizzazione del traforo del Brennero, ma non deve diventare un possibile mezzo per far viaggiare la scusa di improbabili incrementi del traffico pesante, che da nostri dati è invece in linea con le previsioni. È fin troppo chiaro il monito lanciato dal presidente di Conftrasporto e vice presidente di Confcommercio Paolo Uggè, a tre giorni dal vertice convocato per  il 5  febbraio dal coordinatore del corridoio scandinavo-mediterraneo della Ue, Pat Cox e che vedrà i ministri di Italia, Austria e Germania cercare possibili “soluzioni  sostenibili e di lungo periodo per il problema del traffico lungo l’asse del Brennero, dove le infrastrutture stradali , secondo alcune analisi, sarebbero ormai al limite delle proprie capacità”.  Continua a leggere

Il Gran Premio d’Italia è già partito: via alla prevendita dei biglietti, sconti fino a 60 euro

Nelle gare di Formula1 la partenza è fondamentale. Chi scatta più velocemente degli altri si guadagna un vantaggio enorme. Il discorso vale anche per gli spettatori, in particolare per chi vuole vedere dal vivo il prossimo Gran Premio d’Italia, in programma dal 31 agosto al 2 settembre 2018 a Monza. Le prevendite dei biglietti, infatti, sono già aperte e anche in questo caso chi è più veloce ha un grande vantaggio. Gli appassionati che acquistarenno i biglietti del Gran Premio 2018 nei primi giorni di prevendita potranno infatti risparmiare fino a 60 euro sul prezzo finale di listino. Continua a leggere

Auto usata certificata di qualità e garantita? Per trovarla quasi quasi me ne “Vo” a Roma…

Due semplici lettere, una semplicissima sillaba: VO. Facilissima da imparare e ricordare così come le due parole che stanno dietro questa sigla: Veicolo d’occasione. Ovvero l’autovettura d’occasione, da scegliere fra mille proposte di usato di qualità, certificato e garantito, esposte alla prima edizione italiana di uno dei saloni di maggior successo spagnoli. L’appuntamento è alla Fiera Roma dall’8 all’11 marzo 2018, “porta d’ingresso principale” per chi vuole entrare in un mercato in continua crescita che però necessita di garanzie al massimo livello, capaci di stimolare le vendite. Un evento, realizzato in collaborazione con l’Aci, nato dalla collaborazione fra Fiera Roma e Ifema, la Fiera di Madrid che ogni anno, dal 1997, organizza appunto Spagna Vo, con l’obiettivo di offrire nuovi canali di vendita a dealer e case produttrici per venire incontro alle esigenze degli automobilisti. Continua a leggere

Santa Lucia porterà i regali chiesti dai tassisti e dai noleggiatori con conducente?

Santa Lucia porterà in dono risposte concrete ai tanti problemi di tassisti e noleggiatori di auto con conducente? È quanto si augurano i rappresentanti delle due categorie convocati  proprio per il 13 dicembre dal ministero dei Trasporti del Tavolo del trasporto pubblico non di linea. “L’augurio è che la  riunione  abbia un approccio costruttivo per la definizione di un testo di decreto che salvaguardi le regole per la concorrenza nel mercato a tutela di tutti i lavoratori”, ha affermato il segretario nazionale della Uiltrasporti, Marco Verzari. “ “Abbiamo scelto la via del confronto per tracciare linee condivise di creazione di un sistema piu’ equilibrato e meglio regolato che tuteli taxi e ncc  e ci aspettiamo che il Governo dia concrete risposte e concorra a determinare le condizioni per arrivare a questo importante risultato”.

Master per manager di trasporti e logistica, le migliori strade della formazione portano a Roma

Un master per formare figure manageriali nel settore dei trasporti, della mobilità e della logistica, “guidando” gli iscritti verso una solida preparazione per le attività direzionali, di programmazione, coordinamento e controllo rispetto al sistema logistico e dei trasporti considerato negli aspetti organizzativi, economici, giuridici, tecnici e nelle complesse articolazioni delle varie professionalità che esprimono le risorse umane. È quanto propone l’università La Sapienza di Roma a “laureati in aree disciplinari afferenti alle professioni di manager pubblico o privato in possesso di diploma di laurea triennale e magistrale delle facoltà di ingegneria, economia, architettura, giurisprudenza, scienze politiche”. Continua a leggere