Autisti preparati e Tir a carburanti alternativi, autotrasporto a braccetto con l’ambiente

C’è un trasporto che cambia, che non resta ancorato al passato ma trova nuove strade da percorrere, nuovi sistemi per inquinare meno. Ci sono camion che cambiano e imprenditori del settore pronti ad accettare questa nuova sfida. Lo dimostrano i numeri. Nel 2016 il numero di veicoli a carburanti alternativi e ibridi venduto da Scania è cresciuto del 40 per cento, grazie a 5.000 immatricolazioni. “La richiesta di veicoli che supportano il cambiamento verso un trasporto maggiormente sostenibile è in continua crescita”, ha detto Henrik Henriksson, presidente e ceo di Scania.  Continua a leggere

I diesel saranno rottamati da elettriche e ibride. Nel 2030 la quota sarà solo del 9 per cento

Diesel addio. Non ora, ma presto. Almeno secondo gli esperti che prevedono la morte del gasolio e l’ascesa delle auto ibride ed elettriche. Dal 2020, anche sotto la spinta delle normative europee sempre più stringenti sul fronte delle emissioni, i motori diesel perderanno quota di mercato in tutta Europa a favore delle ibride ed entro il 2030 i veicoli a gasolio saranno soltanto il 9 per cento del totale. Lo sostiene la ricerca “Emissioni: sempre più vicina l’Era dell’ibrido e dell’elettrico”, realizzata su scala europea da AlixPartners e presentata a #ForumAutomotive.  Continua a leggere

Peugeot è il marchio con le emissioni più basse, Fiat è solo ottava. Il Paese migliore è la Norvegia

È Peugeot il marchio più verde d’Europa. La casa costruttrice francese ha tagliato, nel 2016, le emissioni di Co2 delle nuove immatricolazioni in media di 1,7 g/km, per un totale di 101,9 g/km. L’auto più venduta del marchio, la Peugeot 208, ha fatto segnare una diminuzione delle emissioni di 1,3 g/km. Al secondo posto c’è Citroen, con una riduzione di 2,3 g/km e un totale di 103,3, seguita da Toyota (-3,6 g/km per un totale di 104 g/km), che nel 2016 ha superato Renault (-0,3 g/km per un totale di 105,6 g/km). Fiat è soltanto ottava, preceduta da Skoda, Nissan e Seat. Completano la top ten Mini e Dacia, mentre Volkswagen è undicesima. I dati emergono da un’indagine di Jato Dynamics. Continua a leggere

Diesel Euro 5 assolti, pubblicato il report del Ministero: le emissioni sono nella norma

I diesel Euro 5 che circolano in Italia sono regolari. Le emissioni sono nella norma e non è stata riscontrata la presenza di software irregolari. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato il report finale dei test effettuati su 18 veicoli (17 modelli), che rappresentano circa il 70 per cento del parco Euro 5 circolante in Italia. Le vetture sono state analizzate sia in laboratorio sia in pista.  Continua a leggere

Palermo, Roma e Messina sono le città più trafficate d’Italia. Nel mondo è Città del Messico

Palermo è la città più trafficata d’Italia. Il capoluogo siciliano è in vetta alla classifica TomTom Index, stilata tutti gli anni dall’azienda che realizza sistemi di navigazione satellitare. La graduatoria, relativa al 2016, piazza Palermo davanti a Roma, Messina, Napoli, Reggio Calabria e Milano. Analizzando i dati di percorrenza reali misurati sulle strade di 390 città di 48 Paesi in tutto il mondo, TomTom ha di fatto disegnato una mappa globale del traffico.  Continua a leggere

Auto elettrica, i conti non tornano: il costo al chilometro premia ancora benzina e diesel

L’auto elettrica non è conveniente. Chi vuole acquistarla per risparmiare è meglio se rifà i conti. Quelli fatti dall’Adac, l’automobile club tedesco, raccontano che le auto elettriche costano più di quelle diesel e a benzina. Nemmeno con gli incentivi, che in alcuni Paesi europei sono elevati, si risparmia. L’Adac ha preso in esame le vetture in vendita in Germania, dove tra l’altro è previsto un contributo di 4.000 euro per l’acquisto, analizzando i costi al chilometro per una percorrenza annua di 15mila chilometri e quattro anni di possesso.  Continua a leggere

Città inquinate dalle auto? Il vero nemico sono le caldaie che emettono sei volte più veleni

Caldaie colpevoli. Auto, autobus e camion assolti. Gli impianti di riscaldamento inquinano fino a sei volte di più dei trasporti su strada. Lo sostiene un’elaborazione dell’Osservatorio Autopromotec (la struttura di ricerca di Autopromotec, la più specializzata rassegna espositiva internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico) sulla base di uno studio del Politecnico di Milano sull’impatto sulla qualità dell’aria urbana da parte delle principali fonti di inquinamento.  Continua a leggere

Tutte le bici diventano elettriche, arriva il motore portatile che si monta in 10 secondi

Bastano 10 secondi per trasformare una normale bicicletta in una bicicletta a pedalata assistita. Dieci secondi per montare un motore che permetterà di diminuire la fatica. “Ease”, questo il nome del dispositivo, pesa poco (3,5 chilogrammi) e può essere tranquillamente trasportato in uno zaino. La comodità è rappresentata dal fatto che una persona può portarsi il motore a spasso e poi, in caso di necessità, può installarlo anche su una bici condivisa.   Continua a leggere

Il trasporto merci diventa elettrico, la California pronta a investire 1 miliardo di dollari

Il trasporto merci diventerà 100 per cento elettrico? La California ci crede e le maggiori aziende sono pronte a investire 1 miliardo di dollari per rivoluzionare il trasporto. Quello delle merci, ma anche quello delle persone. Southern California Edison, San Diego Gas&Electric e la Pacific Gas&Electric vogliono infatti realizzare una rete da 12.500 colonnine per la ricarica sia delle auto sia degli altri mezzi di trasporto.  Continua a leggere

Milano vietata ai diesel Euro 3. Troppo smog, scattano i divieti: ecco chi non può circolare

Da giovedì 26 gennaio a Milano non possono circolare in alcune fasce orarie le auto diesel Euro 3 senza filtro antiparticolato. E non sono i soli veicoli a dover star fermi. Scattano, infatti, le misure straordinarie previste dal “Protocollo regionale sulla qualità dell’aria”. Mercoledì l’Arpa ha attestato il superamento del limite giornaliero di Pm10 di 50 microgrammi per metro cubo per sette giorni consecutivi.  Continua a leggere