Corse cancellate e scarsa informazione ai passeggeri, 3,6 milioni di euro di multa all’Atac

La cancellazione delle corse e la mancata informazione ai viaggiatori costa cara all’Atac, la società che gestisce il trasporto pubblico di Roma. L’Antitrust ha infatti deciso di multarla con una sanzione di 3 milioni e 600mila euro, una misura ridotta, spiega una nota, per “la situazione economica disagiata dell’azienda”. L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha concluso un’istruttoria avviata a novembre accertando “una pratica commerciale scorretta nell’offerta del servizio pubblico di trasporto ferroviario nell’area metropolitana di Roma consistente nella falsa prospettazione, attraverso l’Orario Ufficiale diffuso presso le stazioni e nel sito Internet www.atac.roma.it, di un’offerta di servizi di trasporto frequente e cospicua, a fronte della sistematica e persistente soppressione di molte corse programmate, nonché nella omessa informazione preventiva ai consumatori in merito alle soppressioni previste”. Continua a leggere

Il tempo è prezioso, perché lo sprechiamo trascorrendo quasi 11 ore a settimana in viaggio?

Il tempo è prezioso, e proprio per questo andrebbe speso nel miglior modo possibile. Invece milioni d’Italiani continuano a “sprecarlo”, giorno dopo giorno, se non nel peggiore dei modi, comunque male. Viaggiando, soprattutto in auto. Il che significa “consumare” tempo stressandosi in coda, spendendo denaro, inquinando….  Certo, spostarsi per raggiungere il posto di lavoro è spessissimo una scelta obbligata, ma moltissimi italiani sono davvero sicuri di aver fatto (e di fare) realmente tutto il possibile per cercare di sprecare meno tempo possibile in viaggio? Continua a leggere

Tirrenia fa navigare nel mare d’avventure del Parco delle Madonie con il 20 per cento di sconto

Navigare a prezzi scontati nel mare d’avventure (sulla terraferma) del parco siciliano delle Madonie. E l’ultima proposta varata da Tirrenia, compagnia del Gruppo Onorato Armatori,  per incentivare il turismo in Sicilia. Tutti i passeggeri che presenteranno un biglietto di viaggio della compagnia all’ingresso del Parco Avventura Madonie, complesso naturalistico che dista circa un’ora da Palermo, usufruiranno infatti (come scrive il portale www.mareonline.it) del 20 per cento di sconto per entrare in quella che è considerato una bellissima realtà dell’Isola, dominata dal verde e con tante attrazioni per grandi e piccoli. Come i percorsi per trekking a piedi, a cavallo o in mountain bike, o i percorsi acrobatici fra gli alberi, con emozionanti salti nel vuoto e arrampicate. Continua a leggere

Voli Alitalia scontati per chi ha meno di 26 anni, ultime ore per acquistare i biglietti

Ultimi giorni per acquistare a prezzi scontati i biglietti aerei che Alitalia ha messo a disposizione degli under 26 per volare in Italia, in Europa e nel Nord Africa. La promozione, che prevede voli nazionali da 39 euro solo andata, scade infatti martedì 8 agosto e permette di viaggiare dal 18 settembre al 30 novembre. Le rotte in Italia più richieste dai giovani sono state finora la Roma-Catania e la Milano Linate-Catania, seguite dalla Linate-Napoli e dalla Linate-Bari. Continua a leggere

Trasporto merci via mare? I prodotti tipici facciamoli viaggiare su un antico veliero

Hanno preso uno splendido veliero risalente ai primi del ‘900, hanno stivato in cambusa i cibi e le bevande più genuini e tipici, biologici, equo-sostenibili, hanno segnato sulle cartine i porti dove attraccare per presentare la propria iniziativa: difficile trovare un modo migliore di quello scelto dagli ideatori della prima Fiera del trasporto a vela per attirare l’attenzione di amministratori, imprenditori e semplici cittadini sul tema del trasporto a vela delle merci. Parola del portale www.mareonline.it che presenta la nuova iniziativa che il 5 agosto attracca a Cagliari per poi spiegare le vele verso Malta.   Continua a leggere

Treni economici “nascosti” ai clienti. L’Antitrust punisce Trenitalia con 5 milioni di euro di multa

Erano convinti di trovare il treno migliore e magari di pagare il meno possibile. In realtà Trenitalia “nascondeva” alcuni tra i biglietti più economici. E così i viaggiatori pagavano di più. Una manovra scoperta dall’Antitrust che ha “ha sanzionato Trenitalia S.p.a. per una pratica commerciale scorretta inerente il sistema telematico di ricerca e acquisto dei titoli di viaggio accessibile alla clientela sul sito aziendale, tramite le emettitrici self-service di stazione e la App Trenitalia per smartphone e tablet”. La multa è di 5 milioni di euro. Trenitalia dovrà anche informare i consumatori dell’accaduto. Continua a leggere

Tassisti e noleggiatori, la lotta agli abusivi accelererà davvero a inizio settembre?

L’alt all’abusivismo nell’attività di taxi e noleggio con conducente è pronto a scattare? Non esattamente, ma almeno ha compiuto un passo in avanti. Questa almeno è la conclusione che si può trarre al termine degli incontri che si sono svolti al ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, alla presenza del viceministro Riccardo Nencini, con i rappresentanti delle sigle sindacali di Taxi e Ncc per proseguire la discussione sulla riforma del settore. In una nota i rappresentanti dello stesso ministero comunicano che . Continua a leggere

Roma, chiuse per tutto agosto nove stazioni della metro A: previsti dei bus navetta

Nove fermate della metro A di Roma resteranno chiuse fino al 3 settembre. Per lo svolgimento di lavori di completamento della stazione San Giovanni della linea C della metropolitana e del nodo di interscambio tra la linea C e la linea A”, spiega l’Atac in una nota, “dal giorno 31 luglio al 3 settembre, la linea A della metropolitana non sarà attiva nella tratta compresa tra Termini e Arco di Travertino”. Sulla tratta, il servizio sarà garantito con la linea di bus navetta MA4, che seguirà lo stesso percorso della metro, con fermate nelle vicinanze delle stazioni chiuse. Continua a leggere

Moto in autostrada, ecco come pagare meno. Delrio: “È stata superata un’ingiustizia”

“È stata superata un’ingiustizia”. Lo ha detto il ministro ai Trasporti, Graziano Delrio, a proposito della riduzione del pedaggio autostradale per moto e scooter. La misura, in vigore in via sperimentale dal 1 agosto al 31 dicembre 2017, è stata presentata venerdì mattina dal ministro e dal direttore generale di Aiscat, Massimo Schintu. La modifica, ha ricordato Delrio, era stata “giustamente richiesta a gran voce da molti protagonisti, tra cui associazioni di categoria e di motociclisti, per ottimizzare l’uso dell’autostrada”. Continua a leggere

Moto e scooter in autostrada pagheranno meno rispetto alle auto. Ma solo col Telepass

Viaggiare in moto e scooter in autostrada costerà un terzo in meno che in auto. L’Aiscat, associazione delle concessionarie autostradali, ha infatti accolto la proposta del ministero dei Trasporti di applicare una tariffa dedicata alle due ruote  inferiore  di quella applicata per le quattro ruote. Una tariffa scontata di cui potrà usufruire però solamente chi avrà attivato un Telepass abbinato in esclusiva alla targa della  moto. La misura sarà operativa dal 15 settembre ma già effettiva dal 1° agosto: questo significa che saranno previsti rimborsi per i motociclisti che tra il 1° agosto e il 15 settembre avranno usufruito del servizio autostradale con il Telepass.  Continua a leggere