Caos bagagli a mano, troppi furbetti in aeroporto. Ryanair: “Le verifiche saranno più severe”

Chiudi un occhio di qua, chiudilo di là e il caos è servito. Sono troppi i passeggeri che cercano di imbarcarsi su un volo con bagagli a mano decisamente troppo ingombranti. Ma d’ora in avanti il personale sarà più rigido. Perché tra liti con hostess e steward, oltre che con gli altri passeggeri, e tempo perso per cercare posto nelle cappelliere i voli partono in ritardo. Ryanair dice stop. Chi non rispetterà le regole sarà costretto a far caricare il bagaglio in stiva, ovviamente pagando. Oppure resterà a terra.  Continua a leggere

Sedili in fiamme, paura sul treno regionale. Atto vandalico nel Lazio: illesi i viaggiatori

Alcuni sedili di un regionale Taf (i treni ad alta frequentazioni) sono stati bruciati durante un viaggio nel Lazio. Illesi i viaggiatori, che sono stati costretti a scendere dal treno e aspettare la corsa successiva. L’atto vandalico è stato compiuto giovedì sera, verso le 22.30, a bordo del regionale 21951 Bracciano-Roma Ostiense.  Continua a leggere

Piattaforma Logistica Nazionale, Genova è il primo porto operativo: ridotti i tempi di attesa

Genova è il primo porto italiano operativo sulla “Piattaforma Logistica Nazionale (PLN), il sistema on line realizzato da Uirnet, per conto del ministero delle Infrastrutture e Trasporti, che mette in connessione il mondo della logistica (imprese, interporti, stazioni ferroviarie, porti, dogane, aeroporti e autotrasportatori)”. Lo spiega una nota del sottosegretario Simona Vicari.  Continua a leggere

Bollo auto non pagato, Equitalia bussa alla porta. I consumatori: “Dopo tre anni c’è la prescrizione”

“È sempre la stessa storia, nonostante il pagamento del bollo auto possa essere richiesto entro il terzo anno successivo al mancato pagamento, Equitalia continua a mandare cartelle ed avvisi di accertamento anche quando il diritto alla riscossione è ormai prescritto”. Lo afferma in una nota l’avvocato Valentina Greco, legale dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando le continue segnalazioni che in questi giorni arrivano agli sportelli dell’associazione.  Continua a leggere

Città inquinate dalle auto? Il vero nemico sono le caldaie che emettono sei volte più veleni

Caldaie colpevoli. Auto, autobus e camion assolti. Gli impianti di riscaldamento inquinano fino a sei volte di più dei trasporti su strada. Lo sostiene un’elaborazione dell’Osservatorio Autopromotec (la struttura di ricerca di Autopromotec, la più specializzata rassegna espositiva internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico) sulla base di uno studio del Politecnico di Milano sull’impatto sulla qualità dell’aria urbana da parte delle principali fonti di inquinamento.  Continua a leggere

La patente è salva. Se vi arriva una multa c’è un modo, legale, per non farsi decurtare i punti

C’è un modo, legale, per non perdere i punti della patente. Se ricevete a casa una contravvenzione che prevede la decurtazione e non volete toccare il “tesoretto” di punti la soluzione c’è. L’importante è che non sia stato possibile identificare immediatamente il conducente del veicolo che ha commesso l’infrazione. A quel punto la multa arriva a casa. E in quel caso, lo ha stabilito una recente ordinanza della Corte Costituzionale, i punti possono essere salvati.  Continua a leggere

Il ritorno della Lambretta, alle porte di Milano si celebrano i 70 anni della rivale della Vespa

È la Lambretta la grande protagonista della Mostra scambio di Novegro, in programma dal 17 al 19 febbraio, alle porte di Milano. I 70 anni dello scooter Innocenti, grande rivale della Vespa, saranno celebrati con l’esposizione di numerosi modelli. Una storia gloriosa, iniziata nel lontano 1947 e conclusa nel 1997, dopo un “esilio” in India, dove era stata spostata la produzione.  La 69ª edizione della Mostra scambio di auto, moto, ricambi e cicli d’epoca in programma al Parco Esposizioni Novegro farà rivivere la mitica sfida tra Vespa e Lambretta con una parata di modelli protagonisti della motorizzazione di massa su due ruote del dopoguerra.  Continua a leggere

Nuovi autobus nel Lazio. Delrio: “I pendolari meritano mezzi accoglienti e sicuri”

“Abbiamo stanziato 4,5 miliardi per i prossimi 15 anni per il rinnovo del parco autobus in Italia. Cambieremo quattromila autobus nei primi due anni e poi 2.500 ogni anno per dare finalmente dignità al trasporto pubblico locale”. Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, alla consegna del nuovi bus per il trasporto pubblico locale della Regione Lazio.  Continua a leggere

Costruisco auto su misura, la nuova vita dell’avvocato che ha perso il lavoro per la crisi

“La crisi può essere una vera benedizione per ogni persona e per ogni nazione, perché è proprio la crisi a portare progresso. La creatività nasce dall’angoscia, come il giorno nasce dalla notte oscura. È nella crisi che nasce l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie”. Le parole di Albert Einstein calzano a pennello. Perché piangersi addosso? Con la crisi è meglio aprire gli occhi, guardare lontano e inventarsi una nuova vita. Scegliere una nuova strada. Addio avvocato, benvenuto costruttore di auto. Su misura.  Continua a leggere

La mappa del traffico sulle strade. L’Anas: ci sono meno auto e camion soprattutto al Sud

Diminuisce il traffico sugli oltre 26mila chilometri di strade e autostrade gestite dall’Anas. A gennaio 2017 l’Indice di mobilità rilevata (Imr) dell’Osservatorio del traffico ha infatti registrato un calo, rispetto a gennaio 2016 e a dicembre 2016, rispettivamente del 3 e del 5 per cento. Il traffico è diminuito soprattutto al Sud (-9 per cento rispetto a dicembre e -6 per cento rispetto a un anno fa).  Continua a leggere