Nuovi bus Scania, presentata la versione ibrida dell’Interlink LD: ideale per le tratte interurbane

Ora c’è proprio tutto. Il tassello mancante è stato trovato e il puzzle è completo. A Busworld, in programma fino al 25 ottobre a Kortrijk, in Belgio, Scania presenta il veicolo ibrido Interlink Low Decker, il mezzo che completa la gamma di autobus e granturismo. Dopo le versioni diesel, biodiesel, HVO, biogas/gas naturale, etanolo, lo Scania Interlink LD è disponibile ora anche in versione ibrida. “Con l’introduzione della tecnologia ibrida, Scania offre ora tutte le alternative possibili per il trasporto suburbano e interurbano”, afferma Karolina Wennerblom, Director, Product Management and Presales, Buses & Coaches. Continua a leggere

Auto connesse, ecco le sei mosse che useranno i costruttori europei per fermare gli hacker

Il pericolo che gli hacker prendano di mira le auto, che nel futuro saranno sempre più connesse, è reale. Lo sanno bene le case costruttrici, che hanno deciso di adottare una serie di principi per garantire la sicurezza informatica delle proprie vetture. L’Acea, l’associazione che riunisce i costruttori europei, ha infatti stabiliti sei punti chiave approvati da tutti i suoi 15 membri. “Il mondo digitale offre opportunità senza precedenti”, ha detto il segretario generale dell’Acea, Erik Jonnaert, ma l’opportunità ha dei “rischi, e uno di questi è la minaccia di un cyberattacco contro le auto o un’intera flotta di veicoli”. Mantenere la sicurezza è quindi un aspetto di “cruciale importanza “. Continua a leggere

Automobilisti indisciplinati, sono più di 20mila gli italiani che non hanno più punti sulla patente

Sono più di 20mila gli italiani senza più punti sulla patente. Lo sostiene un’analisi di Facile.it, portale specializzato nel confronto di polizze assicurative, effettuata rielaborando i dati del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti di maggio 2017. È la Lombardia la regione con più patentati – circa 4.000 – a zero punti, mentre la provincia con il maggior numero di automobilisti senza punti è Napoli. Ma mettendo in rapporto il numero totale dei residenti abilitati alla guida con quelli che hanno esaurito i punti, la regione che si trova al primo posto in classifica è il Friuli Venezia Giulia (0,070) che precede la Calabria (0,067) e la Campania (0,065). Continua a leggere

Cento chilometri con meno di un litro di gasolio: l’annuncio è da sogno ma c’è la “sorpresa”

L’annuncio è da sogno: vendesi auto praticamente nuova che fa 100 chilometri con 1 solo litro di gasolio. Poi arriva il prezzo, 112mila euro, e il sogno di molti si trasforma in una realtà destinata a pochi. L’auto in questione è una Volkswagen XL1 del 2015 con motore turbodiesel da 800 cc e 48 cavalli accoppiato a un motore elettrico da 27 cavalli. Pesa solo 795 chili e garantisce un consumo medio di 0,9 litri per 100 chilometri.  Continua a leggere

Palermo-Messina, il treno si muove: inaugurato il nuovo tratto tra Campofelice e Ogliastrillo

Passi avanti per i treni in Sicilia. Lunedì mattina, alla presenza del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, dell’amministratore delegato di Rfi, Maurizio Gentile, e dell’amministratore delegato di Italferr, Carlo Carganico, è stato inaugurato il nuovo tracciato ferroviario Campofelice di Roccella-Ogliastrillo, sulla linea Palermo-Messina, lungo circa 10 chilometri e costato 200 milioni di euro. Il nuovo tratto, progettato da Italferr e realizzato da Rete Ferroviaria Italiana, parte in variante e parte in affiancamento alla linea esistente, comprende la galleria Monte Poggio Maria, lunga circa 4 chilometri, e “rientra tra gli interventi previsti per il raddoppio della linea Fiumetorto – Castelbuono, che prevede un investimento economico complessivo di 940 milioni di euro”, spiega il ministero delle Infrastrutture, che ricorda come la nuova linea permetta “un servizio di trasporto più affidabile in termini di sicurezza, regolarità e puntualità, una maggiore capacità di traffico sia per i treni a lunga percorrenza sia per i treni regionali”. Continua a leggere

Auto usate in vendita, in Italia ci sono i prezzi più bassi d’Europa. Le più ricercate sono le berline

Le vendite crescono, i prezzi restano sostanzialmente stabili ma sono molto più bassi rispetto a quelli di altri Paesi come Francia, Germania e Austria. Il mercato dell’usato continua a vivere un momento favorevole, spiega l’Osservatorio di AutoScout24: nel terzo trimestre del 2017, i passaggi di proprietà sono aumentati del 6,4 per cento e i prezzi delle vetture sono stabili (-0,1 per cento rispetto al trimestre precedente) anche se in calo (-6 per cento) rispetto a cinque anni fa. Il prezzo medio delle auto usate in vendita in Italia è di 12.270 euro. All’estero la “vetrina” delle auto di seconda mano è molto più ricca. Continua a leggere

Eccesso di velocità, la tolleranza del tutor deve essere superiore a quella dell’autovelox

C’è differenza tra un eccesso di velocità e l’altro. La tolleranza, infatti, può cambiare di molto le carte in tavola. E determinare se chi corre troppo dev’essere multato oppure no. Secondo una sentenza del Giudice di Pace di Porretta Terme (Bologna) la tolleranza strumentale del 5 per cento per gli autovelox non può essere estesa anche ai tutor, ai quali va applicata una tolleranza del 15 per cento.  Continua a leggere

Il trasporto pubblico locale cambierà marcia? Delrio: “10 miliardi per sostituire bus e treni”

“Il Governo ha messo in campo 10 miliardi per il rinnovo di bus e treni, è il Piano Marshall del trasporto pubblico locale. Dal 2015 a oggi, misure e risorse pluriennali, come mai accaduto finora”. Lo ha scritto su Facebook il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio. “Sono scelte del Governo Renzi e del Governo Gentiloni che cambieranno in meglio nei prossimi anni la vita dei cittadini. Mezzi nuovi, per servizi di qualità e per rispettare l’ambiente e le città. Lo sviluppo urbano sostenibile è una delle nostre strategie #ConnetterelItalia”. Continua a leggere

Strano ma vero, dall’auto volante a quella che entra nella vetrina: ecco gli incidenti più assurdi

C’è l’incidente provocato da chi passa con il rosso, da chi non si ferma allo stop, da chi non frena in tempo e tampona. Incidenti “normali”, di quelli che tutti i giorni riempiono le scrivanie delle compagnie di assicurazioni. Ma, a volte, arrivano anche delle ricostruzioni dei sinistri davvero bizzarre. Incidenti veri, anche se potrebbe sembrare di no. Come quello capitato a una giovane neopatentata che prima di tornare a casa dopo un rave party ha deciso di schiacciare un pisolino a bordo dell’auto della mamma. Peccato che, una volta sveglia, ha deciso di partire immediatamente investendo uno dei partecipanti che si era messo a dormire proprio davanti alle ruote.  Continua a leggere

Auto e Moto d’Epoca, numeri record per il Salone di Padova: in mostra anche le ultime novità

Ci saranno le auto d’epoca, ovviamente, ma anche le novità, gli ultimi modelli presentati a Francoforte, le elettriche e le ibride del futuro. È tutto pronto a Padova per la 34ª edizione del Salone Auto e Moto d’Epoca che quest’anno punta a superare il record di 100mila visitatori dello scorso anno. Alla più importante manifestazione fieristica sul motorismo storico, in programma dal 26 al 29 ottobre, ci saranno 4.500 auto (molte in vendita) e 1.600 espositori che troveranno spazio negli oltre 90mila metri quadrati dedicati all’evento. Una fiera che vuole abbracciare tutto il mondo delle quattro ruote, dal passato al futuro. Continua a leggere