Tragedie in pista più gravi: quella di Le Mans uccise 83 spettatori e cambiò le corse

Le Mans, giugno 1955. Sono passati 65 anni da quel giorno in cui – durante la 24 ore – morirono il pilota francese Pierre Levegh e 83 spettatori. I feriti furono 120. Una tragedia che sconvolse tutti e che cambiò completamente il mondo delle corse. Da quel giorno gli addetti ai lavori lavorarono per rendere i circuiti più sicuri, sia per gli spettatori sia per i piloti. Ora le corse sono completamente diverse e vedere le immagini di quel lontano 11 giugno 1955 mette i brividi.  Continua a leggere

Meritate ancora la patente? Ecco i quiz per scoprire se oggi superereste l’esame teorico

Come quasi tutti gli esami, quello della patente viene vissuto con molta ansia. Certo, chi ora ha diverse primavere sulle spalle ricorderà con un mezzo sorriso il suo di esame. Il teorico, con le domande e i mille dubbi sulle risposte, e il pratico, con il terrore per i parcheggi. Preoccupazioni che adesso sono per quasi tutti sparite, grazie alla patente in tasca e alle migliaia di chilometri percorsi. Ma se tu dovessi rifare l’esame ora, a diversi anni di distanza, saresti ancora promosso? Continua a leggere

Cane e gatto in auto, ora c’è l’assicurazione che tutela gli animali domestici durante il viaggio

Arriva l’assicurazione per il cane e il gatto che viaggiano in auto. Si chiama Pet on Board, ed è la copertura messa a disposizione da Quixa, compagnia online del Gruppo Axa, che permette di tutelare gli animali domestici durante il trasporto. Un tema che, con le vacanze in arrivo, diventa di grande attualità. Sono almeno 7 milioni gli animali che in Italia ogni anno percorrono strade e autostrade insieme ai loro padroni, cifra che sale a 60 milioni se si considera l’intera Europa. Per viaggiare sereni e per evitare incidenti, è importante trasportarli correttamente ma anche non farsi distrarre dalla loro presenza mentre si è alla guida.  Continua a leggere

Le gomme cancellano la sicurezza delle vacanze: boom di pneumatici lisci o non conformi

La strada per le vacanze si preannuncia decisamente pericolosa. Gli italiani, infatti, viaggeranno in molti casi con auto non in perfette in condizioni. Nel corso della presentazione della campagna Vacanze sicure, l’iniziativa promossa da 15 anni da Assogomma e Federpneus, sono stati presentati i risultati di un’indagine della Polizia stradale svolta su un campione di 10.000 veicoli, dal quale emerge che un’auto su quattro non è in regola. Se fino all’anno scorso le non conformità complessive delle auto fermate si attestava a un già pericoloso 17,93 per cento, oggi questo dato è salito addirittura al 24,72 per cento. E in un solo anno i veicoli con pneumatici non conformi sono passati dal 15,26 al 18,32 per cento, praticamente una su cinque. Continua a leggere

L’auto dei sogni non c’è più. Ora gli italiani cercano il modello che possono permettersi

Basta sogni, gli italiani si scoprono realisti. E se con gli occhi chiusi, almeno in passato, il dubbio era tra Ferrari e Porsche, con gli occhi aperti si scegono auto completamente diverse. Come la Fiat Panda, la vettura più immatricolata del primo semestre 2018, o come la Dacia Duster, che per il portale DriveK è la più configurata sul web. L’analisi è stata svolta su circa 100.000 ricerche organiche che gli italiani hanno effettuato nel corso del primo semestre 2018 con l’obiettivo di scoprire quale fosse l’auto più adatta ai propri bisogni e al proprio budget. Continua a leggere

In treno senza biglietto, dai controlli emerge che i “furbetti” sono decisamente troppi

Sono tempi duri per i “furbetti” dei treni, quelli che cercano di viaggiare senza biglietto. In Campania continuano i controlli a tappeto del pool antievasione, composto da quattro squadre di quattro agenti ciascuna, formate da personale di Trenitalia e Protezione aziendale, impegnate nelle verifiche dei biglietti sia a terra, sia a bordo. Recentemente in Campania sono stati fatti 42mila controlli in cinque giorni, con 4.500 persone allontanate perché prive di biglietto valido e 349 contravvenzioni a passeggeri non in regola. In pratica più di una persona su dieci ha cercato di viaggiare senza biglietto.  Continua a leggere

La Volvo XC40 scala la classifica della sicurezza: cinque stelle anche a Ford Focus e Bmw X4

Cinque stelle, il massimo in tema di sicurezza. L’ambito punteggio è stato ottenuto da Ford Focus, Volvo XC40 e Bmw X4, le tre vetture analizzate nella seconda serie di test Euro Ncap 2018, il progetto internazionale di valutazione degli standard di sicurezza delle auto nuove, del quale è partner l’Automobile Club d’Italia. Dai crash test è emersa anche un’eccellenza assoluta, la Volvo XC40, che entra di diritto tra le prime cinque auto degli ultimi tre anni per quanto riguarda la protezione degli occupanti adulti. Continua a leggere

Italia in bicicletta, 361 milioni per far nascere il Sistema nazionale delle ciclovie turistiche

L’Italia si scopre anche in bicicletta, grazie a centinaia di chilometri di piste ciclabili che permetteranno ai turisti di assaporare pedalando le bellezze del nostro Paese. Per raggiungere questo obiettivo, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli ha confermato in Conferenza unificata con le Regioni lo stanziamento complessivo di 361,78 milioni di euro per la nascita del Sistema nazionale delle ciclovie turistiche, un’infrastruttura che, spiega il Ministero “promuove la mobilità “dolce” e crea una ulteriore attrattiva legata alle due ruote a pedali e al turismo sostenibile”. Continua a leggere

La via della seta decolla da Roma, il traffico merci con la Cina è cresciuto del 30 per cento

Nel 2017 sono stati 750.000 i passeggeri trasportati dai vettori operanti tra Roma e la “Grande Cina”, con una crescita del 10 per cento rispetto al 2016 e del 13,5 per cento in relazione al solo mercato cinese. Il risultato è stato ottenuto anche grazie a un maggior riempimento degli aerei, passato dal 76.7 al 80.8 per cento. Anche il traffico merci è in aumento di circa il 30 per cento rispetto al 2016 ed è arrivato a quota 30mila tonnellate. I dati sono stati resi noti a Fiumicino durante un convegno sullo sviluppo del sistema aeronautico e turistico tra Italia e Cina. Continua a leggere

Autostrada del Mediterraneo senza blocchi, rimossi tutti i cantieri in vista dell’esodo estivo

Meno ostacoli sulle strade delle vacanze. L’Anas ha infatti comunicato di aver rimosso i cantieri attivi sulla A2, l’Autostrada del Mediterraneo “per consentire un esodo estivo tranquillo e senza disagi alla circolazione”. Fino agli inizi di settembre, gli automobilisti potranno percorrere la A2 in entrambe le carreggiate (su due e tre corsie per senso di marcia) lungo l’intero tracciato di circa 432 chilometri, con 150 chilometri di carreggiata con nuova pavimentazione e dieci gallerie rinnovate, tra Cosenza e San Mango D’Aquino. Continua a leggere

Basta bambini dimenticati in auto, Toninelli rilancia l’obbligo dei sensori sui seggiolini

“Mai più abbandono dei bambini in macchina”. Lo ha detto il ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, durante una diretta Facebook nella quale ha rilanciato la proposta che prevede l’obbligo di installare dispositivi anti abbandono sui seggiolini auto. Ed evitare così che i bambini vengano dimenticati in macchina. Un disegno di legge che potrebbe modificare “una riga” del Codice della strada e diventare legge già “in autunno”. Continua a leggere

Intermodalità, partiti i primi treni tra il porto di La Spezia e Prato: collegamento tutti i mercoledì

Sono partiti questa settimana i collegamenti tra il porto della Spezia e l’interporto di Prato. Mercoledì una ventina di container sono stati inviati in Toscana partendo dal terminal spezzino di Lsct e un altro convoglio, con circa dieci container, ha percorso il viaggio contrario. “Si amplia la nostra offerta di servizi ferroviari”, ha commentato la presidente dell’Autorità di sistema portuale del mar ligure orientale, Carla Roncallo, “aggiungendo un collegamento sul quale si stava lavorando da tempo. Una ulteriore conferma della vocazione ferroviaria dello scalo della Spezia, che oggi movimenta oltre il 30 per cento delle merci via treno e che potrà contare nel breve periodo anche su nuove infrastrutture ferroviarie che permetteranno una maggiore efficienza e un incremento significativo di capacità rail”. Continua a leggere

274 auto rubate al giorno: i ladri, sempre più tecnologici, cercano soprattutto i Suv

Ogni giorno, in Italia, vengono rubate 274 auto. Di queste, ben 164 non vengono più ritrovate, sparendo nel nulla. Lo scorso anno i furti sono diminuiti, scendendo sotto i 100mila, ma sono calati sensibilmente anche i recuperi, visto che solo quattro auto su dieci tornano ai legittimi proprietari. I ladri utilizzano sempre più dispositivi hi-tech e l’obiettivo delle organizzazioni criminali si sta spostando verso i Suv, i cui furti sono cresciuti dell’8 per cento rispetto al 2016. È quanto emerge dal dossier “L’evoluzione dei furti d’auto: emergenza SUV”, elaborato da LoJack Italia, la società americana parte del colosso della telematica CalAmp e leader nel rilevamento e recupero di beni rubati. Continua a leggere

Venezia-Trieste tra cantieri e code, ecco le mosse della Regione per tamponare i disagi

Sarà un’estate calda per chi percorrerà l’A4 tra Venezia e Trieste. I lavori per la terza corsia genereranno inevitabilmente ancora più traffico e code. Per tamponare l’emergenza legata all’esodo e al controesodo dei vacanzieri, la Regione Friuli Venezia Giulia ha previsto una serie di mosse – dall’incremento degli ausiliari del traffico ai limiti di velocità più bassi per i Tir – illustrate dal governatore Massimiliano Fedriga, dal presidente di Autovie Venete, Maurizio Castagna, e dall’assessore a Infrastrutture e Territorio, Graziano Pizzimenti. Continua a leggere