Danilo Toninelli? “Il suo vero incarico è quello di ministro per il blocco delle infrastrutture”

“Danilo Tonielli? Non è il ministro delle Infrastrutture bensì il ministro per il blocco delle Infrastrutture. È stato lui stesso a chiarire una volta per tutte qual è il ruolo a lui affidato nel governo con le parole di oggi sulla Tav “. A dichiararlo è Raffaella Paita, capogruppo Pd in Commissione Trasporti alla Camera, a proposito delle dichiarazioni fatte del ministro ai microfoni di La7. “La funzione di Toninelli è evidente: escogitare sempre nuove giustificazioni per rimandare le opere, commissionare analisi farlocche a sostegno di decisioni già prese, ripetere slogan che alimentino la disinformazione sull’opera”, ha aggiunto Raffaella Paita. Continua a leggere

Concessioni nei porti, c’è un mercato illegale. “Ma il ministro Toninelli se vuole può chiuderlo”

“L’inchiesta che si è abbattuta sul porto di Livorno, al di là degli aspetti penali di competenza dell’autorità giudiziaria, è l’ennesima conferma che il sistema delle concessioni nei porti va assolutamente rivisto”. Parola del vicepresidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè, che commentando la notizia dell’interdizione dai pubblici uffici per il presidente dell’Autorità portuale Stefano Corsini  e per il segretario generale  Massimo Provinciali decisa del giudice per le indagini preliminari  Marco Sacquegna nell’ambito di un’indagine che vede indagati i due manager per abuso d’ufficio  per la concessione temporanea di alcuni accosti ha voluto sottolineare come la Confederazione dei trasporti avesse già denunciato le distorsioni del sistema per le consessioni. Continua a leggere

Porto di Livorno senza “comandanti” dopo essere stato travolto da un’inchiesta sugli accosti

Abuso d’ufficio  per la concessione temporanea di alcuni accosti. È questo il capo d’accusa contestato dalla procura della Repubblica di Livorno  al presidente dell’Autorità portuale Stefano Corsini  e al segretario generale  Massimo Provinciali che sono stati interdetti dai pubblici uffici per un anno su decisione del giudice per le indagini preliminari  Marco Sacquegna  che ha accolto in parte le richieste avanzate dal pubblico ministero.  Un autentico “tsunami” che ha spinto  il sindaco di Livorno,  Filippo Nogarin, a scriver  su Twitter che “ciò che sta succedendo nel porto di Livorno può avere ripercussioni molto gravi sull’intera città” e ad auspicare “il ministero Danilo Toninelli riesca a trovare quanto prima la soluzione più adatta per tutelare un comparto strategico che dà lavoro a centinaia di persone”.  Continua a leggere

Multe più care per chi guida pericolosamente. Ma in autostrada si potrà “correre” di più?

Multe più pesanti in arrivo per chi, compresi i minorenni, guida in maniera pericolosa e nuove misure per tutelare in particolare i ciclisti. A prevederle è il disegno di legge approvato dal Consiglio dei ministri che delega al Governo la modifica del Codice della strada. Tra i punti in discussione c’è anche la possibilità di innalzare il limite di velocità su alcune autostrade. Continua a leggere

Eccezzziunale veramente? Per i trasporti eccezionali di vera c’è solo la farsa…

C’è una “farsa” che “viaggia” da anni indisturbata su strade e autostrade d’Italia violando il Codice stradale fra l’indifferenza generale. È la farsa dei trasporti eccezionali, per i quali la legge prevede un unico pezzo indivisibile trasportato  e che invece vede da anni viaggiare tir con carichi fino a 108 tonnellate di peso che indivisibili non sono affatto e che dunque dovrebbero viaggiare, separati su mezzi pesanti più piccoli. Evitando così che circolino trasporti eccezionali falsi e, soprattutto, che quei maxi tir dal peso triplo rispetto a uno normale possano mettere a rischio, viaggio dopo viaggio, la stabilità di ponti e cavalcavia, “sbriciolandone” giorno dopo giorno la resistenza. Continua a leggere

Bandi per la Tav, il viceministro Rixi si augura che siano approvati entro l’11 marzo

“Mi auguro che i bandi per la Tav, siano approvati entro la data dell’11 marzo, la decisione spetta all’azienda, se io fossi nel consiglio di amministrazione di Telt farei i bandi”. Lo ha detto il viceministro alle Infrastrutture e trasporti, Edoardo Rixi, ospite del convegno “Guarire l’infrastruttura italiana” organizzato da Anceferr, Associazione nazionale dei costruttori ferroviari riuniti, e da Cifi, Collegio ingegneri ferroviari italiani, che si è tenuto a Roma nello Spazio Eventi del Roma Life Hotel di via Palermo 10. Continua a leggere

Transpotec 2019, ecco perché è stata una tappa importante nel viaggio dell’autotrasporto

L’edizione 2019 del Transpotec appena conclusa ha rappresentato una “tappa” importante nel cammino associativo di Fai Conftrasporto, sia per la presenza di operatori legati al mondo rappresentato, sia per il coinvolgimento nei vari dibattiti e sia per gli incontri avuti nel corso delle quattro giornate del salone dell’autotrasporto e della logistica veronese e che hanno permesso ai rappresentanti della Confederazione di sottoporre all’attenzione di parlamentari europei (come gli onorevoli Mara Bizzotto e Angelo Ciocca della Lega), del sottosegretario del ministero per le Infrastrutture e i trasporti Armando Siri e, non certo ultimo, del vicepremier Matteo Salvini, le principali esigenze delle imprese del settore. Individuando, con un altro ospite illustre, il vice ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti Edoardo Rixi, gli interventi derivanti dalla ripartizione delle risorse destinate alle imprese di autotrasporto. Continua a leggere

I droni ci consegneranno i pacchi a casa? E I Tir viaggeranno da soli senza camionisti?

Qui in fiera si vedono tanti veicoli belli e nuovi, sulle strade però si vedono tanti veicoli vecchi. Come mai? Qual è il futuro del trasporto: riceveremo i pacchi a casa con i droni? Le macchine potranno mai sostituire le persone nel mondo del trasporto?” Sono alcune delle domande che un gruppo di studenti di Verona, invitati al Transpotec per partecipare all’evento “Verso un futuro sostenibile. Insieme” moderato dalla giornalista Rai Maria Concetta Mattei nello stand Scania, hanno rivolto ai relatori che si sono alternati sul palco. Continua a leggere

Autisti in sciopero contro Amazon. “Ma è la corsa all’e-commerce a far accelerare la flessibilità”

“Amazon non ha propri autisti, ma si avvale di fornitori terzi, ai quali chiede di rispettare le norme contenute nel Contratto collettivo nazionale di lavoro della logistica e dei trasporti La protesta dei lavoratori organizzati delle sigle sindacali sotto la sede di Amazon è puramente strumentale”. Continua a leggere

Tav, il ministro Toninelli non ha ancora avuto tempo di sedersi a parlarne con la Lega

“Sulla Tav con la Lega non abbiamo ancora avuto tempo di sederci a un tavolo e discutere, ma anche se partiamo da posizioni molto lontane, sono sicuro che riusciremo a trovare una sintesi”. Ad affermarlo, ai microfoni di “Zapping” su Radio1, è stato il ministro per le Infrastrutture e i Trasporti Danilo Toninelli, imboccando di fatto una strada che va un direzione opposta a quella di Alessandro Di Battista che ha sempre ribadito invece come il “no” senza se e senza Continua a leggere