Auto ecologiche, Italia leader in Europa per le vetture a gas. Malissimo le elettriche

Gpl e metano piacciono agli italiani, che invece restano scettici quando si trovano di fronte alle vetture elettriche. Secondo un rapporto dell’Anfia, infatti, un’auto su quattro delle 953.355 vetture “green” vendute lo scorso anno in Europa (Ue + Efta) è stata immatricolata in Italia, ma il primato del nostro Paese è stato determinato dalla grande diffusione delle vetture alimentate a gas, mentre le elettriche sono ancora molto deboli. L’Italia (24,1 per cento) è il primo mercato a trazione alternativa, seguita da Gran Bretagna (12,6), Germania (12,4), Francia (11,4) e Norvegia (8,7). 
Sul totale delle immatricolazioni “eco-friendly”, le auto a gas incidono per il 21,6 per cento con 205.667 unità. E solo in Italia, nel 2017, ne sono state vendute 161.785, il 78,7 di quelle vendute in Europa e il 70,3 per cento del totale delle vetture ad alimentazione alternativa vendute in Italia. Scarseggiano ancora le auto elettriche, anche se le 4.827 immatricolazioni dimostrano una sensibile crescita rispetto alle 2.819 del 2016. In Italia, le auto elettriche rappresentano lo 0,2 per cento del mercato auto totale. Il quadro è completamente diverso in Europa, dove i veicoli elettrici venduti sono stati 287.270 (+38,7 rispetto al 2016, con una quota del 30,1 per cento nel mercato delle alimentazioni alternative). Soprattutto in alcuni Paesi, come la Norvegia (62.313 auto vendute), Germania (54.617), Regno Unito (47.298) e Francia (36.835), l’auto elettrica è una scelta reale. Nei Paesi Ue + Efta, 1 auto ogni 54 immatricolate è elettrica, in Norvegia il rapporto è di 1 ogni 2,5, in Svezia di 1 ogni 19, in Belgio e nei Paesi Bassi di 1 ogni 38, e in Finlandia di 1 ogni 39. In coda l’Italia, dove 1 auto immatricolata ogni 408 è elettrica e la Grecia con un rapporto di 1 ogni 443. In netta crescita, e con numeri più alti, il mercato delle vetture ibride, che rappresenta il 48,3 per cento del mercato ad alimentazione alternativa. Sia in Europa (460.418 immatricolazioni, +51,6 per cento rispetto al 2016), sia in Italia: nel 2017 ne sono state infatti vendute 63.398 (nel 2016 sono state 37.240).

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *