Firmato il nuovo contratto collettivo nazionale di lavoro di trasporto merci, logistica e spedizioni

La trattativa è durata cinque giorni, praticamente non stop, ma alla fine l’accordo per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro degli addetti ai servizi di trasporto merci, logistica e spedizioni, è stato raggiunto. Domenica 3 dicembre il documento è stato siglato dai rappresentanti di tutte le associazioni di categoria con i rappresentanti sindacali di Filt – Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti che hanno annunciano la revoca dello sciopero proclamato per l’11 e il 12 dicembre. Il nuovo contratto avrà valore fino al 31 dicembre 2019.

Fusione fra gruppo FS e Anas, tutto è pronto per farla partire entro la fine dell’anno

Il primo a dare l’annuncio è stato il presidente di Anas, Gianni Vittorio Armani:“ La fusione fra il gruppo FS e Anas è fattibile entro il 2017”. E poco dopo è arrivata anche la conferma “istituzionale” da parte del ministro delle Infrastrutture e trasporti Graziano Delrio, che alla domanda se anche lui fosse fiducioso di chiudere entro l’anno con la fusione, come anticipato dal presidente della compagnia che gestisce la rete viaria, ha risposto che “Come promesso siamo pronti”. Continua a leggere

È reato parcheggiare troppo vicino alla portiera di un’altra auto: condannato per violenza privata

Parcheggiare l’auto troppo vicino a un’altra, impedendo così al conducente di scendere dal suo lato, è un reato. Con la sentenza della Cassazione n. 53978/2017, i giudici hanno infatti confermato la condanna inflitta dalla Corte d’Appello di Messina a un uomo per violenza privata “consistita nell’uso improprio della propria autovettura, che parcheggiava nei pressi dell’auto su cui sedeva la persona offesa a distanza tale (pochi centimetri) da non consentire al conducente di scendere dal suo lato” e costringendolo a “scendere dall’altro lato della propria autovettura e affrontarlo”.  Continua a leggere