La Germania s’inchina al salone di Francoforte di fronte al fascino delle superberline Maserati

Germania conquistata dal fascino a metà strada fra lusso e sport? Assolutamente sì. Dopo gli ottimi risultati dell’andamento delle vendite, con 1.200 contratti firmati nel primo semestre 2017, a testimoniare l’apprezzamento per il marchio del Tridente ci ha pensato la folla di giornalisti e addetti ai lavori che ha invaso lo stand italiano al Salone dell’auto di Francoforte, attratti dalle linee delle nuove versioni della Ghibli e del Levante MY18 negli allestimenti GranLusso e GranSport. Due super berline nella classe così come nella potenza, spinte da un motore a benzina V6 di 3,0 litri ora più potente rispetto alle versioni precedenti e che hanno nel nuovo sistema Integrated Vehicle Control (IVC) sviluppato da Bosch in collaborazione con Maserati il miglior alleato per migliorare ulteriormente le prestazioni. Senza dimenticare lo sterzo elettroassistito (Eps) che sostituisce quello idraulico. Novità destinate a far proseguire la corsa nella leggenda della Ghibli, la vettura più venduta nella storia di Maserati con oltre 70mila esemplari consegnati in 70 Paesi a partire dal 2013, “vestita” nei suoi interni in seta da Ermenegildo Zegna.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *