Estate ad alta quota per il traffico aereo: record di presenze a Cagliari, Palermo e Catania

C’è un’Italia che vola, che attira i viaggiatori, che piace. L’estate 2017 è stata “molto positiva” per il traffico aereo. Lo ha spiegato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, durante la presentazione del primo Piano straordinario della mobilità turistica. L’Italia “è una meta ambita”, ha detto Delrio, tanto che nei primi sette mesi dell’anno nei nostri aeroporti sono transitati “quasi 100 milioni di passeggeri”.

Delrio ha in particolare citato i casi degli aeroporti di Cagliari, Palermo e Catania, dove a luglio “c’è stato un record assoluto di presenze”. “Abbiamo avuto un’estate molto positiva”, ha spiegato il ministro, “con un aumento del 7 per cento dei flussi aeroportuali” e una crescita anche per strade e autostrade.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *