Gran Premio d’Italia, sconti sui biglietti d’ingresso per chi va in treno all’autodromo

Monza è alle porte. Dopo il successo di Hamilton a Spa-Francorchamps, il circus arriva in Italia, con i tifosi pronti a “spingere” la Ferrari di Vettel, leader del Mondiale con 7 punti di vantaggio proprio sul britannico della Mercedes. Ma come raggiungere l’autodromo il prossimo fine settimana? Trenord ha pensato a dei biglietti speciali, oltre a corse straordinarie, con prezzi a partire da 5 euro. Non solo: chi acquista il biglietto del treno online può usufruire di uno sconto fino al 30 per cento sui ticket d’ingresso e sugli abbonamenti per il Gran Premio. Continua a leggere

Paura delle auto a guida autonoma? Il test di Intel: la fiducia cresce dopo esserci saliti

È tutta una questione di fiducia. Chi, oggi, salirebbe tranquillamente su un’auto senza conducente? Pochi, probabilmente. Secondo Jack Weast, ingegnere senior a capo della divisione Guida autonoma di Intel, “siamo molto vicini al perfezionamento della tecnologia delle auto a guida autonoma, ma il futuro dei veicoli senza conducente non ci porterà da nessuna parte se la gente non avrà fiducia”. Una fiducia che stenta ad arrivare, visto che “un recente studio di AAA ha rilevato che il 75 per cento degli americani ha paura di essere trasportato in auto che si guidano da sole”. In realtà, secondo Intel, chi prova a salire su un’auto senza conducente, poi scende con una bella dose di fiducia in più. Continua a leggere

Nuovi incentivi, contributi anche per i rimorchi per il trasporto a temperatura controllata

Ci sono diverse novità nel decreto del Ministero pubblicato l’1 agosto sulla Gazzetta Ufficiale che definisce le regole per accedere agli incentivi ideati per dotare le imprese di autotrasporto di mezzi più moderni, efficienti e meno inquinanti. Oltre alla possibilità di acquisire dispositivi idonei a convertire gli autoveicoli superiori a 3,5 tonnellate in veicoli elettrici, c’è anche un capitolo riguardante gli investimenti per rimorchi e semirimorchi nuovi per il combinato ferroviario e marittimo, con la possibilità, rispetto alla precedente annualità, di ricomprendere in questa tipologia d’investimento anche “le acquisizioni di rimorchi e semirimorchi o equipaggiamenti per autoveicoli specifici superiori alle 7 tonnellate allestiti per il trasporto in regime Atp (ovvero la norma che prescrive i tipi di alimenti deperibili da trasportare in regime di temperatura controllata) mono o multitemperatura”.  Continua a leggere

Sei il più veloce con il videogame? Puoi vincere un vero giro in pista con una Ford Focus RS

Dal virtuale alla realtà il passo è breve. Ma è difficile da compiere. Bisogna essere molto veloci con il videogame per guadagnarsi la possibilità di fare un vero e proprio giro in pista. A Gamescom 2017, la fiera internazionale di Colonia dedicata al mondo dei videogiochi, Ford lancia la sfida Tame the Track, da “correre” utilizzando il gioco Forza Motorsport 6. La sfida è quella di cercare di eguagliare, o magari superare, le reali prestazioni ottenute sul circuito di Spa-Francorchamps, in Belgio, da Harry Tincknell, il celebre pilota britannico del team Ford Chip Ganassi Racing. Continua a leggere

Sostituire i vecchi camion costa meno con gli incentivi maggiorati dallo Stato: ecco i dettagli

Aumentano gli incentivi che lo Stato ha deciso di destinare alle imprese di autotrasporto che vogliono ammodernare i propri mezzi. Sulla Gazzetta ufficiale numero 178 del 1 agosto 2017 sono stati infatti pubblicati i provvedimenti ministeriali che disciplinano la concessione degli incentivi e l’importo degli stanziamenti che, rispetto al 2016, sono aumentati, passando da 25 milioni a 35.950.177 euro. Gli aiuti sono rivolti alle aziende di autotrasporto merci per conto di terzi attive in Italia in regola con i requisiti di iscrizione all’Albo degli autotrasportatori e al Ren, il registro elettronico nazionale delle imprese del settore. Gli incentivi sono destinati all’acquisto entro il 15 aprile 2018 di diverse tipologie di beni.  Continua a leggere

In Monolith l’auto supersicura è una trappola mortale. Ma il film è così lontano dalla realtà?

L’auto supertecnologica, supersicura, supertutto che imprigiona un bambino e diventa una trappola mortale. Si intitola Monolith il film di Ivan Silvestrini che porta sul grande schermo i pericoli dell’hi-tech. Le auto del futuro saranno sempre più connesse, più tecnologiche, più all’avanguardia. Ma fino a dove ci si può spingere? Quando la sicurezza diventa pericolo? Continua a leggere

Autovelox mobili, obbligatoria la segnalazione del controllo con un cartello a terra

Gli autovelox mobili devono essere segnalati due volte. Lo prevede una circolare del Ministero dell’Interno del 7 agosto che affronta il tema della legalità dei controlli di velocità da parte delle forze dell’ordine. Automobilisti, camionisti e motociclisti devono essere messi a conoscenza del controllo con un cartello posto a terra e ben visibile. Una misura che vale anche in presenza dei cartelli fissi che preavvisano la possibilità di controlli di velocità. In pratica, quindi, è obbligatoria una doppia segnalazione dell’autovelox. Continua a leggere

Fermato un pulmino bocciato alla revisione per problemi allo sterzo: a bordo dieci bambini

Non aveva passato la revisione per un problema allo sterzo. Ciononostante il pulmino circolava lo stesso, con una decina di bambini a bordo. Una situazione decisamente pericolosa, scoperta dagli agenti della Polizia stradale di Ovada, nell’Alessandrino, che hanno fermato il pulmino in questione sulla A26 Genova-Gravellona Toce. Il mezzo è di una associazione culturale di Genova organizzatrice di un centro estivo per bambini. Continua a leggere

Fumare in auto con dei bambini a bordo è vietato: 110 euro di multa a Trieste

Ha preso 110 euro di multa perché fumava, in auto, con il figlio minorenne seduto sul sedile posteriore. È successo a Trieste, nella centrale via Carducci, dove la polizia locale ha multato un automobilista che fumava in macchina con la moglie accanto e il figlio dodicenne a bordo. L’uomo ha dichiarato agli agenti di non conoscere il divieto. Come lui, molte altre persone ignorano l’esistenza di una legge che vieta il fumo in auto se a bordo ci sono donne in stato di gravidanza o minori di 18 anni.  Continua a leggere

Positiva all’alcoltest chiama l’avvocato, ma ha bevuto anche lui: ritirate le patenti a entrambi

Chiamare l’avvocato non è stata una mossa azzeccata. Soprattutto per l’avvocato, che è passato in pochi minuti dal divertimento di una festa con gli amici alla beffa di una patente ritirata. Tutto è partito da un controllo di routine dei carabinieri, che vicino ad Alghero hanno fermato verso le tre di notte un’auto. A bordo c’era una donna, trovata positiva all’alcoltest. L’automobilista, a quel punto, ha deciso di chiamare il legale. Continua a leggere