Quando Audi corre sul mare, al suo fianco come “navigatori” ci sono Moby e Tirrenia

Audi è un marchio che corre sull’asfalto, ma anche sull’acqua del mare. Per esempio con l’Audi j/70 World Championship, regata nata dalla collaborazione tra lo Yacht Club Costa Smeralda e la Classe J/70 che si terrà dal 12 al 16 settembre prossimi nello splendido scenario di Porto Cervo. Un evento per il quale Moby e Tirrenia, compagnie “timonate” da uno dei più grandi appassionati (oltre che espertissimo velista) , Vincenzo Onorato, ha deciso di offrire a tutti i partecipanti tariffe agevolate, con uno  sconto del 50 per cento sulla tariffa ordinaria disponibile al momento della prenotazione, applicabile ai passeggeri iscritti alla manifestazione, sulla sistemazione in cabina e ai relativi veicoli (auto o furgone con lunghezza fino a 6 metri e carrello lungo fino a 8,50 metri). Una super promozione a conferma della vicinanza del Gruppo Onorato al mondo dello sport e in particolare alla vela, lo sport prediletto della famiglia dell’armatore di Mascalzone Latino. Ecco le date valide per usufruire delle agevolazioni (su richiesta e previa disponibilità): da Livorno e Civitavecchia per Olbia; da Genova per Olbia e Porto Torres: dal 27 agosto al 12 settembre; da Olbia per Livorno e Civitavecchia; da Porto Torres e Olbia per Genova: dal 16 al 25 settembre. Per usufruire degli sconti, i partecipanti della competizione dovranno presentare la credenziale, completa del timbro e del numero progressivo rilasciato dalla segreteria dello Yacht Club Costa Smeralda al momento delle iscrizioni, inviando il tutto agli indirizzi e-mail indicati nella credenziale. I traghetti di  Moby e  Tirrenia-CIN  formano, con  quelli di Toremar prima flotta al mondo per numero di letti e prima in Europa per capacità passeggeri,collegando Sardegna, Sicilia, Corsica, Francia, Malta, Arcipelago Toscano e le isole Tremiti con 48 navi, tutte battenti bandiera italiana, con 41.000 partenze per 30 porti, programmate per il 2017. Attraverso Moby Spl, il Gruppo opera inoltre nel Mar Baltico offrendo un servizio di crociere tra i porti di San Pietroburgo Helsinki, Stoccolma e Tallinn. I Fast Cruise Ferries del gruppo sono tra i primi al mondo per qualità: Moby è stata insignita del Sigillo di Qualità “Nr. 1 oro” 2016/2017 dell’Istituto tedesco Qualità e Finanza per la qualità del servizio offerto, della prestigiosa Green Star sulle due navi ammiraglie ed è stata eletta dai passeggeri migliore compagnia di traghetti all’Italia Travel Awards 2017. Il gruppo Onorato, che ha vinto il Business International Finance Award 2016 per l’innovativa operazione di rifinanziamento conclusa lo scorso febbraio, ha inoltre una flotta di 17 rimorchiatori di ultima generazione che forniscono in nove porti italiani servizi quali assistenza alle manovre delle navi in porto e attività di salvataggio. Tramite la controllata Sinergest spa, Moby gestisce la stazione marittima Isola Bianca nel porto di Olbia, mentre attraverso la controllata CPS srl, Tirrenia-CIN opera nel porto di Catania come impresa di imbarco e sbarco rotabili. Nel Porto di Livorno, inoltre, Moby controlla l’Agenzia Marittima Renzo Conti Srl e il Terminal ro/ro LTM autostrade del Mare Srl.

Testo realizzato da Baskerville Comunicazione & Immagine srl (www.baskervillecomunicazione.it) 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *