Più di mille chilometri con una ricarica, il record di autonomia dell’auto elettrica parla italiano

Con un’auto elettrica si possono percorrere più di mille chilometri. Lo dimostra il nuovo record mondiale stabilito da una Tesla ModelS 100 D di serie che ha superato la barriera dei 1.000 km con una ricarica. Un record tutto italiano, stabilito dal Tesla Owners Club Italy-Ticino-San Marino in provincia di Salerno. Alla guida si sono alternati Rosario Pingaro, Adriano Ruchini, Andrea Prosperi, Luca Del Bo e Daniele Invernizzi, che hanno percorso ben 1.078 chilometri in 29 ore.

La velocità media è stata di 40 km/h. Ai piloti sono arrivati via Twitter anche i complimenti del numero uno di Tesla, Elon Musk. Il precedente record, di 901,2 chilometri, era stato realizzato in Belgio con una Tesla ModelS P100D. “L’auto utilizzata è strettamente di serie e monta pneumatici di primo equipaggiamento a basso attrito di rotolamento”, spiega il Club. Per la prova sono stati adottati alcuni accorgimenti, come “non utilizzare l’aria condizionata e mantenere una guida fluida che preveda eventuali rallentamenti del traffico alle rotatorie”. “La guida”, ha spiegato Rosario Pingaro, “è stata resa semplice dal sistema di guida semiautonoma, che ci ha aiutato a mantenere una velocità costante”. Come spiega Daniele Invernizzi, vicepresidente del Club, fondatore di eV Now! e promotore dell’inedita iniziativa itinerante Tesla Destination Tour, si è trattato di “una prova Hypermiling e di gestione dell’energia sui veicoli elettrici molto importante in vista del nostro Tesla Destination Tour”. “Per portare a termine la distanza record di 1078 chilometri abbiamo consumato 98,4 kW/h di energia elettrica che, in termini energetici, equivalgono a circa 8 litri di benzina” spiega il presidente del Tesla Owners Club Italia, Luca Del Bo “ciò è stato possibile grazie alla resa elevatissima del motore elettrico che trasforma in movimento il 95 per cento della energia che consuma rispetto al 30 per cento di un motore a scoppio”.
La prova è stata certificata dal notaio Carlo Carbone che ha sigillato la presa di ricarica e la dashcam di registrazione dell’intero evento.

Credits: Facebook – Tesla Owners Italy-Ticino-San Marino 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *