Fare il pieno di carburante in autostrada costa troppo? Con Prezzo Ok addio alle brutte sorprese

Le soste in autostrada diventano più piacevoli, con rifornimenti di carburante a prezzi “giusti” e mercatini dove trovare i migliori prodotti dell’agricoltura italiana. Sono due delle novità annunciate da Autostrade per l’Italia per l’estate 2017. Con l’iniziativa “Prezzo Ok”, spiega la società, fare il pieno self in autostrada nelle aree di servizio che aderiscono alla campagna “non riserverà sorprese. Con le recenti procedure di gara sulla rete di Autostrade per l’Italia, le compagnie petrolifere si sono impegnate affinchè i prezzi dei carburanti nelle aree di servizio siano in linea con quelli praticati su impianti assimilabili sulla rete extra autostradale”.
I controlli verranno fatti dal Codacons, che verificherà che i prezzi siano in linea con quelli medi praticati dal marchio all’esterno dell’autostrada. L’altra iniziativa presentata da Autostrade per l’Italia è “Campagna Amica”, un progetto nato con Coldiretti per promuovere l’agricoltura del nostro Paese. In 30 aree di servizio saranno allestiti dei mini-mercati nei quali si potranno acquistare “prodotti di qualità a km zero, coltivati o trasformati direttamente dai produttori e a prezzi competitivi”.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Fare il pieno di carburante in autostrada costa troppo? Con Prezzo Ok addio alle brutte sorprese

  1. Tutte balle!! I prezzi erano e sono rimasti alle stelle. Appena tornato dalle ferie al sud, 800km sulla A14 e tutti i distributori tranne uno avevano prezzi stellari. Si parla si parla ma questa ladreria non finisce!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *