L’Autorità portuale della Sicilia occidentale affida il timone al nuovo comandante Monti

Ancora poche ore e il nuovo “comandante” prenderà il timone dell’Autorità portuale di sistema della  Sicilia occidentale. L’insediamento del nuovo presidente,  Pasqualino Monti, in passato già alla guida, da presidente e poi  da commissario, del porto di  Civitavecchia e poi presidente di Assoporti, l’associazione nazionale che rappresenta tutti i grandi porti italiani,  è stata fissata infatti per mercoledì 6 luglio. “Governare il sistema dei porti della Sicilia occidentale è un’impresa stimolante: al più presto, dopo aver analizzato  le potenzialità dello scalo e averle confrontate con la situazione dei mercati, conto di  mettere a punto quanto un piano per Palermo, porto Empedocle, Termini   Imerese e Trapani”, ha affermato Pasqualino Monti, 43 anni originario di Ischia membro della Commissione   nazionale per il Piano della logistica e dei porti.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *