Camionisti dal cuore grande, si raccolgono fondi per comprare un pulmino per i bambini malati

Nel cuore dei camionisti non ci sono solo la strada da percorrere, il carico migliore, i fatturati, le spese. C’è anche la solidarietà, l’attenzione a chi è più sfortunato, la vicinanza a chi sta combattendo una battaglia durissima. L’ennesima dimostrazione del cuore grande degli autotrasportatori è arrivata nello scorso fine settimana. Gli “Scappati da casa team truck”, un gruppo di trasportatori di Piacenza che ha costituito una onlus per raccogliere fondi per beneficenza destinati al supporto dei bambini ricoverati all’istituto oncologico dell’ospedale di Pavia, ha infatti organizzato una manifestazione, riuscitissima. 

Tra danze in stile country, incontri di pugilato, un simulatore di guida per i bambini, si sono raccolti fondi per l’acquisto di un pulmino da nove posti, con la pedana per le carrozzine, per il trasporto dei bambini e dei loro famigliari. È questo l’obiettivo di quest’anno. Un obiettivo che il gruppo cercherà di raggiungere anche attraverso altre iniziative. Già a giugno, infatti, gli Scappati da casa organizzeranno un’altra iniziativa. Per restare aggiornati si può visitare la pagina Facebook (clicca qui).

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *