Rapinano la banca usando la 500 rossa del servizio di car sharing: presi in meno di mezz’ora

Li hanno presi in autostrada, mentre cercavano di fuggire sull’auto utilizzata per rapinare una banca. Un’auto decisamente insolita che sicuramente non è passata inosservata. Quattro rapinatori, per svaligiare la filiale della Banca Valsabbina di Rovato (Brescia), hanno infatti utilizzato una vettura di una compagnia di car sharing, una Fiat 500 rossa con in evidenza sulla fiancata la scritta Enjoy. 

“Uno dei banditi era rimasto in auto mentre gli altri tre, a volto scoperto e disarmati, hanno fatto irruzione nella filiale e hanno preteso la consegna del denaro contenuto nella cassetta. L’impiegata, spaventata, non ha opposto resistenza e ha consegnato il denaro che aveva davanti, circa 300 euro”, scrive Il Giornale di Brescia. La fuga è durata decisamente poco. Meno di mezz’ora dopo il colpo, la polizia stradale, “guidata” anche dalle segnalazioni dei carabinieri di Chiari, ha fermato i rapinatori sull’autostrada Brebemi, all’altezza di Treviglio. 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Rapinano la banca usando la 500 rossa del servizio di car sharing: presi in meno di mezz’ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *