DLS Logistics, un’impresa di autotrasporto da sola può fare molto, tre insieme molto di più…

Dicono che la matematica sia una scienza esatta perché consente, partendo da ipotesi ben definite, di dare una risposta a qualsiasi problema si affronti, di arrivare sempre allo stesso risultato, anche se ottenuto per vie diverse. Difficile dire se i titolari di tre note imprese di logistica e trasporti italiane, la Due Torri, la Lanzi Trasporti e la Sani Trasporti, abbiano utilizzato calcoli matematici per compiere l’operazione di sommare i propri servizi per moltiplicare l’offerta sul mercato internazionale:  certo, invece, è che il risultato finale è stato quello che si erano prefissati. Ovvero, elevare all’ennesima potenza i tre principali valori che fino ad allora ognuna delle tre aveva proposto singolarmente al mercato: efficienza, esperienza, competenza. 

Tre “valori aggiunti” nel mercato internazionale dei trasporti del terzo millennio, messi a disposizione di qualsiasi committente di qualsiasi Paese europeo grazie alla nuova rete di servizi dedicati creata nel vecchio continente da D.L.S. Logistics, dove le lettere D L e S rappresentano le iniziali dei tre cognomi delle famiglie alla guida delle rispettive società, decise a raggiungere (e a far raggiungere alla propria clientela),proprio  grazie al nuovo gioco di squadra, il massimo che si possa ottenere. “Un risultato che è stato possibile ottenere unendo le forze”, come spiegano i protagonisti della nuova iniziativa, “per creare una nuova realtà capace di progettare e realizzare interventi dedicati per soddisfare le esigenze particolari di ogni cliente. In altre parole D.L.S. Logistics consente a ogni trattativa  di proseguire nel proprio  percorso anche laddove molti operatori tradizionali sarebbero stati invece in difficoltà, costretti a fare retromarcia. Tutto questo grazie alle competenze diversificate dei propri partner, all’impegno dedicato di ciascuno di essi, al mix di tecnologie avanzate, all’organizzazione, alle strutture all’avanguardia oltre che all“italian style” che anche nel settore dell’autotrasporto sa offrire una qualità difficilmente riscontrabile altrove. Un servizio dedicato, disponibile 24 ore su 24 e sette giorni su sette che fa di D.L.S. Logistics un autentico problem solver del settore”. Seguendo, esattamente come fa la matematica, strade diverse (per esempio riproponendo soluzioni già ampiamente sperimentate con successo in passato, oppure “ricalcolando” nuove soluzioni per adeguarsi a ogni necessità) per arrivare sempre alla stessa soluzione: la perfezione. “Grazie alla sinergia tra i partner e a una esperienza di oltre 50 anni, D.L.S. Logistics progetta soluzioni specifiche per ciascun cliente, proponendosi come provider di assoluta affidabilità, in grado di ottimizzare i processi sull’intera gestione della catena di distribuzione, la cosiddetta supply chain”, spiegano Leonardo Lanzi, Giampietro Sani e Claudio Franceschelli, reduci da una “spedizione” in Germania, dove la nuova “rete” ha rinforzato ulteriormente le proprie “maglie” stringendo una collaborazione con operatori locali che condividono obiettivi e filosofia e garantendo ancor di più l’offerta in Nord Europa. Un’offerta impreziosita dalla presenza in uno dei terminal ferroviari intermodali più efficienti del Nord Italia, quello di Parma, proponendo servizi di trasporto stradale e combinato in grado di raggiungere con una rete capillare anche le aree più difficili del territorio; dall’offerta dei servizi di picking & assembly, con la selezione e l’assemblaggio delle merci da trasportare; e, ancora, di packaging, individuando le migliori modalità di confezione e di presentazione di un prodotto,  ed etichettatura per una vasta gamma di prodotti, gestendo “chiavi in mano” progetti e attività di e-commerce. “Il servizio si avvale di tecnologie all’avanguardia per il monitoraggio e il tracking delle diverse fasi dell’attività, dall’arrivo dei prodotti e dei materiali fino alla consegna al cliente finale. Dove richiesto, i processi avvengono integralmente a temperatura controllata e certificata con procedure certificate, senza tralasciare il fatto che la consegna può essere realizzata impiegando veicoli con bassissimo impatto ambientale”. Fra i servizi proposti da D.L.S. Logistics spiccano, per l’altissima specializzazione raggiunta in decenni di attività, quelli di logistica biomedicale dalla Germania all’Italia e viceversa con la distribuzione di prodotti biomedicali e farmaci (ma anche cosmetici) con servizio di raccolta giornaliero, anche per piccole quantità; la piattaforma intermodale per servire il mercato tedesco con prodotti “Made in Italy”; il trasporto convenzionale ferroviario (in particolare da Germania a Italia); il trasporto di merce pesante (dai prodotti siderurgici ai macchinari, dai prodotti chimici a carta, legno, prodotti alimentari secchi confezionati) via ferrovia; servizi logistici avanzati come il confezionamento o l’etichettatura di merci; il trattamento specializzato di prodotti containerizzati… Un’offerta capace di far imboccare sempre alle merci la strada più veloce, sicura e conveniente, proposta da una nuova realtà la cui qualità è certificata dalla “vecchia” storia dei tre protagonisti: Due Torri S.p.a. di Minerbio (in provincia di Bologna), Lanzi Trasporti S.r.l. di Fontevivo (Parma) e Sani Trasporti S.r.l. di Marzolara (Parma). Due Torri S.p.a.  è un operatore lcon oltre 40 anni di esperienza specializzato nella logistica e nella distribuzione di prodotti biomedicali, di cui detiene l’80 per cento di attività nel comparto renale del mercato italiano, ma protagonista anche nell’editoria, nell’e-commerce e nel settore degli alimentari secchi, proprietaria di oltre 50mila metri quadrati di magazzini, di cui 8.000 a temperatura controllata.  Lanzi Trasporti S.r.l. operatore logistico intermodale specializzato nella gestione di prodotti siderurgici, grandi componenti meccanici e industriali, carta, legname e prodotti chimici, ma anche prodotti alimentari confezionati, è un’azienda fiera del proprio passato (una tradizione familiare lunga oltre 60 anni), così come del del proprio futuro,  costruito dotandosi di un’ infrastruttura all’avanguardia (possiede e opera un terminal ferroviario con binari da 330 metri al coperto, con la capacità di processare treni completi, e grazie a ciò da oltre 15 anni è il punto di riferimento delle Ferrovie Tedesche DB nell’area di Parma e nella Pianura Padana centrale), di  attrezzature specializzate e di personale selezionato di grande professionalità. Sani Trasporti S.r.l, infine, è un’azienda familiare con una tradizione che risale agli anni ’50. La sua attività principale riguarda la filiera del pomodoro: per un produttore italiano leader del mercato internazionale Sani gestisce la logistica di tutto il processo produttivo e distributivo, dalla raccolta in campo della materia prima al conferimento per la lavorazione, allo stoccaggio prima del confezionamento, fino alla distribuzione alla grande distribuzione organizzata e al mercato retail. Un’impresa che gestisce oltre 80mila metri quadrati di magazzino, in cui assicura lo stoccaggio del semilavorato e del prodotto confezionato,  realizzando l’etichettatura, il confezionamento secondario e l’assemblaggio del prodotto per la distribuzione, operando anche nel settore delle conserve alimentari, dei prodotti in scatola, delle acque minerali e del vino, oltre che dei prodotti cosmetici. Il tutto con un occhio di riguardo all’ambiente: la flotta di oltre 70 mezzi di proprietà comprende  diversi mezzi Lng a basso impatto ambientale. Tre aziende che hanno deciso di unire le proprie competenze in un grande gioco di squadra grazie alla capacità di chi le guida di saper guardare oltre. Comprendendo, per esempio, che oggi, e in futuro sempre più, unirsi non vuol dire creare sovrapposizioni tra le attività ma  complementarietà e dunque sinergie. Consapevoli che essere partner  significa uscire da una logica di competizione tra operatori per entrare in un percorso di condivisione in cui ognuno mette a disposizione le proprie competenze e professionalità specifiche condividendo obiettivi comuni: la qualità del servizio; l’attenzione per il cliente, l’impulso all’innovazione e la spinta alla creazione di valore.

Nella foto, da sinistra: Claudio Franceschelli (Ceo Due Torri SpA), Leonardo Lanzi (Ad Lanzi Trasporti srl), Emilio Costetti ( Sales Director Sani Trasporti srl), Andrea Franceschelli (Vice President Due Torri SpA) e Patrizio Rigoni (Temporary Manager DLS Logistics).

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

3 risposte a “DLS Logistics, un’impresa di autotrasporto da sola può fare molto, tre insieme molto di più…

  1. Questo è esattamente quello che moltissime piccole medie imprese di autotrasporto italiane non hanno mai capito e ancora oggi non capiscono: fare quadra. E’ una strada obbligata, che va imboccata senza indugi. Non comprenderlo, purtroppo, significa solo finire col farsi del male…

  2. La verità è che gli italiani sono abituati a vedere chi fa il tuo stesso lavoro come “nemici” e quasi mai come potenziali partner con cui lavorare e far crescere insieme le opportunità di lavoro. Ognuno con le proprie specifiche competenze, come scrivete giustamente voi, ma creando un “pacchetto” nel quale la committenza può trovare più soluzioni insieme…

  3. … per far entrare nuovi concetti in testa a certi autotrasportatori temo non basti la punta del 18 del Black & Decker…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *