Constatazione amichevole, l’app manda in pensione il modulo cartaceo

Localizza la posizione dei veicoli sul luogo dell’incidente e le collega con le immagini scattate sul posto, rendendo le operazioni molto più semplici. Sono i benefici di un’app lanciata dalla Polizia olandese, in collaborazione con le compagnie assicuratrici del Paese. L’app permette di compilare in tempo reale il modulo di constatazione amichevole.

In questo modo chi è coinvolto in un incidente stradale, compresi pedoni e ciclisti, può dire addio al vecchio modulo cartaceo e ai disagi che nascevano nel dover disegnare e raccontare la dinamica del sinistro. L’app, secondo la società di ricerche Gfk, “eliminerà anche i problemi legati alla presenza del modulo a bordo dei veicoli”, si legge su ansa.it. “E l’archiviazione delle informazioni digitali sui sinistri – scrive il magazine online DutchNews.nl – dovrebbe permettere anche il miglioramento dei database sugli incidenti e contribuire così al miglioramento della sicurezza”. In questa prima fase, l’app verrà utilizzata in parallelo con il vecchio modulo cartaceo.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *