26 Feb

Auto elettriche più convenienti di benzina e diesel: previsto un boom di vendite

Per ora sono delle mosche bianche, anche a causa di un prezzo molto alto, ma in un futuro non troppo lontano le auto elettriche potrebbero davvero rivoluzionare la mobilità. Secondo una ricerca di Bloomberg New Energy Finance, nel prossimo decennio, grazie a un sensibile calo dei prezzi delle batterie, le auto “green” diventeranno un’opzione più economica rispetto alle vetture a benzina o diesel nella maggior parte dei Paesi.

Secondo gli analisti, le vendite di auto elettriche toccheranno i 41 milioni di unità entro il 2040, vale a dire il 35 per cento delle vendite complessive di auto nuove nel mondo. Un contesto ben diverso dall’attuale: nel 2015, infatti, le auto elettriche vendute sono state 462mila, in crescita del 60 per cento rispetto al 2014. Nel 2040, proseguono gli esperti, un quarto delle auto presenti sulle strade sarà alimentato a energia elettrica. Ciò comporterà il mancato consumo di 13 milioni di barili di petrolio al giorno, rimpiazzati dal consumo di 1.900TWh di elettricità. Già nel corso del prossimo decennio i veicoli elettrici potrebbero far calare il consumo di greggio di due milioni di barili al giorno, generando un eccesso di petrolio equivalente a quello che ha scatenato la crisi petrolifera nel 2014.

OkNotizie

« Torna alla home

Lascia un Commento