15 Feb

Veicoli commerciali, inizio d’anno con il botto: +28 per cento di immatricolazioni

Spinto dalle agevolazioni fiscali, il mercato dei veicoli commerciali ha iniziato il 2016 con risultati decisamente positivi. Secondo i dati dell’Unrae, l’associazione delle case estere, a gennaio le immatricolazioni di mezzi con portata fino a 3,5 tonnellate sono state 11.785, il 28 per cento in più dello stesso mese 2015.

“Il mercato dei veicoli commerciali, confermando il trend degli ultimi mesi dello scorso anno, apre il 2016 con una robusta crescita a doppia cifra”, afferma il presidente dell’Unrae, Massimo Nordio. “Stanno avendo un ruolo importante di acceleratore degli acquisti”, prosegue, “le agevolazioni fiscali introdotte dal 15 ottobre scorso nella Legge di Stabilità (super-ammortamento), che consentono di portare in ammortamento il 140 per cento del costo di acquisto dei beni strumentali. Già dal mese di novembre 2015 si sono visti subito gli effetti positivi sulle vendite di veicoli da lavoro, confermati poi a dicembre e ora a gennaio. All’interno di un migliorato quadro macroeconomico”, conclude Massimo Nordio, “gli interventi legati al super-ammortamento e alla Legge Sabatini dimostrano che la riduzione della pressione fiscale è uno strumento più efficace dei classici incentivi di un tempo ed è capace di imprimere l’accelerazione necessaria al rinnovo del parco più anziano. Nel 2016, grazie a questi interventi, possiamo realisticamente prevedere una crescita dei veicoli commerciali a doppia cifra, vicina al 15 per cento, attorno alle 155.000 unità”.

OkNotizie

« Torna alla home

Lascia un Commento