5 Feb

L’auto ibrida è il futuro. Montezemolo: “Chi non ce l’ha è fuori dal mercato”

L’auto del futuro sarà ibrida e “chi non ce l’ha è fuori dal mercato”. Parola di Luca Cordero di Montezemolo, che nel corso del Quattroruote Day ha parlato dell’evoluzione del mondo delle auto. “La guida autonoma”, ha spiegato l’ex presidente di Ferrari, “è la più grande rivoluzione tecnologica del mondo del trasporto ma bisogna stare attenti agli eccessi. La vettura elettrica ha dimostrato i suoi limiti. In una società in cui tutto cambia velocemente è l’ibrida il futuro. Cinque anni fa era agli inizi oggi chi non ce l’ha è fuori dal mercato”.

Ricordando la sua passione per le auto e il suo amore per il Cavallino Rampante, Montezemolo ha aggiunto: ”Dopo la mia famiglia la Ferrari è, è stata e rimarrà la cosa più importante della mia vita. La seguo ancora perché è nel mio Dna, ma oggi è una Ferrari completamente diversa dalla mia”.

OkNotizie

« Torna alla home

2 Commenti a “L’auto ibrida è il futuro. Montezemolo: “Chi non ce l’ha è fuori dal mercato””

  1. Patrizio Scrive:

    Sono sempre stato convinto dell’importanza di sviluppare sistemi di mobilità alternativi rispettosi dell’ambiente e da qualche anno sostengo con le mie aziende di trasporti un progetto all’avanguadia in Lombardia che promuove la mobilità ecosostenibile: siamo infatti sponsor di Evbility (http://www.evbility.eu/), che mette a disposizione dei cittadini stazioni di ricarica per veicoli elettrici.
    La nostra colonnina si trova a Osio Sotto ed è una stazione di ricarica molto frequentata e apprezzata da chi possiede un veicolo elettrico. Noi ci troviamo in Provincia di Bergamo: http://www.acbsrl.it/
    ACB per la mobilità ibrida!

  2. Alkè Scrive:

    Il mercato dell’auto elettrica è in crescita, è un dato di fatto. Tantissimi sono i fattori, ambientali e economici in primis, ma è soprattutto merito della ricerca e dello sviluppo tecnologico costante del settore. Oggi l’auto elettrica non ha nulla da invidiare alla sua cugina tradizionale e tutte le più grandi case automobilisitiche si sono attrezzate, o si stanno attrezzando, per piazzare sul mercato una propria auto elettrica. A chi ancora vede nelle colonnine di ricarica un problema non ha forse tutti i torti, ma città, comuni, regioni e benzinai si stanno attrezzando sempre meglio per soddisfare le esigenze dei cittadini. Entro poco la ricarica non sarà più un problema!

Lascia un Commento