Con Ryanair volano anche gli utili. La compagnia alza le previsioni di traffico

Di volare basso proprio non ne ha voglia. Anzi. Ryanair celebra i propri risultati e alza gli obiettivi. La compagnia low cost irlandese ha chiuso il terzo trimestre fiscale (al 31 dicembre 2015) con un utile di 103 milioni di euro, in crescita del 110 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il traffico è cresciuto del 20 per cento a 24,9 milioni di passeggeri e i ricavi sono saliti del 17 per cento a 1,33 miliardi.

“Grazie alla nostra politica di prezzi bassi abbiamo registrato un forte traffico nel terzo trimestre e una crescita dell’utile”, ha commentato il ceo Michael O’Leary. La crescita del load factor permette a Ryanair di aumentare l’obiettivo di traffico per l’intero 2016 da 105 milioni a 106 milioni di passeggeri. Per il quarto trimestre la previsione di traffico, si legge in un comunicato della compagnia low cost, è di crescita del 26 per cento (dal 22 per cento della precedente stima).

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *