Nuova versione di Google Maps, sul navigatore anche i prezzi del carburante

Doppia novità per il navigatore online gratuito più famoso del mondo. Google Maps, come scrive il portale tuttoandroid.it, è arrivato alla versione 9.16. Il navigatore ha aggiunto un tasto con la lente di ingrandimento che, se premuto, ci consente di fare delle ricerche per luoghi. In questo modo si possono individuare, “lungo la tratta ancora da percorrere: ristoranti, stazioni di rifornimento, tabacchi, bar o altre attività o luoghi”.

“Per aiutare nella ricerca una volta premuto l’apposito tasto sarà possibile dettare a voce ciò che vogliamo cercare. I risultati della ricerca”, si legge sul sito (clicca qui), “compariranno direttamente lungo la strada ancora da percorre per arrivare a destinazione ed effettuando un tap sul segnaposto sarà possibile aggiungere quel luogo come fermata intermedia, e quindi riorganizzare il viaggio”. La seconda novità riguarda la ricerca generica all’interno di Google Maps per la parola “Stazioni GAS”. Già prima veniva restituita la lista delle stazioni limitrofe ma adesso, per alcune stazioni, è possibile leggere il prezzo all’interno della scheda così da raggiungere la stazione meno costosa. Le novità di Google Maps non sono però ancora attive in Italia, ma soltanto negli Usa. Il colosso di Mountain View sta già però lavorando alla versione differenziata per gli altri Paesi.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *