Carburanti, ad agosto sono crollati i prezzi. Nei prossimi giorni attesi i rialzi

Ad agosto sono crollati i prezzi dei carburanti. Una diminuzione che “è andata anche oltre il calo delle quotazioni”. Lo sostiene Staffetta Quotidiana che ha analizzato i prezzi di benzina e gasolio di lunedì 31 agosto confrontandoli con quelli dell’8 agosto. “Un vero e proprio crollo”, commenta Staffetta Quotidiana. Ma nei prossimi giorni il vento potrebbe cambiare direzione. “Alla fine della scorsa settimana, tuttavia, proprio dai mercati internazionali sono arrivati netti segnali di ripresa, con probabile effetto nei prossimi giorni sui listini”, spiega la Staffetta in un comunicato. Continua a leggere

Auto della Polizia vecchie e pericolose? “Solo 68 hanno più di 250mila chilometri”

Soltanto 68 delle oltre 2.450 auto della Polizia in uso alle questure hanno un chilometraggio superiore ai 250mila chilometri. La media è di circa 130mila chilometri. Lo precisa la Polizia che replica ad alcune notizie di stampa secondo le quali il parco auto circolante è vetusto. Le vetture, spiega la Polizia, circolano solo se rispettano “i requisiti di efficienza previsti dalle norme”. Continua a leggere

Aerei, perché l’adeguamento carburante è sempre al rialzo? Esposto del Codacons

Adeguamento carburante. Una voce conosciuta molto bene da chi viaggia in aereo. Soldi in più che i viaggiatori devono pagare quando il prezzo del petrolio sale. Ma quando il prezzo scende i biglietti non costano meno. “Nel corso del 2014 il prezzo del petrolio è sceso costantemente e notevolmente, passando dai 110 dollari al barile di maggio 2014 ai circa 40 dollari al barile di questi giorni. Un decremento che avrebbe dovuto portare vantaggi in moltissimi settori legati a trasporti, ma che non ha prodotto alcun risultato sul fronte dei trasporto aereo”, denuncia il Codacons, che chiama in causa il “Fuel Surcharge”, ossia la sovrattassa per adeguamento carburante applicata dalle compagnie aeree ai passeggeri, direttamente sul costo del biglietto. Continua a leggere

Stop ai mezzi pesanti dalle 7 alle 22 per tutte le domeniche di settembre

Sono state ufficializzate le giornate di settembre durante le quali i veicoli con massa superiore a 7,5 tonnellate non possono circolare, tranne nei casi delle deroghe stabilite dalla normativa. Sono domenica 6 settembre, domenica 13 settembre, domenica 20 settembre e domenica 27 settembre. Il divieto scatterà alle 7 e si concluderà alle 22. Per quanto riguarda il mese di ottobre, è in previsione la riduzione di un’ora dei divieti di circolazione domenicali. Il blocco, infatti, scatterà alle 8 di mattina per concludersi alle 22.

Migranti morti nel Tir. Uggè punta il dito sulla carenza di controlli in Europa

“La tragedia delle vite perdute e del macabro ritrovamento a bordo del mezzo su gomma abbandonato su una piazzola dell’autostrada Budapest-Vienna è sconvolgente. All’interno della più grande e complessa questione migratoria questa vicenda dimostra che esistono anche preoccupanti buchi e carenze nel sistema di controllo dei trasporti su gomma in Europa”. Questo il commento del vicepresidente di Confcommercio, Paolo Uggè, sulla tragedia dei migranti morti soffocati in un camion in Austria. “Le forze politiche”, conclude Uggè, “invece di limitarsi a esprimere il giusto rincrescimento Continua a leggere

Colpi di sonno al volante, per chi rinnova la patente c’è un nuovo esame. Medico

Colpi di sonno al volante? Per tutti coloro che devono rinnovare la patente si profila all’orizzonte un’importante novità: i controlli medici per stabilire l’eventuale presenza della sindrome delle apnee ostruttive del sonno, causa appunto del pericolosissimo “abbiocco” alla guida. Pochi ne parlano, nonostante la novità coinvolga milioni di italiani che a partire da dicembre saranno chiamati a rispettare la direttiva europea 2014/85 che impone, a ogni rinnovo del permesso di guida, la verifica sulla sintomatologia. Continua a leggere

Una Jeep come papamobile, negli Stati Uniti Papa Francesco userà una Wrangler

Nel prossimo viaggio negli Stati Uniti, in programma a settembre, Papa Francesco userà come papamobile una Jeep Wrangler. L’auto è simile a quella utilizzata da Bergoglio il mese scorso in Ecuador. La notizia è stata diffusa dal Washington Post che cita il Vaticano. Continua a leggere

Treni ad alta velocità, fino al 30 settembre niente multe per chi non prenota il posto

Gli abbonati dell’Alta velocità di Trenitalia che non effettuano la prenotazione obbligatoria non pagheranno sanzioni fino al 30 settembre. La nuova proroga, spiega Trenitalia, “permetterà agli abbonati di sperimentare le novità introdotte e di valutare insieme anche nuove funzionalità. In particolare sarà possibile effettuare la “prenotazione multipla”, che consentirà con pochi clic di prenotare i propri spostamenti in treno per l’intero mese e di sfruttare maggiormente le potenzialità dei nuovi canali mobile per modificare comodamente le proprie prenotazioni”. Continua a leggere

Buche stradali, Roma corre ai ripari: arriva anche il sistema di geolocalizzazione

Tecnologia e interventi rapidi. Sono le mosse che Roma ha deciso di usare per tappare l’emergenza buche e per impedire che si ripresenti. Il programma prevede uno screening – con sistemi di geolocalizzazione e tracciamento – di buche, marciapiedi, caditoie e segnaletica presenti sulle principali strade della Capitale. Al via anche un nuovo protocollo di intervento rapido per sanare le situazioni più critiche, individuate nel corso del monitoraggio quotidiano. L’investimento del Campidoglio per la sorveglianza e la manutenzione delle principali vie di Roma è di circa 109 milioni di euro in tre anni. “Una vera e propria rivoluzione che renderà più sicure le nostre strade”, ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici, Maurizio Pucci. Continua a leggere

Roma-Milano, il viaggio in treno è di vino. Sui Frecciarossa degustazione di rosé

I Frecciarossa diventano rosé. Dal 24 al 28 agosto su alcuni treni ad alta velocità che collegano Roma a Milano sarà infatti possibile degustare vini rosati provenienti dalla Puglia. Cinque i vitigni interessati: Negroamaro, Primitivo, Malvasia, Montepulciano e Bombino Nero. I passeggeri che parteciperanno all’iniziativa, organizzata e promossa dall’associazione “Puglia in Rosé” con Trenitalia e Itinere, saranno accompagnati dal sommelier Alberto Chiavini in un percorso degustativo che permetterà di scoprire le caratteristiche dei vini rosati. Continua a leggere