Supercar confiscata: il padrone non voleva la targa per non forare la carrozzeria

Non ne ha voluto sapere. La carrozzeria della sua McLaren non poteva essere forata per porvi una targa. Sembra una barzelletta, ma si tratta di una notizia reale raccontata nei giorni scorsi dal Daily Mail. Il protagonista è un ricco 37enne residente a Taiwan, che si è visto confiscare la sua supercar dalla polizia pur di non avvitare la targa sulla carrozzeria. Continua a leggere

Cosa fanno le città per ridurre lo smog? Milano e Roma bocciate, bene Zurigo

Così non va: Roma e Milano non fanno abbastanza per ridurre l’inquinamento dell’aria. La bocciatura arriva dal rapporto “Sootfree Cities”, che esamina le misure adottate da 23 città europee di 16 Paesi per fronteggiare le emissioni del settore trasporti, in particolare le polveri sottili (Pm10) e il biossido di azoto (NO2). Lo studio è prodotto da Bund/Friends of Earth Germany, con il sostegno delle 140 organizzazioni dello European Environmental Bureau (EEB). Le città migliori sotto questo punto di vista sono Zurigo, Copenaghen e Vienna. Continua a leggere

Autotrasporto, Fai Lombardia chiede alla Regione di non fermare gli Euro 3

Dillo alla lombardia FaiLe carenze infrastrutturali fermano le aziende d’autotrasporto. E il possibile divieto di circolazione dei veicoli Euro 3 farebbe crescere i costi di un settore già provato dalla crisi economica e dalla concorrenza sleale. Sono questi alcuni dei temi trattati da una delegazione di Fai Lombardia, guidata dal presidente regionale Antonio Petrogalli e da Angelo Sirtori, presidente di Fai Milano, Lodi e Monza Brianza, che ha partecipato alla manifestazione “Dillo alla Lombardia”. Continua a leggere

Mille Miglia 2015, c’è la tappa dell’Expo: il 17 maggio la corsa passerà da Monza

La Mille Miglia va all’Expo. La storica corsa automobilistica, da Brescia a Roma andata e ritorno, ha infatti deciso di fare tappa all’autodromo di Monza, passando davanti a Villa Reale, uno dei siti dell’esposizione universale. La Mille Miglia 2015 partirà il 14 maggio da Brescia, per concludersi domenica 17 maggio, il giorno in cui è previsto il passaggio da Monza. Continua a leggere

Da Est a Ovest, i sindacati d’Europa dicono basta al dumping sociale dei camionisti

Un’azione comune contro il dumping sociale. È quella che vogliono mettere in campo i sindacati dei lavoratori del settore trasporto merci di diversi Paesi europei. La notizia, riportata sul sito conftrasporto.it, arriva dal sindacato olandese FNV che “insieme alla sigla BTB (Belgio), Solidarnosc (Polonia) e SLT (Romania), si sono riuniti nella capitale dell’Ue proprio nel giorno in cui il Parlamento Europeo ha discusso delle tariffe minime salariali collettive o legali e della legge tedesca sul salario minimo, che ha un forte impatto anche nell’autotrasporto, perché interessa pure i camion stranieri che operano in territorio tedesco”.
 Continua a leggere

Autostrada, chiuse le aree di servizio: scatta a mezzanotte lo sciopero di 48 ore

Da questa sera fare il pieno in autostrada sarà più difficile. Scatterà infatti a mezzanotte lo sciopero nazionale di 48 ore proclamato dalle organizzazioni di categoria dei gestori delle aree di servizio autostradali, Faib Confesercenti, Fegica Cisl ed Anisa Confcommercio. L’iniziativa, che fa seguito a quella già effettuata il 4 e 5 marzo scorso, viene attuata a sostegno della vertenza aperta dalla categoria “contro i privilegi e le rendite di posizione assicurate ai concessionari autostradali (e per ottenere l’abbattimento dei prezzi dei carburanti”. Continua a leggere

Il salario minimo degli autisti ostacola la libera circolazione delle merci?

Il tema del salario minimo, che la Germania ha già applicato anche ai trasporti, arriva a Bruxelles. La scorsa settimana, nel corso dei lavori della Mini-Plenaria del Parlamento europeo si è infatti tenuto un dibattito sulle condizioni di lavoro, comprese le tariffe minime salariali applicabili al settore dei trasporti. Continua a leggere

Prezzi dei carburanti, aumenti nel fine settimana. Il diesel più caro a Trapani

Fine settimana di aumenti per i prezzi dei carburanti. Dopo il rialzo deciso da Eni venerdì, alcune compagnie hanno deciso di ritoccare i listini, soprattutto per quanto riguarda la benzina. Secondo la rilevazione di Staffetta Quotidiana, nel weekend hanno alzato i prezzi  Q8/Shell (+1,5 cent sulla benzina e +1 sul diesel), Tamoil (+1 cent sulla verde) e TotalErg (+1,5 cent sulla verde). Continua a leggere

Auto blu vendute dal governo su eBay, l’incasso arriva a quasi 900mila euro

È di quasi 900mila euro l’incasso ottenuto dal governo con la vendita delle auto blu su eBay. Le vetture cedute sono più di cento. Come riporta il resoconto pubblicato sul sito della presidenza del Consiglio, l’ultima asta, “con la messa in vendita delle 33 auto blu del ministero della Difesa, ha visto l’aggiudicazione di 25 vetture per un incasso di 155.521 euro, che sommati ai 701.987 euro della precedente asta portano la cifra complessiva a 857.508 euro”. Continua a leggere

Aerei, meno bagagli persi o riconsegnati in ritardo. E le compagnie risparmiano

È uno degli incubi di chi viaggia in aereo: arrivare a destinazione e non trovare il bagaglio. Un’evenienza sempre più rara, almeno secondo il Baggage Report 2015 di Sita (società internazionale telecomunicazioni aeronautiche). Secondo il rapporto, il tasso di bagagli “disguidati”, vale a dire riconsegnati in ritardo, danneggiati, smarriti o rubati, nel 2014 è stato di 7,3 ogni 1.000 passeggeri, in calo dai 18,8 su 1.000 del 2007. Dal 2007 il tasso dei bagagli disguidati è calato del 61 per cento a livello mondiale, con un risparmio di 18 miliardi di dollari per il settore. Nel complesso, nel 2014, il 99 per cento dei bagagli è stato riconsegnato regolarmente. Continua a leggere