Citytech e BUStech a Milano, come sarà il trasporto pubblico locale del futuro?

Fervono i preparativi per Citytech e BUStech, in programma il 26-27-28 ottobre al Castello Sforzesco di Milano e realizzato in collaborazione con la rivista Autobus. BUStech è un appuntamento nuovo e unico in Italia, che riporta al centro del dibattito nazionale gli autobus e il trasporto pubblico locale, protagonisti dei nostri spostamenti quotidiani. Al Castello Sforzesco ci saranno l’esposizione degli autobus più innovativi presenti sul mercato e due convegni scientifici che metteranno a confronto l’industria con le aziende di trasporto pubblico e le istituzioni.

Per quanto riguarda Citytech, nella suggestiva location della Sala Panoramica sarà allestita la sessione istituzionale, sul tema “Le sfide della Mobilità Urbana: progettare il futuro delle città per dare nuove risposte ai bisogni dei cittadini”. Organizzata dal Comune di Milano in collaborazione con Commissione Europea Rappresentanza a Milano, accoglierà gli interventi di tutti i rappresentanti delle istituzioni e dell’industria. Come di consueto, Citytech sarà l’occasione per annunciare servizi innovativi nell’ambito della sharing mobility, mobilità elettrica, trasporti del futuro, infomobilità, interoperabilità e interconnessione, parcheggi e ciclabilità. Hanno confermato la partecipazione a Citytech e BUStech le seguenti aziende: car2go, MM Metropolitana Milanese Spa, Iveco BUS, Solaris, Continental, Indra, Voith, Vossloh Kiepe, ZF. Sono online su www.citytech.eu le proposte e i suggerimenti giunti durante l’estate con la Call For Ideas Citytech-BUStech per migliorare il trasporto pubblico locale. La Call è aperta a tutti e che le idee devono essere sintetizzate in 140 caratteri massimi.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *