Soldi per l’autotrasporto, a giorni la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale

Allarme rientrato. Il rischio che migliaia di imprese di autotrasporto e della logistica possano veder “congelati” i fondi stanziati dal Governo per le imprese del settore (rischio provocato dalla richiesta di una casa costruttrice di camion di poter usufruire dei fondi stanziati per l’acquisto di veicoli di ultima generazione, anche solo con la prenotazione, con la conseguenza di portare a una  modifica al decreto e, di conseguenza alla ripetizione delle procedure amministrative necessarie per rendere spendibili le risorse) sembra scongiurato. Continua a leggere

C’è la crisi, boom del trasporto pubblico. Lupi: “Il servizio sia dignitoso ed efficace”

“La crisi ha spostato di fatto la gente dal trasporto privato a quello pubblico, in alcuni Comuni si è registrato un aumento dell’utilizzo del 25-30 per cento del trasporto pubblico locale. Non possiamo pensare che non ci sia un servizio dignitoso ed efficace”. Lo ha detto il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, nel corso di un’audizione in Senato. Per rilanciare il trasporto pubblico locale, “una priorità”, occorrono risorse ma è “una grande opportunità”. Continua a leggere

Disabili in auto: tra acquisto, patente ed esenzioni troppi ostacoli burocratici

Si chiama UNASCAbile (Unione Nazionale Autoscuole e Studi di Consulenza Automobilistica) il progetto nato lo scorso anno – grazie alla collaborazione tra Unasca (Unione Nazionale Autoscuole e Studi di Consulenza Automobilistica) e Fish (Federazione Italiana per il superamento dell’handicap) con la partecipazione del Centro Studi Cesare Ferrari – con l’obiettivo di rimuovere gli ostacoli burocratici che le persone con disabilità si trovano ad affrontare nell’acquisto di un veicolo. Per far fronte alle difformità legate alle interpretazioni delle procedure tecniche ed amministrative, UNASCAbile si propone di mettere in contatto le autoscuole e le organizzazioni che si occupano di persone con disabilità.  Continua a leggere

Diabetici discriminati al volante, patente sospesa dopo due crisi gravi

Sono malati e quindi fragili, ma anche “discriminati” quando si devono mettere al volante. Non solo per il lungo e tortuoso iter di rinnovo della patente che si “perde” dopo “due crisi di ipoglicemia gravi”, ma anche per il primo rilascio perché  “il diabetico deve presentare obbligatoriamente cinque esami aggiuntivi, pagandoli di tasca propria, una vera e propria ‘tassa’ sulla malattia”. La denuncia arriva da Salvatore Caputo, presidente di Diabete Italia, intervenuto a Roma alla presentazione del Blue Circle Road Show per la prevenzione della malattia.  Continua a leggere

Donna ferma in bicicletta in mezzo alla superstrada: stava telefonando

La fame di piste ciclabili è tanta per gli appassionati delle due ruote di tutta Italia. C’è però chi esagera un po’ nelle pretese, come questa donna in bicicletta, che si è fermata per telefonare. Niente di strano, se non per un “piccolo” particolare. La spericolata ciclista era nel bel mezzo della superstrada. Come racconta il sito fanoinforma.it, il fatto “è avvenuto intorno alle 18 del 24 maggio all’altezza dell’uscita di Fano Sud direzione mare”.  Continua a leggere

Autostrada, Paese cha vai limite che trovi. Ma in Svizzera vogliono correre di più

Paese che vai, velocità che trovi, soprattutto in autostrada. In Italia, il limite è di 130 all’ora come in molti altri Stati europei. In Germania, quando non vi è diversa segnalazione, si può correre quanto si vuole. In Svizzera, in Spagna e in Portogallo le auto non possono superare i 120, in Inghilterra i 112, in Polonia i 140, in Svezia e Norvegia i 110. Un elenco che potrebbe continuare. Ma torniamo alla vicina Svizzera. Ebbene qui il “Partito degli automobilisti” ha annunciato la volontà di lanciare un pacchetto di iniziative federali a favore degli automobilisti. Continua a leggere

Finanziamenti all’autotrasporto bloccati? Può succedere “grazie” a un costruttore…

La mancata definizione della sospensione dell’Imu per i capannoni adibiti a operazioni di logistica non è  una notizia confortante. In attesa di sapere come andrà a finire bisogna constatare come la (non) decisione non rientri certo in una logica che dovrebbe privilegiare iniziative che rimettano in moto l’economia, oltre a ridurre il peso fiscale sulla prima casa. Per il mondo del trasporto e della logistica non sembra tuttavia essere l’unica notizia negativa: un’inaspettata tegola starebbe infatti per cadere sulle imprese e non a causa di mancanza di risorse ma, cosa ben più grave, per favorire un’impresa a dispetto di altre. Di cosa si tratta? Continua a leggere

Punti della patente decurtati per errore, migliaia di automobilisti nei guai

Si sono trovati all’improvviso senza punti sulla patente. Un vero e proprio incubo per migliaia di automobilisti pratesi. C’è chi con l’auto lavora tutti i giorni, chi fa il pendolare e ha solo il mezzo privato per spostarsi. Ma soprattutto nessuno aveva compiuto una contravvenzione così grave per quella maxidecurtazione. L’arcano è stato scoperto nel giro di un paio di giorni. Migliaia di lettere erano state inviate per sbaglio dal ministero delle Infrastrutture. Lettere con la comunicazione sulla decurtazione dei punti patente. L’errore originale pare sia stato fatto dalla polizia locale di Prato che ha conteggiato lo stesso verbale per due volte facendo così raddoppiare il numero dei punti tolti dalle patenti. Continua a leggere

Nuovo aeroporto in Sicilia, inaugurato lo scalo di Comiso. È il quarto dell’isola

Da giovedì 30 maggio la Sicilia ha quattro aeroporti. Dopo Palermo, Catania, Trapani ora c’è anche quello di Comiso, in provincia di Ragusa. È stato infatti inaugurato l’aeroporto degli Iblei “generale Vincenzo Magliocco” anche se, per ora, non sono previsti voli. Il taglio del nastro è stato effettuato dal sindaco di Comiso Giuseppe Alfano insieme al vescovo Paolo Urso e al presidente di So.a.co (la società di gestione dell’aeroporto di Comiso), Rosario Dibennardo. L’aeroporto è già operativo, ma i collegamenti aerei non saranno attivati prima di agosto-settembre. In estate sono previsti solamente alcuni voli charter. Il primo, proveniente da Londra, atterrerà a Comiso il 7 giugno alle 18.30. Continua a leggere

Qual è la berlina migliore? La Maserati Quattroporte è “Best of the Best”

La Maserati Quattroporte è la “Best of the Best” tra le berline. Il riconoscimento le è stato assegnato dalla prestigiosa rivista lifestyle americana Robb Report. All’ammiraglia della Casa del Tridente sarà dedicato un servizio sul numero di giugno della rivista, che da 25 anni dà alle stampe il proprio “Best of Best”, una classifica delle eccellenze a livello mondiale. La classifica “Best of Best” comprende 26 categorie di prodotti e servizi riconducibili a sei tematiche: Wheels, Style, Journeys, Leisure, Home, e Wings & Water.  Continua a leggere