Camionisti e Michelle Hunziker uniti per assicurare una Doppia difesa alle donne

C’era anche la Fai, la federazione autotrasportatori italiani, al fianco di Michelle Hunziker e dell’avvocato Giulia Buongiorno nella serata di gala organizzata allo Studio 90 di via Mecenate a Milano per raccogliere fondi per Doppia Difesa Onlus, la fondazione creata dalla showgirl e dall’avvocato (che ha difeso, tra gli altri, il senatore Giulio Andreotti) con lo scopo di  sensibilizzare l’opinione pubblica sui troppi abusi di cui sono vittime  donne. Centinaia, migliaia di donne che  si ritrovano poi ad affrontare da sole, in una clima di isolamento ideologico e sociale, situazioni pesantissime. Continua a leggere

Crociere per single, ecco con quali compagnie salpare per sbarcare accoppiati

Le strade che portano a incontrare l’anima gemella (o magari più semplicemente un partner) sono infinite. E viaggiano in terra, cielo, mare. In particolare sul mare visto che diverse compagnie di crociere hanno ideato la crociera per single, una  vacanza in nave che offre centinaia di occasioni per fare nuovi incontri come racconta il portale mareonline.it (clicca qui per leggere) che presenta anche le principali compagnie  specializzate in vacanze stile Love Boat. Crociere destinate ad avere enorme successo se è vero che una ricerca fatta dalla Travel Industry Association of America ha evidenziato come, negli Stati Uniti, addirittura un passeggero su quattro s’imbarchi da solo, e nella stragrande maggioranza dei casi con un obiettivo ben preciso: sbarcare accoppiato. Continua a leggere

Costi minimi per la sicurezza, il ministero smentisce il garante per la concorrenza

Il 5 marzo scorso l’Autorità garante della concorrenza e del mercato era intervenuta sulla normativa dei costi minimi della sicurezza, affermando, in sintesi, che si porrebbero in contrasto con il principio della libera concorrenza in quanto suscettibili di tradursi nella fissazione di prezzi o tariffe.  Ora sulla vicenda interviene direttamente il ministero dei Trasporti che, attraverso una lettera a firma  di Mario Torsello, capo di Gabinetto del ministro Corrado Passera, ribadisce la piena legittimità… Continua a leggere

“L’autostrada A24 è troppo costosa”, la Valle Aniene unita contro il caro pedaggi

La Valle Aniene si mobilita contro i pedaggi, ritenuti troppo cari, dell’autostrada A24 Roma-L’Aquila. L’obiettivo di sindaci e amministratori comunali è di arrivare a far escludere l’A24 dalle tariffe autostradali. Sull’A24 da Mandela a Roma gli automobilisti sono costretti a pagare sette euro tra andata e ritorno. Una situazione insostenibile per migliaia di pendolari che ogni giorno fanno la spola con la Capitale. I sindaci hanno già chiesto di ridurre le tariffe sollecitando l’intervento delle istituzioni. A muoversi per primi sono stati i primi cittadini di Subiaco e di Rocca Santo Stefano, Francesco Pelliccia e Sandro Runieri.  Continua a leggere

Basta furti delle merci al porto di Catania, a breve il nuovo sistema di sicurezza

Più sicurezza per il porto di Catania. Dopo i numerosi furti degli ultimi tempi, tra una decina di giorni sarà attivato un nuovo sistema. Sistema accolto con “soddisfazione”, da Fai Catania. “I doppi  varchi (per mezzi e per pedoni) presenti all’ingresso su via Dusmet e agli accessi alle singole banchine”, si legge in un comunicato stampa di Fai Catania, “potranno contrastare il vertiginoso aumento dei furti delle merci contenute nei semirimorchi delle aziende siciliane di autotrasporto”. Continua a leggere

Ambulanza va a prendere il malato, ladra ne approfitta per rubare il navigatore

Il navigatore ha migliorato la nostra vita, o quantomeno quella di chi viaggia. Una delle applicazioni più importanti del navigatore è forse quella sui mezzi di soccorso. Un’indicazione corretta del percorso vuol dire arrivare prima sul luogo di un incidente o dove si trova un ferito. Una donna di 22 anni è stata denunciata per furto aggravato dopo aver rubato a Sant’Egidio alla Vibrata in provincia di Teramo un navigatore Tom Tom all’autista dell’ambulanza della Croce Rossa durante un intervento di soccorso. Continua a leggere

Inter-Milan, con Hyundai scrivi un racconto e vinci i biglietti per il derby

Volete fare i cronisti della Gazzetta dello Sport per un giorno? Volete andare gratis a vedere Inter-Milan del 6 maggio? Da oggi potete fare entrambe le cose, grazie al concorso “Hyundai Big Match”, che mette in palio quattro biglietti per il derby di Milano. Cosa dovete fare per vincerli? Basta raccontare il miglior Inter-Milan a cui avete assistito, anche in tv e mettendo in mostra le vostre “doti giornalistiche”. Continua a leggere

Aerei, crescono i passeggeri: Fiumicino il primo scalo, Alitalia batte Ryanair

Traffico in aumento negli aeroporti italiani. Secondo i dati dell’Enac, nel 2011 i passeggeri sono cresciuti del 6,5 per cento, arrivando a sfiorare i 148 milioni. Il primo scalo nazionale si conferma Fiumicino, seguito da Milano Malpensa. Per quanto riguarda le compagnie aeree, il primo vettore per numero di passeggeri è Alitalia, seguita dalla low cost irlandese Ryanair. La tratta con il maggior numero di viaggiatori è la Catania-Roma. Continua a leggere

Carburanti sempre più cari: benzina a 1,905 euro al litro, diesel a 1,795

La benzina ha sfondato quota 1,9 euro al litro. Secondo il bollettino di Staffetta Quotidiana, giovedì mattina hanno messo mano ai listini Esso, Ip e Shell. Per la prima si registra un rialzo di 0,6 centesimi sulla benzina a 1,894 euro/litro (media nazionale Esso calcolata dalla Staffetta). Per Ip +0,9 centesimi, sempre sulla verde, a 1,905 euro/litro. Per Shell +1 centesimo sulla benzina a 1,900 euro/litro e +0,5 sul diesel a 1,795 euro/litro (clicca qui per leggere i prezzi compagnia per compagnia di oggi). Continua a leggere

Viaggiare in auto rispettando l’ambiente. Come si fa? Ecco l’applicazione

Muoversi ogni giorno in auto e su grandi distanze e proteggere l’ambiente allo stesso tempo. Come è possibile? Grazie al progetto Econav (“Ecological aware navigation: usable persuasive trip advisor for reducing Co2 consumption”) sostenuto dall’Unione europea con oltre 2,3 milioni di euro. I ricercatori stanno sviluppando una nuova applicazione per telefoni cellulari che informerà gli utenti su una serie di situazioni, come per esempio se la propria tecnica di guida non è buona o se si è un guidatore peggiore dei propri pari. L’utente riceverà un rapporto alla fine della settimana che spiegherà dove ha sbagliato.  Continua a leggere