Omologati i semafori intelligenti,
multe da pagare per 60 milioni

I T-Red, i semafori intelligenti finiti sotto inchiesta qualche tempo fa, sono regolari: lo ha stabilito il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Le indagini per frode e truffa erano partite dalla procura di Verona oltre un anno fa. L’omologazione ministeriale appariva imprecisa: la stessa sarebbe stata concessa solo alle telecamere e non al relé che trasmette l’impulso del “rosso” al computer che calcola le infrazioni, non presente nel prototipo sottoposto al ministero in sede di omologazione. Continua a leggere

Per il metano gli incentivi non sono finiti: ecco la mappa degli sconti

Incentivi finiti? Nemmeno per sogno. Ci sono Regioni e singoli Comuni, infatti, che stanno mantenendo misure economiche in favore del metano. Sconti per chi acquista o per chi trasforma la propria auto. Ma anche agevolazioni particolari, con parcheggi gratuiti o a prezzi ridotti. In Lombardia, per esempio, chi acquista un’auto nuova alimentata a metano può ottenere un bonus di 3.000 euro. Sono previste agevolazioni anche in Valle d’Aosta, dove  ci sono 1.500 euro per l’acquisto di un’auto nuova e 500 euro per la trasformazione a metano di una vettura vecchia. E non è finita qui. Continua a leggere

Circonvallazione di Roma, da sabato chiuso lo svincolo dell’A24

Proseguono i lavori sulla Nuova Circonvallazione Interna di Roma. Da sabato 8 maggio sarà chiuso lo svincolo dell’A24 nel solo tratto di immissione alla Tangenziale Est in direzione Salaria. Sono previste alcune modifiche alla circolazione stradale, come la chiusura della rampa di immissione dall’A24 alla Tangenziale Est direzione Salaria, l’introduzione di percorsi alternativi e alcuni interventi funzionali al completamento della nuova arteria stradale. Continua a leggere

Paroli: troppa burocrazia ostacola il percorso delle infrastrutture

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=naPY6eGQAKY[/youtube]

In Italia la troppa burocrazia blocca le grandi opere, le infrastrutture che potrebbero essere realizzate in pochi anni e invece si portano a termine spesso dopo decenni. Ma la burocrazia non è solo “figlia” della macchina politica: molte responsabilità sono anche da addebitare ai comitati sorti sul territorio o alle conferenze di servizi che non vanno allo scopo del loro essere. Parola di Adriano Paroli, parlamentare del Pdl e sindaco di Brescia, città che ha messo in cantiere numerose opere viarie.

Il ministro Brambilla tiene
a battesimo il nuovo logo dell’Aci

È stato presentato a Roma all’assemblea dell’Automobile Club d’Italia il nuovo marchio dell’Aci. A tenere a battesimo il logo, il ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla. “Vi ringrazio per avermi scelto come madrina del marchio”, ha detto la Brambilla, “che riesce a coniugare il passato, il presente e il futuro del Club. L’Automobile Club d’Italia è parte integrante della nostra storia e la mia presenza ai lavori dell’assemblea è il riconoscimento dell’importanza delle attività del Club a servizio dei cittadini. Quando ho tracciato le linee di azione per il comparto del turismo ho pensato all’Aci come partner strategico”. Continua a leggere

A Milano senza auto, sarà molto
più facile spostarsi in bicicletta

Il nord di Milano da girare in bicicletta, nel tempo libero ma anche per andare al lavoro, dimenticandosi auto, traffico e parcheggi impossibili da trovare. Cinque itinerari ciclopedonali che permettono di collegare tra loro quattro parchi e nove Comuni. Il tutto grazie a un progetto, chiamato “4 parchi su due ruote”, di cui sono stati fatti studio di fattibilità e progetto preliminare. Finanziato da Fondazione Cariplo, “4 parchi su due ruote”, nasce per realizzare un sistema di mobilità sostenibile verso e tra i parchi del nord Milano, integrato al sistema di trasporto pubblico locale (rete metropolitana, ferroviaria e metro-tranviaria). Continua a leggere