BreBeMi apre una nuova strada anche sul fronte dei finanziamenti

Costerà oltre un miliardo e mezzo di euro e, novità assoluta per la rete viaria nazionale, non è previsto un solo centesimo statale per la sua realizzazione. Un primato assoluto per la BreBeMi, la  nuova autostrada diretta Brescia – Bergamo – Milano, inaugurata oggi dal presidente del consiglio, Silvio Berlusconi (alla presenza del ministro delle Infrastrutture Altero Matteoli, del presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, del presidente di Intesa Sanpaolo, Giovanni Bazoli e del presidente di BreBeMi, Francesco Bettoni)  a Urago d’Oglio, in provincia di Brescia. Continua a leggere

La BreBeMi in 20 anni porterà
70mila nuovi posti di lavoro

La realizzazione della nuova autostrada BreBeMi potrebbe portare alla creazione, nei prossimi 20 anni, di quasi 70mila nuovi posti di lavoro in Lombardia, con un impatto economico complessivo di 16 miliardi di euro. Ad affermarlo sono i responsabili dell’ufficio studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza sulla base di dati Liuc, Istituto Tagliacarne. Continua a leggere

Matteoli: ora procedure più snelle per nuove opere pubbliche

“Credo che maggioranza e opposizione possano trovare un punto d’accordo per snellire le procedure per le opere pubbliche senza per questo eliminare i controlli. Serve solo la  volontà politica: quando c’è quella, tutto è possibile”. Lo ha affermato il ministro delle Infrastrutture, Altero Matteoli, in occasione del via ai lavori per la realizzazione della nuova autostrada  BreBeMi che entro il 2012 collegherà Brescia a Milano. Matteoli ha anche annunciato che entro l’anno verranno aperti i cantieri per un valore di 14 miliardi di euro, pari all’1,5 per cento del Pil.

“Con la BreBeMi l’Italia apre una nuova via per crescere”

“L’avvio dei lavori per la costruzione della Bre.Be.Mi. é un risultato rilevante anche per il nostro Paese impegnato a tutti i livelli a recuperare il ‘gap’ infrastrutturale che ci divide dagli altri Paesi dell’Unione Europea”. Con queste parole Mario Ciaccia, amministratore delegato di Biis, Banca infrastrutture innovazione e sviluppo di Intesa Sanpaolo, azionista di riferimento di Autostrade Lombarde e soggetto promotore della nuova realizzazione con una quota del 39, per cento, ha commentato il via ai lavori del cantiere di Urago d’Oglio della Brebemi, l’autostrada direttissima che collegherà Brescia a Milano, evento al quale ha partecipato anche il presidente del consiglio Silvio Berlusconi. Continua a leggere

Ecco l’Autoparco Brescia Est,
la nuova oasi del conducente

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=8SZePd-DlMQ&fmt=18[/youtube]

Benvenuti all’Autoparco Brescia Est, la nuova straordinaria struttura ideata e realizzata per offrire a migliaia di autotrasportatori tutto quello di cui hanno bisogno durante i loro viaggi. Nei 173mila metri quadrati di area attrezzata trovano spazio tutti i migliori servizi dedicati alla sosta e al ristoro che hanno fatto conquistare all’Autoparco Brescia Est il primato italiano per dimensioni e, soprattutto, la leadership europea per quanto riguarda la qualità e la completezza dei servizi offerti ai conducenti. Nella nuova maxi area di sosta, realizzata in sinergia tra la società Autostrada Brescia-Padova e la Fai, la federazione degli autotrasportatori italiani, i conducenti troveranno, appena entrati, una reception dove chiedere e ottenere qualsiasi informazione; una  grandissima area parcheggio, che comprende 430 parcheggi (300 semplici e 130 dotati di attacco per l’energia elettrica per i veicoli in Atp); 6000 metri quadrati di officine meccaniche dove poter effettuare piccoli e grandi interventi; distributori di carburante;  modernissimi autolavaggi.  Oltre a tutti  tutti i servizi per l’uomo: ristorante, bar, sale relax, bagni e docce, palestra, sauna e una foresteria dove poter trascorrere la notte in una delle 12 accoglienti camere. Una moderna e funzionale oasi del conducente, all’uscita del casello autostradale di Brescia Est sull’Autostrada A4 Milano – Venezia, realizzata all’insegna della sicurezza, assicurata da 54 telecamere e da un servizio di sorveglianza 24 ore su 24. La stessa  sicurezza di poter riprendere il viaggio  freschi e riposati.  Sicuri per se e per gli altri.

All’Autoparco Brescia Est trovare
il servizio che si cerca è semplice

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=r_5rurkaEyw&fmt=18[/youtube]

Ogni volta che si entra in un luogo nuovo possono sorgere dei problemi di orientamento, possono esserci difficoltà nel trovare quello che si cerca. Una difficoltà che può aumentare in un’area di 173mila metri quadrati. Ma ogni problema svanisce all’istante se l’area è stata pensata e realizzata, sotto l’aspetto urbanistico, nel migliore dei modi, come nel caso dell’Autoparco Brescia Est, e se il punto d’informazioni è stato organizzato in maniera perfetta. Come ha saputo fare Giuseppina Mussetola, segretaria generale della Fai di Brescia, capace di mettere a punto un sistema d’accoglienza in grado di dare puntualmente una risposta a qualsiasi domanda.

All’Autoparco Brescia Est pranzo
e cena hanno un sapore unico

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=r_kUgbWcuh0&fmt=18[/youtube]

I camionisti, si sa, hanno la fama di buone forchette. E i gestori dell’area ristorazione dell’Autoparco Brescia Est sono prontissimi a raccogliere la sfida, certi di vincerla a suon di primi e secondi (ma anche antipasti e dolci) preparati nelle modernissime cucine dove una squadra di chef varia ogni giorno il menu, proponendo piatti stagionali, a base di prodotti tipici della terra bresciana, ma anche ricette internazionali. Chi ama la pizza, poi, sarà conquistato dalle capricciose, dalle quattro stagioni o dai calzoni cotti nel forno a legna. Ciliegina sulla torta del ristorante, gestito dalla I&B srl di Angelo Lombardi, ristoratore famoso nella zona dove gestisce due ristoranti tradizionali, è il conto. Mai salato…

All’Autoparco Brescia Est il bar è un piacere che non finisce mai

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=qcqBMrxRSck&fmt=18[/youtube]

Il desiderio di un ottimo caffè può manifestarsi in qualsiasi momento del giorno o della notte. E in qualsiasi momento può essere esaudito al bar dell’Autoparco Brescia Est, così come la voglia di fare una colazione, servita già a partire dalle 4.30 del mattino, sia in versione “tradizionale” sia in quella “continentale”, o la voglia di fare uno spuntino veloce durante il giorno, a base di ottimi panini, sandwich e piadine, ma anche di piatti caldi serviti la sera in alternativa al ristorante. Il tutto in un ambiente accogliente, dove poter scambiare quattro chiacchiere con i colleghi o con il personale, fra il più cortese che esista, selezionato personalmente dal responsabile dell’area Angelo Lombardi.

All’Autoparco Brescia Est il relax si può raggiungere in mille modi

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=lpAP2hojLdQ&fmt=18[/youtube]

Staccare la spina è fondamentale dopo un lungo viaggio. Lo sanno bene i responsabili dell’area relax del nuovo Autoparco Brescia Est che hanno deciso di mettere a disposizione dei conducenti un ventaglio di proposte per rilassarsi, ognuno nel modo che preferisce. Nelle ampie e accoglienti sale dell’area, aperte 24 ore su 24 e gestite dalla direttrice, Monica Massardi, è possibile leggere un buon libro o guardare eventi sportivi, film e documentari, telegiornali e qualsiasi altro programma sui maxischermi delle sale video. O, ancora, giocare a biliardo o a freccette, oppure fare shopping nel minimarket dove trovare i prodotti tipici della Franciacorta ma anche di numerose prelibatezze vanto enogastronomico di altre regioni italiane.

All’Autoparco Brescia Est l’autista si rimette in forma in palestra

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=pp5InQzVpTg&fmt=18[/youtube]

Lunghe ore trascorse seduti al volante unite alle vibrazioni dei camion, anche di quelli più moderni, possono creare più di un problema alla colonna vertebrale e alla postura degli autotrasportatori che all’Autoparco Brescia Est possono ritrovare forma e benessere fisico grazie alla modernissima palestra, voluta fortemente da Giuseppina Mussetola, segretaria generale della Fai di Brescia, e realizzata proprio accanto alla lavanderia, in modo che, finiti gli esercizi, e fatta una doccia tonificante, gli ospiti possano rimettersi in viaggio rilassati, riposati e … freschi di bucato.